SERIE B - 19/05/2019

Sangio, quanto cuore nel derby-finale: il Città di Massa ko al Tensostatico!

La squadra di De Lucia più forte degli apuani (sconfitti per 7-4) e degli arbitri, che spediscono anzitempo negli spogliatoi Liburdi e Pisconti per doppio giallo. Straordinario Mateo: quattro gol che regalano un tesoretto da difendere adesso in gara-2 al "Colline Massesi"

La Futsal Sangiovannese si aggiudica 7-4 l’andata della finale playoff di Serie B al termine di una partita condizionata da alcune decisioni arbitrali. Gli azzurri infatti riescono ad aggiudicarsi il match nonostante le espulsioni (entrambe per doppia ammonizione) di Liburdi e Pisconti, ma soprattutto per il mancato rosso nel primo tempo al portiere Dodaro reo di aver toccato la palla con la mano fuori area su un tiro di Garcia: arriva solo un giallo che il direttore di gara giustifica, alquanto incredibilmente, con il fatto che il tiro dello spagnolo non era diretto in porta.

Nel mezzo tante decisioni contestate da una parte e dall’altra, con un Cittá di Massa che ha messo in campo la solita grinta e determinazione ed una Sangio infinita che, senza rotazioni, ha portato in fondo un risultato impensabile alla vigilia.

LA CRONACA - Primo tempo molto equilibrato chiuso sul 2-1 per i locali grazie alle reti, nel giro di due minuti, di Liburdi su rigore e Mateo intervallate dal temporaneo pari di Quintin.

La ripresa è invece un susseguirsi di emozioni: dopo nemmeno un giro di lancette Liburdi viene spedito sotto la doccia e gli apuani pareggiano (2-2) con Bandinelli durante la superiorità numerica. Nonostante ciò gli azzurri alzano il ritmo ed uno scatenato Mateo infila tre reti in rapida successione che, insieme a quella di Pisconti, portano il risultato sul 6-2.

Mister Garzelli alza il portiere Dodaro quinto di movimento per cercare di riaprire il match ma ci vuole ancora una espulsione (capitan Pisconti) per consentire nuovamente a Bandinelli di segnare il 6-3. I sangiovannesi accusano il colpo ma, allo strenuo delle forze, resistono fino a 45” dalla sirena quando Tonelli ruba palla a Jimenez e insacca il 6-4. Nemmeno il tempo di festeggiare che Garcia ruba palla al connazionale Garrote e mette dentro la porta vuota il definitivo 7-4 tra gli applausi del Tensostatico.

Un successo incredibile che regala alla Sangio un piccolo vantaggio per la gara di ritorno, che però rappresenterà uno scoglio quasi insormontabile a causa di squalifiche e infortuni. Ma come andiamo dicendo ormai da quattro mesi a questa parte questa squadra, oltre alle grandi qualità tecniche, ha grandi attributi e, ne siamo certi, venderà cara la pelle per cercare di centrare un sogno chiamato Serie A2!

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS


  SERIE A2 - 24/06/2019
L'asta per Fred verso gli ultimi colpi: Città di Massa e Cassano in prima fila

Apuani e baresi in corsa per il prolifico giocatore che è andato via dall'Italpol dopo aver messo a segno nella scorsa stagione oltre cinquanta reti, contribuendo alla promozione in A2 del club romano. Trattativa alla stretta finale: per la decisione è questione di ore

[...]
  SERIE A2 - 25/06/2019
#futsalmercato, il Futsal Cobà vuole fare le cose in grande: puntato Hozjan

Il club sangiorgese sarebbe sulle orme del nazionale sloveno, autore di venticinque gol nell'ultimo torneo di A2 con la maglia del Città di Sestu: potrebbe essere lui il nuovo colpo di mercato dopo quello di Zanella. Ha giocato anche con Montesilvano e Civitella

[...]
area rosa
  NAZIONALE - 24/06/2019
L'Italia si prepara al debutto nella Woman Futsal Week Summer Cup

Azzurre a Varazdin, in Croazia, dove da giovedì si giocherà il quadrangolare con Moldavia (debutto alle ore 18), Polonia (venerdì) e le croate padrone di casa (domenica). Per la Nazionale rosa è l'ultimo impegno stagionale

  SERIE A2 - 21/06/2019
Sardella nel mirino dei Bulldog: nella prossima A2 potrebbe giocare a Lucrezia

18 reti all'attivo con il Milano e, soprattutto, un infortunio messo definitivamente alle spalle. Il pivot è tornato a far parlare di se e dopo il cambio di strategia del club meneghino, è pronto a tuffarsi in una nuova scommessa: è il primo obiettivo di Osimani

[...]
  SERIE B - 20/06/2019
Junior De Souza saluta Ancona col cuore in mano: "Cinque anni indimenticabili"

L'esperienza dorica del brasiliano è arrivata al capolinea: per motivi familiari giocherà a Recanati in C1. "Lascio una società che ha creduto sempre in me e una tifoseria fantastica, che mi ha regalato delle belle soddisfazioni e tanto affetto"

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
   GIOVANILI - 24/05/2018
   GIOVANILI - 20/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni