SERIE B - 07/10/2019

L'Aquila e le Aquile si annullano a vicenda: Free Time e Molfetta fanno 2-2

Le due squadre si dividono la posta in palio, segnando un gol a testa per tempo. Prima frazione con i padroni di casa in evidenza, ripresa che vede gli ospiti più propositivi e che a tredici secondi dal fischio finale, falliscono il tiro libero calciato da Murolo

Dopo tanta attesa per il Free Time arriva l’esordio nel campionato nazionale di Serie B che già alla prima giornata ha previsto una sfida impegnativa, contro la Sefa Aquile Molfetta, una delle candidate alla vittoria finale. La partita è stata molto equilibrata con il primo tempo a favore dei padroni di casa ed il secondo ad appannaggio degli ospiti.

PRIMO TEMPO. La partita inizia con un Sefa Aquile Molfetta timoroso e con i padroni di casa che prendono l’iniziativa e mantengono un maggiore possesso palla. Nella prima metà il Free Time ha diverse occasioni per segnare, ma l’imprecisione degli attaccanti e la bravura del portiere ospite, Lopopolo, fanno sì che il risultato non si sblocchi. Le occasioni migliori capitano a Fantauzzi, Martinelli, Aendes e Di Vincenzo, ma gli attaccanti aquilani non riescono a segnare anche grazie alla bravura del portiere ospite che salva la porta con interventi prodigiosi. Al 17’ una grande giocata di Pietro Di Vicenzo che fornisce l’assist a Mendes per il vantaggio dei padroni di casa. Subito dopo Giannandrea ha l’occasione per raddoppiare, ma si fa parare un tiro libero, concesso per il sesto fallo degli ospiti, da Lopopolo. ”Gol sbagliato, gol subito” e dopo un errore difensivo, gli ospiti pareggiano con Dell’Olio a meno di un minuto dal termine del tempo. Si va negli spogliatoi sull’1-1.

SECONDO TEMPO. La ripresa parte con i padroni di casa contratti che subiscono il possesso di palla del Molfetta, gli ospiti conducono il gioco con un giro palla continuo per gran parte del tempo senza però risultare pericolosi se non qualche tiro da fuori che non impensierisce i due portieri.

Al 12’ gli ospiti passano in vantaggio con un contropiede micidiale di Pedone che approfitta di un errore di impostazione della squadra aquilana. Rabbiosa reazione dei ragazzi di mister Patriarca che trovano il pareggio due minuti dopo con un missile di Giannandrea. Il finale di gara vede il Molfetta alla ricerca del gol vittoria, sfiorato in diverse occasioni, ed i padroni di casa in difesa di un prezioso pareggio. Le occasioni più importanti capitano sui piedi di De Cillis e Murolo che non trovano la porta e dall’altra parte Mendes in contropiede prende il palo esterno.

Finale palpitante con la partita che poteva prendere una svolta decisiva a 13’’ dalla fine, visto il tiro libero, molto contestato dai padroni di casa, concesso al Molfetta. Una grande parata di Giannantonio impedisce a Murolo di segnare il gol vittoria per gli ospiti. Risultato comunque giusto anche se entrambe le squadre possono recriminare sulle diverse occasioni fallite.

Nella prossima giornata il Free Time andrà a Canosa, trasferta molto insidiosa contro una squadra esperta e ben organizzata.

FREE TIME L’AQUILA - SEFA AQUILE MOLFETTA 2-2 (pt 1-1)
FREE TIME L’AQUILA: Giannantonio, Mandolini, Giannandrea, Martinelli, Caggiano, Compagnoni, Di Vincenzo, Fantauzzi, Mendes, D’Onofrio, Rosa. All. Patriarca
SEFA AQUILE MOLFETTA: Lopopolo, Capuano, Di Benedetto, Caradonna, Dall’Olio, Pedone, De Cillis, Murolo, Di Benedetto, Adriani, Di Vincenzo, Del Pinto. All. Rutigliani
MARCATORI: 16’57” pt Adriano Mendes (FT), 19’16” Silvio Dall’Olio (SA); 11’23” st Nicola Pedone (SA), 13’36” Giannandrea (FT)
ARBITRI:Fabio Loni (Cagliari), Andrea Dessi (Oristano). Crono: Giuseppe Lamorgese (Roma 2)
NOTE- Giannandrea (FT) fallisce un tiro libero nel pt, Murolo (SA) fallisce un tiro libero nel secondo tempo. Ammoniti: Pedone (SA), Mendes (FT)

Ufficio Stampa Free Time L’Aquila


  SERIE A2 - 18/11/2019
#futsalmercato, Giasson e Gustavinho dal Cln Cus Molise al San Ferdinando

Doppio movimento in uscita per i molisani che salutano i due giocatori. Il primo approda nel club del massimo campionato pugliese a titolo definitivo, per il secondo invece il trasferimento è a titolo temporaneo. Il ringraziamento del team nella nota ufficiale

[...]
  SERIE C1 - 18/11/2019
Atletico Silvi, la sestina è vincente: la capolista sorride sul campo del Vasto

La squadra di mister Marrone è padrona del gioco, trova l'ottava vittoria consecutiva e manda in rete per la decima partita di fila il bomber di Muzio, con una doppietta, oltre ai sigilli di Giancaterino, Fragassi, Planamente e Di Martino

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 20/11/2019
Neka al Capena: "Siamo prime ma non dobbiamo abbassare la guardia"

"Sono soddisfatta dei risultati. So che posso fare molto di più, il gol è arrivato e spero di continuare così. Stiamo sempre di più prendendo consapevolezza della nostra forza e questo è ciò che conta" ha dichiarato la giocatrice di Chiesa

  SERIE C1 - 19/11/2019
Magnificat, D'Ambrosio: "Stiamo lì, daremo fastidio al Silvi e tutti gli altri"

Nel prossimo turno sfida in casa dell'Area L'Aquila: "Già dalla prima giornata di campionato ho notato che sarà dura con qualsiasi squadra, sia con la prima, sia con quelle di metà classifica che con chi deve salvarsi. Sarà sempre una battaglia"

[...]
  SERIE C1 - 18/11/2019
L'Antonio Padovani, fucina di talenti. Costantini: "Puntiamo sui nostri giovani"

Il massimo dirigente commenta così in vista del prossimo impegno contro il fanalino di coda Lisciani Tearmo: "Li dobbiamo affrontare con la massima concentrazione e rispetto, cercando soprattutto di portare a casa i tre punti"

[...]
altre notizie
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
   SERIE U19 - 07/10/2019
   SERIE C1 - 04/10/2019
   SERIE A - 01/10/2019
   GIOVANILI - 26/09/2019
   COPPA ITALIA C - 21/09/2019
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni