SERIE A - 12/10/2019

#SerieATop16, #Day5: Meta Catania da 10 in Abruzzo. Kaos, pari a fil di sirena

Aspettando l'Italservice, che recupererà la sfida con l'Aniene a metà novembre, al comando della classifica si issano i nerazzurri che si aggiudicano la pazza sfida di Cercola contro una Sandro Abate indomita. Rossazzurri devastanti a Pescara. Finisce 2-2 il posticipo

Mentre l’Italservice è in Svezia impegnata con il Main Round di Champions League e dopo il ricco antipasto offerto ieri con i successi di Feldi Eboli e Real Rieti (capoliste per un giorno), Came Dosson a Latina e il pari tra Italian Coffee Petrarca e Signor Prestito CMB ad Este, si completa almeno momentaneamente il turno numero cinque di regular season. L’Acqua&Sapone si prende la vetta dopo un pazzo successo sulla Sandro Abate: termina 5-6 dopo un match al cardiopalma. Meta devastante in Abruzzo: ben 10 le reti rossazzurre in casa della Colormax Pescara. Ora in campo Kaos Mantova-Todis Lido di Ostia. 

CHE SPETTACOLO A CERCOLA! Partita vietata dai deboli in cuore in Campania con gli ultimi due minuti che terminano dritti dritti nella storia di questo sport. Dian Luka colpisce due volte nella prima frazione, Gui accorcia ad inizio ripresa ma Fantacele riporta i suoi sul più due. Il neo nerazzurro si ripete e trova il 3-2. All’undicesimo espulso per doppia ammonizione Calderolli ma i padroni di casa gestiscono male la sfera, lasciano partire in contropiede Murillo e Molitierno è costretto a stenderlo: rosso e parità numerica ristabilita. Con l’uomo in più per un minuto poi, l’A&S trova subito il nuovo pari grazie a Jonas. Le emozioni non sono ancora finite, anzi stanno per iniziare: Abdala trova una vera e propria magia con un tiro al volo che batte l’incolpevole Mammarella e riporta avanti la Sandro Abate. Avellino poi si prende sulle spalle i suoi e nel giro di trenta secondi colpisce due volte, la seconda con la casacca da portiere di movimento, ribaltando completamente la situazione: 5-4 A&S. Oranges risponde con la stessa moneta: Dian Luka da due passi non perdona, 5-5! Fermi tutti, però, perché a sessanta secondi dalla sirena Jonas la insacca nuovamente: 5-6! Traversa di Fantecele a Mammarella battuto. Che finale, vince l’A&S ma che spettacolo a Cercola.

META CATANIA DEVASTANTE. Ai ’bad boys’ di Samperi basta un tempo per archiviare la pratica Colormax Pescara. Cesaroni bussa due volte nei primi tre minuti, Bordignon lo imita e al settimo è già 4-0 per gli etnei. Dalcin partecipa al festival del gol, mentre Cesaroni e Bordignon proseguono la personale sfida a chi ne segna di più. Così all’intervallo è 0-7. I due si ripetono ancora nella ripresa, chiudendo con quattro reti a testa, in più per i siciliani c’è gloria anche per Rossetti. La reazione abruzzese porta in goal Andrè Ferreira e Misael, due volte: 3-10 al triplice fischio finale.

CABEÇA RIACCIUFFA IL LIDO DI OSTIA- Pareggio quasi insperato per il Kaos Mantova che all’ultima curva riesce a raggiungere un positivissimo Lido di Ostia che stava per confezionare il colpaccio di giornata. I laziali ribaltano al 17’ ed al 19’ con le reti di Motta ed Esposito, dopo l’iniziale vantaggio dei locali con Mateus. Di Cabeça a 7’’ la rete che evita lo stop a domicilio.

 

SERIE A TOP 16
5a Giornata
CLICCA QUI per la classifica aggiornata

SANDRO ABATE AVELLINO-ACQUAESAPONE UNIGROSS 5-6 (2-0)
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Abate, Dian Luka, Mello, Suazo, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Bebetinho, Abdala, Amirante, Costigliola, Vitiello. All. Oranges
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Jesulito, Jonas, Nicolodi, Houenou, Patricelli, Calderolli, Gui, Coco, Avellino, Rocha, Mambella, Fior. All. Bellarte
ARBITRI: Simone Micciulla (Roma 2), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Chiara Perona (Biella)
MARCATORI: 1’30’’ p.t. Dian Luka (SA), 19’57’’ Dian Luka (SA), 2’40’’ s.t. Gui (AES), 3’30’’ Fantecele (SA), 3’40’’ Gui (AES), 13’20’’ Jonas (AES), 14’15’’ Abdala (SA), 18’ Avellino (AES), 18’30’’ Avellino (AES), 18’40’’ Dian Luka (SA), 19’ Jonas (AES)
AMMONITI: Calderolli (AES), Menzeguez (SA), Suazo (SA)
ESPULSI: al 11’ del s.t. Calderolli (AES) per somma di ammonizioni, al 12’10’’ del s.t. Molitierno (SA)

COLORMAX PESCARA-META CATANIA BRICOCITY 3-10 (0-7)
COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Misael, Morgado, Fabinho, Galliani, Dall’Onder, Parra, Coco, Ferraioli, Scarinci, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
META CATANIA BRICOCITY: Perez, De Oliveira, Salas, Cesaroni, Musumeci, Messina, Rossetti, Silvestri, Tomarchio, Caamaño, Dalcin, Bordignon, Ferrante, Dovara. All. Samperi
ARBITRI: Arrigo D’Alessandro (Policoro), Salvatore Minichini (Ercolano) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)
MARCATORI: 2’20’’ p.t. Cesaroni (M), 3’05’’ Cesaroni (M), 5’57’’ Bordignon (M), 7’33’’ Bordignon (M), 8’23’’ Dalcin (M), 14’08’’ Cesaroni (M), 19’04’’ Bordignon (M), 0’30’’ s.t. Cesaroni (M), 7’17’’ Rossetti (M), 12’10’’ Andrè (P), 12’50’’ t.l. Bordignon (M), 15’34’’ Misael (P), 18’49’’ Misael (P)
AMMONITI: Ferraioli (P), Dall’Onder (P), Andrè (P)
ESPULSI: al 17’17’’ del p.t. Mazzocchetti (P)
NOTE: al 15’33’’ del p.t. Fabinho (P) fallisce un calcio di rigore


KAOS MANTOVA-TODIS LIDO DI OSTIA 2-2 (pt 0-0)
KAOS MANTOVA: Prado, Kytola, Bueno, Parrel, Di Guida, Leleco, Micheletto, Gumeniuk, Salas, Mateus, Dimas, Cabeça, Gabriel, Fontaniello. All. Milella
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Gattarelli, Motta, Rocha, Lutta, Esposito, Schacker, Cutrupi, Rengifo, Andriani, Barra, Gallassi. All. Matranga
MARCATORI: 14’30’’ s.t. Mateus (M), 17’15’’ Motta (L), 19’ Esposito (L), 19’58’’ Cabeça (M)
ARBITRI: Luigi Fiorentino (Molfetta), Angelo Galante (Ancona). Crono: Andrea Colombo (Modena)
NOTE: al 17’58’’ del s.t. Prado (M) para un tiro libero a Motta (L). Ammmoniti: Salas (M), Rengifo (L), Parrel (M), Cutrupi (L), Cabeça (M)

 


  SERIE A2 - 26/05/2020
#futsalmercato, Cln Cus Molise e capitan Antonio Di Stefano ancora insieme

Il club molisano riparte dal suo leader: "Ci ho messo davvero poco ad accettare la proposta della società. Faccio parte di questo progetto da diversi anni e questa maglia rappresenta la mia seconda pelle. Metterò come sempre il massimo impegno"

[...]
  SERIE A - 19/05/2020
#futsalmercato, comincia a muoversi l'A&S: Thiago Bissoni in dirittura d'arrivo

Il giocatore brasiliano, nell'ultima stagione divisosi tra Latina e Feldi Eboli e accostato inizialmente alla Sandro Abate starebbe per cedere alla corte del team di Barbarossa e riabbracciare così Max Bellarte con cui ha condiviso la vincente esperienza tra le fila dell'Halle Gooik

[...]
area rosa
  SERIE A - 10/05/2020
La Serie A ai consiglieri: "Questi sono i cinque punti che ci interessano"

Marco Bramucci e Tony Marzella delegati della categoria al tavolo di lavoro odierno con la Divisione: nella discussione evidenziate le necessità dei club sul piano sportivo, economico, organizzativo e mediatico

  SERIE A - 21/05/2020
Una scelta di vita dietro il "no" all'A&S: come sarà il futuro di Max Bellarte?

Il Filosofo ha tratto il dado: non resterà sulla panchina angolana ed ha motivato con poche parole i suoi motivi. E adesso? Fermo sabbatico oppure potrebbe prender piede un'esperienza nel calcio a undici professionistico? Per poi tornare di nuovo al futsal"

[...]
  SERIE A2 - 18/05/2020
#futsalmercato, nuove prospettive per Bordignon: ma prima di tutto... il lavoro

Il difensore di Videira, naturalizzato italiano, avrebbe in mano due soluzioni che gli permetterebbero di continuare a giocare vicino casa (Ortona o Ascoli?), favorendo la sua nuova occupazione. Soluzioni al vaglio dei giocatore, deciso a prendere presto una decisione

[...]
altre notizie
   ESTERO - 13/05/2020
   SERIE A - 17/04/2020
   VARIE - 12/04/2020
   SERIE A - 31/03/2020
   SERIE U19 - 14/01/2020
   VARIE - 12/01/2020
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
   SERIE U19 - 07/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni