SERIE TORN. - 16/10/2019

Impresa del Cus Ancona: Manfredonia eliminato ai rigori, ora l'Acqua&Sapone

Benigni e Pastorizia rimontano il doppio svantaggio dei pugliesi. I tiri dal dischetto, ad oltranza, sorridono, ai padroni di casa che trovano la qualificazione al terzo turno nel quale ospiteranno tra le mura amiche la formazione allenata da Massimiliano Bellarte

Quello che nessuno si aspettava alla vigilia è puntualmente accaduto al PalaCus di Posatora, dove la formazione guidata da Francesco Battistini è riuscita ad eliminare il Manredonia, squadra che milita nel campionato di serie A2.

Ora per i dorici nella Coppa della Divisione ci sarà sempre sul campo amico la sfida contro l’Acqua&Sapone una delle squadre più titolate a livello nazionale che al momento si trova in testa alla classifica nel campionato di Serie A. Una vera e propria impresa che ha tenuto con il fiato sospeso il pubblico del Palacus dopo che la partita era finita sul risultato di 2-2. Parziale rimasto poi invariato dopo i supplementari.Alla lotteria dei rigori l’ha spuntata il Cus Ancona con Mazzarini che ha respinto il rigore numero nove fissando il risultato sul definitivo 10 a 9 per i suoi.

LA CRONACA - Una partita ricca di emozioni che ha visto il Manfredonia andare in vantaggio alla metà del primo tempo con Garzetti, anconetano doc, bravo a sfruttare una conclusione dal limite. Dopo qualche minuto il Manfredonia ha raddoppiato e i tifosi locali hanno iniziato a pensare che al Palacus fossero già arrivati i titoli di coda. Ma in realtà fino a quel momento la formazione di Battistini aveva replicato colpo su colpo al Manfredonia al punto tale che Benigni è riuscito a riaprire la gara poco prima dell’intervallo.

Nel secondo tempo il Manfredonia timbra una traversa ma il Cus c’è: Pastoriza prova a sorprendere con una bordata dal limite il portiere ospite che compie un mezzo miracolo che dopo qualche minuto nulla può sulla conclusione dell’uruguagio che fa esplodere la tribuna del Palacus.

I tempi supplementari si giocano ad alti livelli con il Manfredonia che tenta il sorpasso, ma i ragazzi di Battistini tengono botta quanto basta per arrivari ai rigori.

Il primo a presentarsi sul dischetto è Pastoriza che fallisce la conclusione. Il Manfredonia avanza, ma al terzo sale in cattedra Mazzarini e respinge la conclusione. Si va ad oltranza e le emozioni non mancano: il Cus non sbaglia un rigore stessa cosa fa il Manfredonia. Al tiro numero nove, è di nuovo Mazzarini che respinge con il corpo.

In pochi istanti il Palacus si trasforma in una bolgia con i giocatori di casa che vanno ad abbracciare lo staff tecnico per poi correre in direzione del presidente David Francescangeli. Una serata da incorniciare destinata a passare alla storia del Cus Ancona per il semplice fatto che questa sorta di miracolo sportivo porterà i ragazzi di Battistini a sfidare l’Acqua&Sapone.

Per la città di Ancona si tratterà di un vero e proprio evento destinato a richiamare il pubblico delle grandi occasioni.

Ufficio Stampa Cus Ancona


  SERIE A - 25/02/2020
#SerieATop16, rivivi tutti i gol del #Day23: Italservice Pesaro senza freni

I campioni d'Italia superano in trasferta la Came Dosson e si confermano in vetta alla classifica. Si rialza la Meta Catania, sconfitte di misura per Italian Coffee e CDM Genova. Sono cinquantasei le reti segnate, in gol anche Miarelli e Mammarella

[...]
  SERIE B - 24/02/2020
Epilogo amaro per la Sangiovannese: il Cagli impatta all'ultimo respiro

Termina con 5-5 rocambolesco il match di Acqualagna. Succede tutto nel minuto finale: gli azzurri a 36'' dal suono della sirena trovano la rete del vantaggio con Mateo ma Liburdi commette fallo e Maggioli insacca da tiro libero

[...]
area rosa
  SERIE A - 22/02/2020
Città di Montesilvano, pronostico rispettato: Real Grisignano mai domo

Nella prima semifinale di Coppa della Divisione tutto come da copione per le abruzzesi che riescono solo nella ripresa a farsi valere. Nel primo tempo al gol di Guidotti risponde il rigore di Previtera, di Borges e Xhaxho il break decisivo

  SERIE A2 - 22/02/2020
Città di Massa in gran spolvero: rimonta di carattere contro un buon Milano

Uno dei match-clou sorride agli apuani che in rimonta superano la squadra di Sau. Ospiti in vantaggio con Gargantini e che chiudono avanti il primo tempo. Lari, Berti e Quintin mettono il turbo. Migliano Minazzoli accorcia ed è Dodaro a chiudere i conti 

[...]
  SERIE C1 - 22/02/2020
La Ternana si sveglia nella ripresa: mancano quattro punti per "B"rindare...

Serve un secondo tempo di spessore ai ragazzi di Pellegrini per superare l'ostico Real Cannara. Sotto all'intervallo, ci pensano le reti di Almadori, Introppico, Eddy Giardini, Trapasso e Capotosti a ribaltare la situazione. Vantaggio sul Gadtch che sale a +11

[...]
altre notizie
   SERIE B - 22/02/2020
   ESTERO - 20/01/2020
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni