SERIE B - 30/04/2019

Eta Beta, la posizione di Serafini: "Il gol è regolare, attendiamo con fiducia"

Il presidente marchigiano esce allo scoperto e difende la legittimità della vittoria a Campobasso: "Le opportune spiegazioni sono state fornite immediatamente dagli arbitri nel dopo partita, convalidando la rete. L'esito del ricorso lo confermerà"

Da una parte la Chaminade Campobasso che sta cercando di far valere le proprie ragioni arrivando a presentare un ricorso sostenendo l’errore tecnico arbitrale. Dall’altra l’Eta Beta è fin qui rimasta nell’ombra, attendendo gli sviluppi di un caso che ha avuto una diffusione mediatica non certo usuale.

Al centro della contesa la regolarità o meno del gol di Lourencete, arrivato sul filo della sirena della gara di sabato scorso del Pala Selva Piana, vinta per 6-5 dall’Eta Beta, risultato col quale i fanesi hanno beffato sotto la bandiera a scacchi proprio la Chaminade: il tiro del numero undici in maglia verde è partito qualche attimo dopo la sirena? L’interpretazione degli arbitri che hanno convalidato la rete è corretta? C’è stata o non c’è stata la deviazione di Ettaj rilevata dai molisani?

A tutto questo risponderanno gli organi giudicanti, ma nel frattempo il presidente dell’Eta Beta, Simone Serafini, ha ritenuto opportuno uscire allo scoperto per fare delle precisazioni ”onde essere tacciati ha precisato - come quelli che aspettano l’esito del ricorso sperando di farla franca”.

LA NOTA DEL PRESIDENTE SERAFINI - ”Seppur concitato e convulso, il finale di gara di sabato si è svolto in maniera regolare. Il gol del 4-5 siglato da Lourencete che ha scatenato le polemiche è arrivato a fil di sirena (prima o dopo è difficile da stabilire) ma di sicuro prima che la terna arbitrale decretasse la fine delle ostilità con il classico triplice fischio che, da regolamento, è l’unico strumento che pone definitivamente fine alla contesa. Quanto letto nelle ore successive al match sono solo supposizioni perché la realtà dei fatti è un’altra e nessuna immagine evidenza irregolarità nè tocchi di altri nostri giocatori sul tiro calciato da Lourencete.

Non siamo intervenuti fino a questo momento per il semplice fatto che tutte le opportune spiegazioni sono state fornite immediatamente dagli arbitri nel dopo partita, i quali hanno convalidato la rete dopo essersi confrontati tra loro (arbitro, secondo arbitro e cronometrista).

Ora attendiamo l’esito del ricorso (della Chaminade, n.d.c.) consapevoli che nulla potrà scaturire se non la conferma del verdetto del campo, dove si sono viste due squadre corrette e rispettose - ricorda, plaudendo, Serafini - lottare fino all’ultimo secondo per conquistare i playoff”.


  SERIE A - 29/05/2020
#futsalmercato, l'Italservice conferma anche Dionisi. Troilo: "Basta seccature!"

Il club rossiniano completa la fase dei rinnovi: dopo Guennounna anche il giovane portiere resta in biancorosso. Ma il diesse non si fa sfuggire l'occasione per una reprimenda: "Le società adesso sono pregate di evitare di contattare i nostri tesserati"

[...]
  SERIE A - 30/05/2020
Mister promozione è sul #futsalmercato: Diego Moretti verso nuove avventure

Il numero uno della nazionale statunitense, ben cinque campionati vinti tra le fila di Giampaoli Ancona, Civitanova, Forlì e Futsal Cobà, non resterà all'Italian Coffee Petrarca nella prossima stagione agonistica. Nel suo palmares anche la Coppa Italia di A2 vinta col Pesaro

[...]
area rosa
  SERIE VARIE - 30/05/2020
Primo giugno di lavoro per il Consiglio Direttivo: lunedì il webinar

Collegiale in video-conferenza tra i componenti dell'assise di piazzale Flaminio per discutere sulle richieste da condividere con la Lega Nazionale Dilettanti e da portare alla deliberazione del Consiglio Federale

  VARIE - 31/05/2020
Verso il Consiglio Federale: il futsal è compatto, la Divisione deve tutelarlo

Inizia la settimana che porterà alle decisioni finali del Consiglio Federale convocato per l'8 giugno. Il calcio di Serie D e la nostra Serie A pronte a far valere i diritti della categoria: Di Gianvito & C. devono fare di tutto per tutelare gli interessi della disciplina sui tavoli che [...]

  SERIE B - 02/06/2020
Le mani di Bacciaglia sul #futsalmercato: l'ex Eta Beta si guarda attorno

Termina dopo tre stagioni la più che positiva esperienza dell'estremo difensore con il club fanese. Cresciuto nelle giovanili dell'Italservice Pesaro, il classe 1994 è adesso alla ricerca di un nuovo entusiasmante progetto che lo possa valorizzare definitivamente

[...]
altre notizie
   VARIE - 21/04/2020
   SERIE B - 16/04/2020
   VARIE - 14/04/2020
   SERIE A2 - 23/03/2020
   SERIE B - 22/02/2020
   ESTERO - 20/01/2020
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni