SERIE B - 19/05/2019

Sangio, quanto cuore nel derby-finale: il Città di Massa ko al Tensostatico!

La squadra di De Lucia più forte degli apuani (sconfitti per 7-4) e degli arbitri, che spediscono anzitempo negli spogliatoi Liburdi e Pisconti per doppio giallo. Straordinario Mateo: quattro gol che regalano un tesoretto da difendere adesso in gara-2 al "Colline Massesi"

La Futsal Sangiovannese si aggiudica 7-4 l’andata della finale playoff di Serie B al termine di una partita condizionata da alcune decisioni arbitrali. Gli azzurri infatti riescono ad aggiudicarsi il match nonostante le espulsioni (entrambe per doppia ammonizione) di Liburdi e Pisconti, ma soprattutto per il mancato rosso nel primo tempo al portiere Dodaro reo di aver toccato la palla con la mano fuori area su un tiro di Garcia: arriva solo un giallo che il direttore di gara giustifica, alquanto incredibilmente, con il fatto che il tiro dello spagnolo non era diretto in porta.

Nel mezzo tante decisioni contestate da una parte e dall’altra, con un Cittá di Massa che ha messo in campo la solita grinta e determinazione ed una Sangio infinita che, senza rotazioni, ha portato in fondo un risultato impensabile alla vigilia.

LA CRONACA - Primo tempo molto equilibrato chiuso sul 2-1 per i locali grazie alle reti, nel giro di due minuti, di Liburdi su rigore e Mateo intervallate dal temporaneo pari di Quintin.

La ripresa è invece un susseguirsi di emozioni: dopo nemmeno un giro di lancette Liburdi viene spedito sotto la doccia e gli apuani pareggiano (2-2) con Bandinelli durante la superiorità numerica. Nonostante ciò gli azzurri alzano il ritmo ed uno scatenato Mateo infila tre reti in rapida successione che, insieme a quella di Pisconti, portano il risultato sul 6-2.

Mister Garzelli alza il portiere Dodaro quinto di movimento per cercare di riaprire il match ma ci vuole ancora una espulsione (capitan Pisconti) per consentire nuovamente a Bandinelli di segnare il 6-3. I sangiovannesi accusano il colpo ma, allo strenuo delle forze, resistono fino a 45” dalla sirena quando Tonelli ruba palla a Jimenez e insacca il 6-4. Nemmeno il tempo di festeggiare che Garcia ruba palla al connazionale Garrote e mette dentro la porta vuota il definitivo 7-4 tra gli applausi del Tensostatico.

Un successo incredibile che regala alla Sangio un piccolo vantaggio per la gara di ritorno, che però rappresenterà uno scoglio quasi insormontabile a causa di squalifiche e infortuni. Ma come andiamo dicendo ormai da quattro mesi a questa parte questa squadra, oltre alle grandi qualità tecniche, ha grandi attributi e, ne siamo certi, venderà cara la pelle per cercare di centrare un sogno chiamato Serie A2!

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS


  SERIE A - 11/11/2019
Italservice Pesaro, domani in campo: nel recupero si punta a tornare in vetta

I campioni d'Italia cercano il pronto riscatto contro l'Aniene, dopo il ko subito nell'ultimo turno. Rossiniani che in caso di vittoria possono ritrovare il primo posto in classifica, attualmente occupato da Signor Prestito CMB, Real Rieti ed Acqua&Sapone

[...]
  SERIE B - 11/11/2019
La Sangiovannese riassapora il dolce gusto dei tre punti: Cagli battuto 4-2

Partita dai due volti per gli uomini allenati da De Lucia, costretto in tribuna per squalifica: ad un primo tempo caratterizzato da lentezza e imprecisione segue una ripresa elettrizzante. Jimenez bussa due volte, Rodriguez Parra e Pisconti completano l'opera

[...]
area rosa
  SERIE A - 11/11/2019
Disco rosso per il Falconara. La rimonta si ferma sulla traversa...

Per le ragazze di coach Neri arriva il terzo stop stagionale contro la Salinis. A Coppari risponde l'ex Pereira, a Siclari e Rozo, la doppietta di Nona, Jessika trova il colpo del definitivo 4-3, mentre la portoghese coglie il montante alto nel

  SERIE B - 12/11/2019
Sapinho elogia l'ASKL: "I ragazzi stanno dando tutto, ma la strada è lunga"

L'allenatore-giocatore dei marchigiani così dopo il match con la Mattagnanese: "Ad inizio stagione non mi aspettavo che questo scontro potesse valere così tanto, abbiamo battuto una delle favorite per la promozione lottando su ogni pallone e non mollando mai"

[...]
  SERIE B - 11/11/2019
Cus Ancona, rimonta e tre punti. Carletti: "Bravi tutti contro un ostico Gubbio"

I marchigiani ribaltano dal 3-1 e centrano la quarta vittoria consecutiva che li proietta a soli due punti dalla vetta. Le reti della compagine di mister Battistini portano la firma di Federico Benigni, autore di una tripletta, Pego, Pastoriza e Bartolucci

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
   GIOVANILI - 24/05/2018
   GIOVANILI - 20/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni