SERIE A - 15/11/2019

Il Pescara salvato da Coco: rocambolesco 4-4 al PalaRigopiano contro il Kaos

La partenza sorride ai padroni di casa con la doppietta di Misael, mentre nel finale è Schmitt che risponde alle tre reti messe a segno da Cabeça ed al gol di Leleco, evitando così agli abruzzesi la sconfitta interna contro il quintetto di coach Milella

Mister Palusci fa di necessità virtù considerando le assenze di Morgado squalificato, Fabinho infortunato e Leandro tesserato solo nella giornata di oggi. Molto possesso palla per i lombardi ma a sbloccare la gara è il Pescara che dopo sei minuti è già sul doppio vantaggio. Ripartenza di Dall’Onder che serve Misael che con un gran sinistro infila all’incrocio dei pali, due minuti più tardi è ancora il brasiliano a sporcare sotto porta il tiro di Ferreira. Ancora Pescara in avanti che ha subito l’occasione di triplicare le marcature ancora con lo scatenato Misael ma questa volta è la traversa a negargli la gioia del gol.

A metà primo tempo si fa vedere anche il Mantova con Gabriel ma è attento Mazzocchetti a mettere in angolo. A cinque minuti dalla fine del primo tempo vicino al gol anche il Kaos Mantova con Dimas che colpisce il palo. Fine primo tempo di sofferenza per la Colormax complice le poche rotazioni a diposizione di mister Palusci. Spinge il Kaos che a due minuti dalla fine accorcia le distanze con la rete di Zonta direttamente da calcio di punizione.

La ripresa non parte con il giusto piglio per la Pescara che dopo due minuti subisce la rete del pareggio con Leleco che prima salta Dall’Onder e poi rasoterra trafigge Mazzocchetti. Si fa rivedere la squadra di casa che ci prova con Misael ma la mira risulta imprecisa. Così ad approfittarne è il Kaos Mantova che approfitta di una disattenzione dei biancazzurri e vanno in vantaggio con Cabeça che con un gran destro infila Mazzocchetti sotto l’incrocio.
Il Mantova dopo la rete del vantaggio abbassa la pressione sui giocatori di Palusci che tornano a farsi pericolosi dalle parti di Ricordi in un paio di circostanze ma l’estremo lombardo è bravo ad opporsi. Ma a Coco e compagni sono ancora fatali gli errori individuali come quello che porta alla rete del 2-4 nuovamente ad opera di Cabeça che si fa trovare solo sul secondo palo.

Abruzzesi che ci provano con il portiere di movimento e dopo un paio alcuni tentativi è Coco ad accorciare le distanze ben servito da Parra. Meriterebbe il pareggio il Pescara per quanto visto oggi sul parquet del Palarigopiano. Pareggio che arriva ad un minuto dalla fine con Coco che approfitta della disattenzione del portiere del Mantova e infila in rete.
Nell’ultimo minuto è il Mantova a provarci con il portiere di movimento ma il Pescara questa volta è attento e con Mazzocchetti addirittura va vicino al gol con un tiro dalla propria porta salvata sulla linea.

PESCARA-KAOS MANTOVA 4-4 (2-1)
COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Dall’Onder, Coco, Scarinci, Galliani, Petrantuono, Papalinetti, Misael, Parra, Ferraioli, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
KAOS MANTOVA: Ricordi, Kytola, Bueno, Parrel, Dimas, Leleco, Micheletto, Di Guida, Salas, Gumeniuk, Cabeça, Gabriel, Fontaniello, Prado. All. Milella
ARBITRI: Federico Beggio (Padova), Daniel Borgo (Schio), Domenico Donato Marchetti (Lanciano). Crono: Davide Sallese (Vasto)
MARCATORI: pt 3’45’’ Misael (P), 5’43’’ Misael (P), 17’33’’ Cabeça (M), st 1’01’’ Leleco (M), 4’18’’ Cabeça (M), 10’45’’ Cabeça (M), 16’33’’ Coco (P), 18’53’’ Coco (P)
NOTE: ammoniti Coco (P), Misael (P)

 

Ufficio Stampa Pescara


  SERIE A - 10/07/2020
#futsalmercato, per Abraham Cintado è corsa a due: sfida Came Dosson-Pescara

Ore decisive per il funambolo spagnolo, di casa nel Lazio dove nelle ultime quattro stagioni ha indossato le maglie di Olimpus Roma e Italpol: sul laterale offensivo di Cadice, autore di sei reti nell'ultima annata, si starebbe prospettando un duello tra veneti e abruzzesi

[...]
  SERIE A2 - 14/07/2020
#futsalmercato, il futuro di Lucio Moragas cambia direzione: Buldog più vicino

Niente più Tombesi, Polistena o il Belgio nel destino dell'attaccante argentino, nell'ultima stagione in cadetteria con la maglia dello Sporting Venafro, che potrebbe presto approdare (ritornare) nelle Marche per indossare la casacca gialloblu

[...]
area rosa
  SERIE C - 04/07/2020
Molise, brinda il CLN Cus. Di Gregorio: "Gruppo di inestimabile valore"

Ufficializzata la promozione delle ragazze campobassane, per la soddisfazione del tecnico. "Mi hanno seguito e hanno saputo dimostrare sul campo, giorno dopo giorno, le loro capacità. Un grazie alla società che c'è stata sempre vicina"

  SERIE A2 - 14/07/2020
Cln Cus Molise, confermato anche Di Mascio. "Non vedo l'ora di ripartire"

Insieme verso nuovi obiettivi: "Mi aspetto una stagione positiva con tante belle soddisfazioni. Sono convinto che lavorando e seguendo le direttive del mister, potremo fare parecchia strada. Possiamo contare su un gruppo forte e coeso"

[...]
  SERIE A2 - 10/07/2020
Un altro talentuoso prospetto è sul #futsalmercato: caccia a Tiago Amarchande

Il talento portoghese, arrivato in Italia a Napoli con cui conquista subito tifosi e il titolo nazionale Juniores, ha vestito negli ultimi anni le maglie di Acqua&Sapone, Inter Movistar, Futsal Bisceglie ed Eletrico a partire da dicembre. Ma la voglia di Italia è ancora tanta

[...]
altre notizie
   VARIE - 12/06/2020
   ESTERO - 29/05/2020
   ESTERO - 13/05/2020
   SERIE A - 17/04/2020
   VARIE - 12/04/2020
   SERIE A - 31/03/2020
   SERIE U19 - 14/01/2020
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni