SERIE C1 - 22/09/2019

Quando la classe non ha età: Junior, subito doppietta all'esordio con il Sulmona

La stella brasiliana, che ha compiuto da poco 47 anni, ha dimostrato di stare più che mai sul pezzo, decidendo nel secondo tempo la "prima" dei peligni in casa dell'Hatria. "Questa nuova esperienza mi affascina. Ai ragazzi ho detto di non pensare solo alla salvezza"

A 47 anni si rimette in gioco e decide di ripartire con il Sulmona Futsal. Come a dire, 47 anni e non sentirli, perché Ivan Alves Junior, il decano dei brasiliani che hanno fatto la storia del futsal italiano, il suo zampino lo ha subito messo nella vittoria per 4-3 che ha permesso al Sulmona di bagnare il suo esordio nel campionato di Serie C1 abruzzese: doppietta per lui e, soprattutto, sua la rete del 4-3 che bella ripresa ha permesso alla matricola peligna di piegare l’Hatria Team.

Sul tabellino, per la cronaca, spicca anche la doppietta iniziale di Adrian Sanchez, con il quale sembra già essere nata un’intesa pirotecnica.

Ma facciamo un passo indietro e torniamo a qualche giorno fa, quando si è materializzato l’arrivo del fuoriclasse brasiliano nel capoluogo peligno: serviva un elemento d’esperienza da affiancare ad un gruppo di giovani di qualità per far crescere il livello della squadra del presidente Cicerone, neopromossa in Serie C1. Chi meglio di Ivan Alves Junior?

”La trattativa – spiega la stella di Belo Horizonte a Domenico Verlingieri sulle pagine di Centro Abruzzo News – è nata grazie al direttore sportivo dell’Acqua&Sapone Gabriele D’Egidio che mi aveva parlato dell’interesse dei dirigenti del Sulmona sottolineando che si trattava di persone serie. Abbiamo parlato e ci siamo messi d’accordo”.

Junior, che ha compiuto 47 anni lo scorso 19 luglio, ha iniziato a giocare con il Guaranì per poi mettersi in mostra nell’Atletico Mineiro, in Italia è arrivato nel lontano 1997 per giocare con l’Augusta. Ha indossato le maglie anche di Roma RCB, Atiesse Quartu, Nepi, Montesilvano, Canottieri Lazio, Real Dem e Acqua&Sapone, vincendo nella sua carriera due scudetti (con Roma RCB e Montesilvano) e due Coppe Italia (con Nepi e sempre Montesilvano. Si è già ambientato con il nuovo gruppo che apprezza molto per la presenza di diversi giovani.

”Vedo con piacere – spiega – che ci sono ragazzi con la metà dei miei anni. E’ una nuova esperienza che mi affascina perché si parla di giovani. Se non crediamo nei giovani italiani non cresceremo mai. Il futuro sono i giovani”.

E per il futuro nel campionato di C1, cominciato subito con un blitz importante, Junior ha lanciato una sorta di profezia.

”Ho detto ai ragazzi di non puntare solo a rimanere in C1 ma di provare a giocarci il campionato. Alla fine si vedrà quello che riusciremo a fare”.

 

CLICCA QUI PER VEDERE L’INTERVISTA DI JUNIOR


  SERIE A2 - 04/06/2020
La Tombesi riparte dalle certezze Adami e Silveira: "Sarà una bella stagione"

Il difensore: "Sono molto contento di rimanere a Ortona che sento ormai come casa mia. Siamo fermi da parecchi mesi ma non vedo l'ora di iniziare con i nuovi compagni di squadra". Il capitano rilancia: "Grato di essere rimasto, l'ho voluto fortemente"

[...]
  SERIE A2 - 29/05/2020
#futsalmercato, Barichello non si muove: una certezza per il CLN Cus Molise

Il rinnovo tra il bomber e il club del capoluogo è andato in porto: Matheus continuerà a giocare alle dipendenze di Sanginario anche nella prossima stagione. "Qui ci sono persone straordinarie e grandi professionisti, per questo motivo ho deciso di non andare via"

[...]
area rosa
  SERIE A - 10/05/2020
La Serie A ai consiglieri: "Questi sono i cinque punti che ci interessano"

Marco Bramucci e Tony Marzella delegati della categoria al tavolo di lavoro odierno con la Divisione: nella discussione evidenziate le necessità dei club sul piano sportivo, economico, organizzativo e mediatico

  VARIE - 01/06/2020
Un "numero uno" tedesco è sul #futsalmercato: Wiegels cerca squadra

Una stagione a Campobasso è stata la base di partenza per la notorietà nel Belpaese: il portierone della Nazionale della Germania ora punta a un progetto più ambizioso, pronto a mettere in mostra tutte le sue qualità. E se la classe non è acqua...

[...]
  SERIE A - 21/05/2020
Una scelta di vita dietro il "no" all'A&S: come sarà il futuro di Max Bellarte?

Il Filosofo ha tratto il dado: non resterà sulla panchina angolana ed ha motivato con poche parole i suoi motivi. E adesso? Fermo sabbatico oppure potrebbe prender piede un'esperienza nel calcio a undici professionistico? Per poi tornare di nuovo al futsal"

[...]
altre notizie
   ESTERO - 29/05/2020
   ESTERO - 13/05/2020
   SERIE A - 17/04/2020
   VARIE - 12/04/2020
   SERIE A - 31/03/2020
   SERIE U19 - 14/01/2020
   VARIE - 12/01/2020
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni