SERIE A2 - 05/12/2019

Campifioriti mette in guardia dall'Italpol. Guga è certo: "Cobà da play-off"

Il tecnico presenta la sfida di sabato: "Ho visionato e studiato i nostri avversari, hanno un roster di tutto rispetto con almeno otto rotazioni e sono molto organizzati. Spero che il fattore campo ci aiuti come è sempre stato finora"

A fare il punto della situazione in casa Cobà, in vista della gara contro l’Italpol, sono il tecnico Leonardo Campifioriti ed il laterale Guga.

-Mister Campifioriti, abbiamo ottenuto una vittoria casalinga importante con la Roma e la sconfitta poi a Viterbo con l’Active, dove sarebbe stato difficile anche a ranghi completi: tutto quindi come previsto o c’è qualche rimpianto?
”Abbiamo conseguito una bella vittoria contro la Roma e sappiamo come in questo girone non vi sia nulla di scontato. A Viterbo ci aspettavamo una gara molto difficile contro l’Active Network e così è stato. Non vogliamo accampare alibi perché non è nel nostro stile, ma è un peccato essersi forzatamente presentati da loro senza la ’rosa’ al completo sono certo che avremmo potuto giocarcela con qualche possibilità, fermo restando che i locali hanno però meritato appieno la vittoria”.

-A cosa si deve prestare particolarmente attenzione dell’Italpol Roma, nostro prossimo avversario sabato al PalaSavelli?
”Ho visionato e studiato i nostri avversari. Hanno un roster di tutto rispetto, basti pensare a Bizjak, Ippoliti, Paulinho solo per citarne alcuni. La classifica è buona, poi loro hanno almeno otto rotazioni e sono molto organizzati. Rispetto a sabato scorso, contiamo di recuperare dei giocatori e sono fiducioso di poterne impiegare altri provenienti dal mercato, così potremo essere almeno in un numero che mi possa permettere molti più cambi a tutela degli stessi ragazzi che hanno già fatto gli straordinari. Spero poi che il fattore campo ci aiuti, come è sempre stato finora”.

-Guga, giunti a questo punto della stagione vorremmo ci facessi un confronto con quella passata e ci dicessi quali progressi stai vedendo
”Secondo me abbiamo fatto non uno ma molti più passi avanti rispetto alla passata stagione: non solo come squadra, ma anche come società e gruppo. Per quel che riguarda noi giocatori, in campo andiamo sempre più convinti mentre l’anno scorso ogni tanto eravamo poco tenaci. Il girone è molto difficile, ci sono cinque o sei squadre davvero forti. Però noi siamo molto carichi e ce la giocheremo fino in fondo”.

-Quali sono secondo te i traguardi ai quali può verosimilmente ambire il Futsal Cobà per questa stagione agonistica?
”Possiamo senz’altro partire dal traguardo del conseguimento dei playoff che è quello per il quale questa squadra è stata costruita. Poi c’è da vedere come staremo, se e quando saremo al massimo della forma. Non è detto che addirittura non si possa vincere il campionato, ma per farlo ci vuole anche tanta fortuna e ci sono squadre davvero fortissime. Noi però dobbiamo mantenere concentrazione e determinazione e giocare ogni gara come se fosse una finale”.

Ufficio Stampa Futsal Cobà


  SERIE A2 - 17/01/2020
Gisinti, contro l'Asti tre punti fondamentali. Quattrini: "Saranno tutte finali"

Il tecnico: "Abbiamo iniziato il ritorno con una sconfitta pur disputando una prestazione di livello contro una delle migliori formazioni. Questa cosa succede già da un po', usciamo dal campo dopo aver dato tutto ma senza punti però non siamo affatto demoralizzati"

[...]
  SERIE C1 - 17/01/2020
Grifoni Spello, Angelucci ci crede: "Possiamo dare fastidio alla capolista..."

Il capitano punta sul fattore campo: "Siamo avvantaggiati viste le dimensioni ridotte. Affrontiamo la gara senza nulla da perdere e con la massima attenzione, contro giocatori che hanno le qualità per creare occasioni sempre e da ogni parte"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 12/01/2020
Girone B: tutto facile per il Capena, le inseguitrici tengono il passo

La capolista non sbaglia nel testa-coda contro la Decima Sport. Colpi esterni per Francavilla (4-1 al Foligno) e Chiaravalle (2-0 al Prandone) che restano in scia delle ragazze di mister Chiesa. Virtus Romagna di misura

  SERIE B - 16/01/2020
Askl, il grido di battaglia di capitan Sestili: "Manteniamo la nostra posizione"

Verso la Sangiovannese: "Una grande squadra che ha solo due punti in meno di noi e all'andata ci ha battuti. Purtroppo la affronteremo senza Galanti e Canale ma ci stiamo preparando al meglio. Dobbiamo dimostrare di poter stare in zona play-off"

[...]
  SERIE C1 - 17/01/2020
Pellegrini prevede una grande Ternana: "Faremo un'altra ottima prestazione"

"Sabato ci aspetta un incontro duro contro una compagine in lotta per il campionato e con il dente avvelenato dopo che l'abbiamo eliminata in Coppa Italia - dice il mister in vista della gara con i Grifoni.- Scenderemo in campo per vincere e per onorare la maglia"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 03/01/2020
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
   SERIE A2 - GIRONE C - 19/07/2018
   SERIE B - 07/07/2018
   GIOVANILI - 15/06/2018
   SERIE U19 - 05/06/2018
   GIOVANILI - 24/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni