SERIE C1 - 22/03/2019

Lastrigiana in festa, Toria: "Una gioia immensa, un'annata bellissima"

Il racconto della cavalcata biancorossa nelle parole del tecnico: "Eravamo rimasti con sei giocatori ed eravamo quasi tentati di rinunciare alla C1. Devo ringraziare il ds Bonucci e quei giocatori che hanno deciso di rimanere quando era più facile andare via"

Poco meno di un anno dopo la grande delusione del secondo posto dietro la Mattagnanese, la Lastrigiana ha potuto finalmente festeggiare una storica promozione in Serie B. Un obiettivo inseguito per anni, con una finale dei playoff persa nel 2014 a cui fecero seguito tre stagioni di grande sofferenza.

Ma la cavalcata della società biancorossa è iniziata nel 2010, quando la società decise di affidare la panchina della squadra a Maurizio Toria, già uomo simbolo come giocatore. Toria veniva da una stagione in campo da protagonista, con 24 reti messe a segno, l’ultima di una lunga serie da bomber navigato dei campionati regionali. In quell’estate è nato il progetto-Lastrigiana.

Sono servite nove stagioni per coronare la rincorsa al campionato di Serie B, passando per tre annate di C2 con una Coppa Toscana e un campionato vinti, e poi sei tornei di C1, culminati con il double coppa-campionato. Un Toria emozionato, quello che commenta questa promozione.
”Una gioia immensa. Un’annata bellissima, vissuta con persone fantastiche e con un gruppo di giocatori che ha saputo fare la differenza. Potranno sembrare parole scontate, ma sono le più vere che possa dire in questo momento”.

Il pensiero del tecnico biancorosso va poi al presidente Riccardo Barnini.
”E’ la persona con cui in tutti questi anni abbiamo costruito questo progetto. Abbiamo commesso errori, ma non abbiamo mai perso di vista l’obiettivo. E finalmente ce l’abbiamo fatta”.

Toria analizza questa stagione trionfale partendo da luglio.
”Eravamo rimasti con sei giocatori ed eravamo quasi tentati di rinunciare alla C1. Devo ringraziare il ds Daniele Bonucci e quei giocatori che hanno deciso di rimanere quando era più facile andare via”.

Unico rimpianto di una stagione fantastica, l’eliminazione dalla Coppa Italia.
”Anche in un momento come questo mi viene da pensare a dove siamo ”mancati” e il pensiero va alla gara di ritorno di Piacenza. Per il resto siamo stati praticamente perfetti, perdendo soltanto alla prima giornata. In queste ultime tre giornate vogliamo fare il meglio possibile, senza regalare nulla a nessuno e cercando di rispettare il campionato e tutte le squadre che vi partecipano”.  


  SERIE A - 20/04/2019
Ostacolo Civitella superato (di misura): l'Italservice punta la Came Dosson

Mancuso e la doppietta di Salas decidono la sfida pre-pasquale del Pala Nino Pizza, valevole per l'ultima giornata di regular season. I biancorossi di patron Lorenzo Pizza chiudono al secondo posto e nei play-off sfideranno i trevigiani

[...]
  SERIE A2 - 20/04/2019
Guga riprende il Barletta: termina con un pareggio l'ultima trasferta del Cobà

Gli Sharks di mister Campifioriti impattano in Puglia e raggiungono a quota 30 punti il Sammichele. Apre Paganini, immediata risposta di Zacheo poi il centro di capitan Capacchione e il 2-2 definitivo dell'ex Bubi Merano

[...]
area rosa
  SERIE A - 19/04/2019
#SerieAFemminile: Salinis, "prova del 10" superata. Il programma del #Day27

Super sabato di Pasqua nel massimo campionato in rosa aperto dal successo della Salinis nell'anticipo in Toscana (decimo di fila per le rosanero di Bellarte). La Kick Off proverà a riprendere il passo in casa della Flaminia

  SERIE A2 - 21/04/2019
Cioli Ariccia di rimonta sul Prato: lanieri sconfitti e condannati al play-out

Gli ariccini si impongono 9-5 e proseguono la rincorsa ai play-off. Marchetti: "L'obiettivo di società e gruppo resta quello di agguantare la posizione più alta possibile, il quarto posto. Credo che questa squadra se lo meriti"

[...]
  SERIE B - 24/04/2019
Il Cus Ancona a Lucrezia: caccia aperta al miglior piazzamento per i playoff

Dorici sul campo dei neopromossi Bulldog per l'ultima giornata di "regular season", che si giocherà anche nell'attesa dei risultati delle diretti antagoniste Cus Molise (di scena a Corinaldo) e Chaminade (alle prese con l'Eta Beta". Battistini senza Fioretti e Facundo

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 06/04/2019
   COPPA ITALIA C - 13/02/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
   GIOVANILI - 24/05/2018
   GIOVANILI - 20/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni