SERIE B - 30/04/2019

Eta Beta, la posizione di Serafini: "Il gol è regolare, attendiamo con fiducia"

Il presidente marchigiano esce allo scoperto e difende la legittimità della vittoria a Campobasso: "Le opportune spiegazioni sono state fornite immediatamente dagli arbitri nel dopo partita, convalidando la rete. L'esito del ricorso lo confermerà"

Da una parte la Chaminade Campobasso che sta cercando di far valere le proprie ragioni arrivando a presentare un ricorso sostenendo l’errore tecnico arbitrale. Dall’altra l’Eta Beta è fin qui rimasta nell’ombra, attendendo gli sviluppi di un caso che ha avuto una diffusione mediatica non certo usuale.

Al centro della contesa la regolarità o meno del gol di Lourencete, arrivato sul filo della sirena della gara di sabato scorso del Pala Selva Piana, vinta per 6-5 dall’Eta Beta, risultato col quale i fanesi hanno beffato sotto la bandiera a scacchi proprio la Chaminade: il tiro del numero undici in maglia verde è partito qualche attimo dopo la sirena? L’interpretazione degli arbitri che hanno convalidato la rete è corretta? C’è stata o non c’è stata la deviazione di Ettaj rilevata dai molisani?

A tutto questo risponderanno gli organi giudicanti, ma nel frattempo il presidente dell’Eta Beta, Simone Serafini, ha ritenuto opportuno uscire allo scoperto per fare delle precisazioni ”onde essere tacciati ha precisato - come quelli che aspettano l’esito del ricorso sperando di farla franca”.

LA NOTA DEL PRESIDENTE SERAFINI - ”Seppur concitato e convulso, il finale di gara di sabato si è svolto in maniera regolare. Il gol del 4-5 siglato da Lourencete che ha scatenato le polemiche è arrivato a fil di sirena (prima o dopo è difficile da stabilire) ma di sicuro prima che la terna arbitrale decretasse la fine delle ostilità con il classico triplice fischio che, da regolamento, è l’unico strumento che pone definitivamente fine alla contesa. Quanto letto nelle ore successive al match sono solo supposizioni perché la realtà dei fatti è un’altra e nessuna immagine evidenza irregolarità nè tocchi di altri nostri giocatori sul tiro calciato da Lourencete.

Non siamo intervenuti fino a questo momento per il semplice fatto che tutte le opportune spiegazioni sono state fornite immediatamente dagli arbitri nel dopo partita, i quali hanno convalidato la rete dopo essersi confrontati tra loro (arbitro, secondo arbitro e cronometrista).

Ora attendiamo l’esito del ricorso (della Chaminade, n.d.c.) consapevoli che nulla potrà scaturire se non la conferma del verdetto del campo, dove si sono viste due squadre corrette e rispettose - ricorda, plaudendo, Serafini - lottare fino all’ultimo secondo per conquistare i playoff”.


  SERIE A - 12/10/2019
Italservice Pesaro inarrestabile. Anche l'Uddevalla si inchina ai biancorossi

I ragazzi di Fulvio Colini superano a pieni voti il Main Round svedese, conclusosi questo pomeriggio con i marchigiani che hanno ottenuto anche la terza vittoria. Accade tutto nel primo tempo, Honorio che apre e chiude, di Marcelinho la firma del raddoppio dei rossiniani

[...]
  SERIE B - 15/10/2019
Corinaldo senza freni: una valanga biancorossa travolge il Sant'Agata

Il poker di Bacchiocchi, le triplette di capitan Campolucci, Taurisano e Bronzini e i centri di Mancini e Fabbroni stendono gli emiliani. Tonelli: "Da sottolineare la prestazione monstre dei ragazzi, tutti hanno contribuito a scrivere un risultato record"

[...]
area rosa
  SERIE A - 11/10/2019
Pelletterie, Duco: "Vogliamo fare punti, ma sarà dura con la Salinis"

Un pareggio e una sconfitta in rimonta contro la Lazio. È questo il bilancio della formazione toscana dopo due giornate, attesa adesso dallo scontro con le campionesse d'Italia

  SERIE A2 - 15/10/2019
Gisinti Pistoia, Quattrini docet: "Vogliamo fare bene contro il Città di Massa"

Appuntamento in trasferta per la Coppa della Divisione: in campo alle ore 19. L'allenatore torna sulla vittoriosa gara di sabato scorso in cui gli Orange si sono sbloccati: "Finalmente i tre punti. Ero stanco di giocar bene e perdere: per noi sarà uno stimolo in più"

[...]
  SERIE B - 15/10/2019
Coppa della Divisione: il Cus Ancona tenta l'impresa contro il Manfredonia

La carica del ventunenne Benigni: "Il pronostico non ci sorride ma faremo di tutto per andare avanti in questa competizione che poi ci vedrà affrontare, in caso di successo, l'Acqua e Sapone. Per noi ma anche per i tifosi sarebbe una bella soddisfazione"

[...]
altre notizie
   ESTERO - 12/10/2019
   SERIE A2 - 06/10/2019
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni