SERIE A - 15/11/2019

Calderolli salva l'Acqua&Sapone: Signor Prestito raggiunto a 19'' dalla sirena

Dopo un primo tempo da incubo la squadra di Bellarte riesce a ricucire il gap nella ripresa, grazie al quinto di movimento, evitando così la sconfitta. In classifica gli abruzzesi vengono raggiunti dalla Feldi Eboli e staccati da Italservice Pesaro e Real Rieti

Il tacco di Calderolli salva l’Acqua&Sapone sul campo del Signor Prestito. Finisce 7-7 il big match in Basilicata a 19’’ dalla sirena finale.

Partita difficile per i nerazzurri, che si presentano nella versione sbiadita della squadra che aveva battuto il Pesaro una settimana fa. Approccio molle che finisce per farsi travolgere dall’onda dei lucani, avanti addirittura 5-1 all’intervallo. In classifica ora è mucchio selvaggio con le prime sei raccolte nel fazzoletto di soli tre punti.

CRONACA - Il primo tempo è un incubo a occhi aperti. Alla prima occasione, Sanchez sblocca la partita per i padroni di casa, dopo 1’12’’. Sterzata e destro imprendibile per Mammarella. Padroni di casa indemoniati. Vizonan un minuto dopo sfonda la porta per il 2-0. Arriva anche il tris locale. Linhares salta Jesulito come un birillo a pochi passi dalla sua area, vola verso l’area nerazzurra, scarica su Tobe e va a raccogliere il passaggio di ritorno per firmare il 3-0 del CMB. Bellarte rischia subito Jonas portiere di movimento, ma è la squadra di casa a sfiorare il poker con Tobe. Il quarto gol è nell’aria perché la manovra nerazzurra non è produttiva. Vega firma il 4-0 al 17’ e chiude virtualmente la partita. La squadra di Scarpitti va in fiducia totale e segna anche il quinto gol prima dell’intervallo con Zanacanaro. Una brutta figura, nonostante il 5-1 di Coco prima della sirena.

La partenza nel secondo tempo è sicuramente migliore rispetto all’avvio di gara, ma i gol che servono tardano ad arrivare. Se ne va metà secondo tempo e Bellarte deve chiamare time out per organizzare l’assalto nell’ultimo quarto. Il rosso a Vizonan cambia la partita: il fortino lucano cade sul sinistro di Murilo, favorito dal blocco intelligente di Calderolli.

Si apre una giostra del gol che non si ferma fino alla sirena. Quando a 2’ dalla fine, sul 6-5 per i locali, Tobe fa esplodere il palazzetto firmando il 7-5, sembra finita. Così non è. Sanchez tocca con un braccio il pallone calciato da Jonas a 1’50’’ dalla fine: rigore dello stesso Jonas per il 7-6. Signor Prestito in affanno, nerazzurri tutti nella metà campo avversaria a premere forte. E il tacco di Calderolli a 19’’ dalla sirena finale è una liberazione: 7-7.

SIGNOR PRESTITO CMB-ACQUA&SAPONE 7-7 (5-1)
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Tobe, Linhares, Sanchez, Vizonan, Petragallo, Mancusi, Zancanaro, Pulvirenti, Caruso, Vega, Restaino, Ciampitti, Nucera. All. Scarpitti
ACQUA&SAPONE: Mammarella, Houenou, Gui, Coco, Jonas, Patricelli, Liviero, Murilo, Calderolli, Jesulito, Avellino, Nicolodi, Rocha, Mambella. All. Bellarte
ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Antonio Marino (Agropoli). Crono: Antonio Dimundo (Molfetta)
MARCATORI: pt 1’12’’ Sanchez (SP), 2’10’’ Vizonan (SP), 10’53’’ Linhares (SP), 16’50’’ Vega (SP), 17’48’’ Zancanaro (SP), 18’35’’ Coco (A), st 11’13’’ Murilo (A), 12’ Sanchez (SP), 12’58’’ Jesulito (A), 13’48’’ Jonas (A), 17’ Calderolli (A), 17’38’’ Tobe (SP), 18’10’’ rig. Jonas (A), 19’30’’ Calderolli (A)
NOTE: ammoniti Calderolli (A), Murilo (A), Jesulito (A), Tobe (SP), Caruso (SP), Sanchez (SP). Espulso: st 9’27’’ del s.t. Vizonan (SP) per somma di ammonizioni 

Ufficio Stampa Acqua&Sapone


  SERIE A2 - 09/12/2019
Tombesi Ortona, Marzuoli: "Sconfitta che brucia, non meritavamo di perdere"

Le parole del coach dopo lo stop in casa dell'Olimpus: "È paradossale per un allenatore essere contento della prestazione, ma dover commentare una sconfitta. Si sono visti netti miglioramenti in difesa, ma se non la butti dentro questo sport può essere spietato"

[...]
  ESTERO - 10/12/2019
Nuove opportunità sul #futsalmercato: Gonzalo Pires pronto a tornare in Italia

L'ala-pivot argentino, classe 1994, reduce dall'esperienza tra le fila del Glorias de Tigre starebbe valutando una nuova avventura nel Belpaese. Sammichele, Buldog e Manfredonia le sue precedenti esperienze. In estate almeno in sei si erano mosse per convincerlo

[...]
area rosa
  SERIE A - 08/12/2019
Si completa il #Day11: Salinis in vetta, attenzione a Bisceglie-Ragusa

Le campionesse d'Italia hanno battuto nell'anticipo il Villa Imperiale, la FF Cagliari è riuscita ad espugnare Noci. In Puglia arriva la Virtus per un importante scontro salvezza, il Real Statte fa visita al Pelletterie

  SERIE C1 - 10/12/2019
La Magnificat vince ancora. Repetto: "Non è stata assolutamente una passeggiata"

Nell'anticipo arriva il 3-1 all'Es Chieti che consente di conservare la vetta col Silvi. Il tecnico così sulla stagione dei suoi: "Viste le problematiche avute stiamo andando anche oltre le aspettative, ma ora ci troviamo lì e cerchiamo di giocarci le nostre carte"

[...]
  SERIE C1 - 08/12/2019
Gui e Jhordan, la doppietta è di casa: parte bene il nuovo corso della Padovani

Del'Andrea sblocca il risultato contro l'Area L'Aquila, l'ex Siac lo consolida, Nenè mette in ghiaccio i tre punti: 5-4 per la squadra di Valente che torna al terzo posto anche se le prime sono a +9. Ma ilo calendario sorride: nel ritorno tutti gli scontri diretti saranno in [...]

altre notizie
   SERIE A - 07/12/2019
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
   SERIE U19 - 07/10/2019
   SERIE C1 - 04/10/2019
   GIOVANILI - 26/09/2019
   COPPA ITALIA C - 21/09/2019
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni