SERIE A - 22/11/2019

Pescara, Misael e Leandro riacciuffano l'Arzignano. E' pari e patta al PalaTezze

Una doppietta a testa per i due giocatori non basta alla squadra abruzzese per uscire con l'intera posta in palio dal delicato scontro salvezza in terra vicentina. Locali che operano il controsorpasso nella ripresa con i gol di Morillo e Ghouati

Dopo il 4-4 in casa contro il Mantova con lo stesso punteggio il Pescara impatta ad Arzignano in una sfida delicata in chiave salvezza.

Parte male la gara degli ospiti in terra vicentina visto che dopo 1’34’’ vanno subito sotto grazie alla fortunata rete del cinquantaduenne Marcio abile a giocare di sponda con il palo e trafiggere Mazzocchetti.
Il Pescara gioca costantemente nella metà campo avversaria avendo l’occasione migliore al decimo quando Misael si trova a tu per tu con Amoroso bravo a opporsi in uscita al giocatore biancazzurro. Continua a macinare trame di bel gioco il quintetto di Palusci ed il giusto premio arriva quando Andrè Ferreira riesce a battere il numero uno dell’Arzignano.

La partita mette in palio punti salvezza importanti, ma le due squadre se la giocano a viso aperto e in un minuto, dal 14’ al 15’, succede di tutto. Prima Morgado in area di rigore atterra un avversario con il secondo arbitro che giustamente concede il rigore, dal dischetto è freddo Amoroso che insacca di potenza. Palla a centro e Pescara la riprende una seconda volta con Misael che si inventa un eurogol dalla distanza infilando la palla all’incrocio dei pali per il suo decimo gol personale. Ancora trenta secondi e Misael fa doppietta, il funambolo brasiliano salta con un tunnel il diretto avversario e di punta mette alle spalle di Pozzo che poteva fare sicuramente di più. Si va al riposo con gli abruzzesi in vantaggio.

Il secondo tempo, come il primo, non premia la squadra di Palusci che dopo un minuto subisce il pareggio di Morillo. Faticano Coco e compagni in questo inizio di riprese così al quarto minuto della ripresa è Ibrahim a ribaltare la situazione portando in vantaggio i biancorossi veneti. Gli adriatici si riversano in avanti alla ricerca del pareggio ma ad andare vicino alla rete è ancora l’Arzignano ma questa volta Mazzocchetti ci mette la faccia e salva i suoi.

Cresce il Pescara che inizia a riaffacciarsi dalle parti di Pozzo ed è letale con il nuovo arrivo Leandro che da calcio di punizione con un tocco di precisione impatta il risultato. Prendono coraggio i pescaresi che continuano ad attaccare con la traversa a tre minuti dalla fine a negare la tripletta personale a Misael. Anche l’Arzignano ha l’occasione di riportarsi in avanti ma Morillo non è preciso di punta e spedisce fuori.
Palusci nell’ultimo minuto si gioca anche la carta portiere di movimento nell’intendo di portare i tre punti in Abruzzo ma gli attacchi dei biancazzurri non recano problemi a Pozzo.

Si tornerà in campo martedì sera alle 20:00 al Palarigopiano contro il Petrarca Padova.

REAL ARZIGNANO-PESCARA 4-4 (2-3)
REAL ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Amoroso, Morillo, Ghouati, Tumiatti, Kastrati F., Tibaldo, Miftari, Claro, Molaro, Bastini. All. Lopez
PESCARA: Mazzocchetti, Morgado, Dall’Onder, Parra, Coco, Galliani, Andrè, Misael, Ferreira, Ferraioli, Scarinci, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Stefano Parrella (Cesena). Crono: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)
MARCATORI: pt 1’34’’ Marcio (A), 11’09’’ Ferreira (P), 14’42’’ rig. Amoroso (A), 14’56’’ Misael (P), 15’23’’ Misael (P), st 1’18’’ Morillo (A), 4’12’’ Ghouati (A), 13’43’’ Leandro (P)
NOTE: ammoniti Amoroso (A), Morgado (P), Misael (P), Pozzi (A), Morillo (A)


  SERIE A - 10/07/2020
#futsalmercato, per Abraham Cintado è corsa a due: sfida Came Dosson-Pescara

Ore decisive per il funambolo spagnolo, di casa nel Lazio dove nelle ultime quattro stagioni ha indossato le maglie di Olimpus Roma e Italpol: sul laterale offensivo di Cadice, autore di sei reti nell'ultima annata, si starebbe prospettando un duello tra veneti e abruzzesi

[...]
  ESTERO - 09/07/2020
#futsalmercato, inizia la seconda vita per Avellino: da oggi è nel mondo-Jimbee

Il cierre rosarino è stato presentato dal club murciano: a Cartagena arriva con qualche mese di ritardo, visto che già lo scorso dicembre sembrava fatta per il trasferimento sull'altra sponda del Mediterraneo. In Italia ha giocato con Domus, Latina, Kaos e Acqua&sapone

[...]
area rosa
  SERIE C - 04/07/2020
Molise, brinda il CLN Cus. Di Gregorio: "Gruppo di inestimabile valore"

Ufficializzata la promozione delle ragazze campobassane, per la soddisfazione del tecnico. "Mi hanno seguito e hanno saputo dimostrare sul campo, giorno dopo giorno, le loro capacità. Un grazie alla società che c'è stata sempre vicina"

  SERIE A2 - 10/07/2020
Un altro talentuoso prospetto è sul #futsalmercato: caccia a Tiago Amarchande

Il talento portoghese, arrivato in Italia a Napoli con cui conquista subito tifosi e il titolo nazionale Juniores, ha vestito negli ultimi anni le maglie di Acqua&Sapone, Inter Movistar, Futsal Bisceglie ed Eletrico a partire da dicembre. Ma la voglia di Italia è ancora tanta

[...]
  SERIE C1 - 09/07/2020
Dal #futsalmercato un altro innesto per lo Sporting Campobasso, ecco Lombardi

Il neo rossoblu: "Voglio ringraziare la società e mister Pietrunti per questa nuova opportunità; non nego di aver preferito questo club, nonostante le tante chiamate ricevute, per la solidità societaria, per la sua organizzazione e per le sue ambizioni"

[...]
altre notizie
   VARIE - 12/06/2020
   ESTERO - 29/05/2020
   ESTERO - 13/05/2020
   SERIE A - 17/04/2020
   VARIE - 12/04/2020
   SERIE A - 31/03/2020
   SERIE U19 - 14/01/2020
   SERIE U19 - 28/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 24/10/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni