SERIE C1 - 09/12/2019

La Ternana progetta la fuga: stasera il posticipo col Montebello per volare a +6

L'impresa del Miriano in casa della Gadtch mette su un piatto d'argento alla squadra di Pellegrini l'occasione per prendere il largo e mettere una seria ipoteca sulla promozione. Paolucci: "Giochiamo all'aperto, non possiamo pensare di andare a fare una passeggiata"

Il 4-2 del Miriano sul campo della Gadtch 2000 regala una grandissima occasione alla Ternana: se stasera la squadra di Pellegrinio dovesse vincere in casa del Montebello, sarà più che mai fuga. Campionato, dunque, alla svolta? Ne abbiamo parlato con il bomber rossonere Daniele Paolucci.

Insomma, avete in mano l’occasione di mettere una bella ipoteca sulla conquista del campionato, perchè potete andare sul +6, un margine che, in questo tipo di campionato, può rappresentare un bottino rassicurante. Però, è anche vero che l’errore più grande sarebbe quello di affrontare il Montebello convinti di aver già in mano partita e campionato: che partita occorrerà impostare stasera?

”Senza dubbio oggi abbiamo un’occasione importante per allungare sulla Gadtch, ma non possiamo assolutamente pensare di andare a Montebello per fare una passeggiata. Occorrono la solita determinazione e convinzione pur sapendo che sarà una sfida difficile contro una squadra che cerca punti salvezza e gioca all’aperto, una superficie a noi poco gradita”.

La squadra è stata comunque costruita con un obiettivo dichiarato. Pensi che fino a questo momento abbia espresso tutto il suo potenziale o credi che c’è ancora del cammino da fare per arrivare a rendere al massimo?

”La squadra è stata costruita per vincere e fino ad oggi abbiamo sbagliato una sola partita, quella di Orte alla prima giornata. Sicuramente c’è sempre qualcosa da migliorare, ma l’importante sarà recuperare gli infortunati per avere qualche rotazione in più ed avere sempre una grande intensità per tutto il match”.

Attenzioni anche focalizzate sulla Coppa Italia. La finale di Cannara è il primo step stagionale, ma si saianche che vincere la Coppa poi imporrà ritmi molto più intensi all’attività essendoci i turni della fase nazionale che saranno tutti infrasettimanali. State già entrando nell’ottica di questa condizione almeno sul piano conoscitivo?

”La Coppa Italia è un nostro obiettivo ed andremo ad affrontare in finale una squadra ostica come la Gadtch, ma vogliamo portarla a casa per avere poi la possibilità di confrontarci a livello nazionale. Come detto anche prima l’obiettivo è quello di avere tutto il roster a disposizione per giocarci fino alla fine eventualmente anche la Coppa”.


  SERIE B - 08/08/2020
Marchegiani accoglie la Serie B: "E' il coronamento di un lavoro di squadra"

Il ds anconetano felice per l'ammissione ai cadetti, adesso ufficiale: "Abbiamo smentito coloro che ricamavano sulla rinuncia dell'Ankon di due anni fa. Trozzi? Una persona di sport e leale che ci ha dato un rinnovato slancio, contento di condividere con lui questa esperienza"

[...]
  SERIE B - 05/08/2020
Perugini crede nel suo Potenza Picena: "Possiamo giocarcela alla pari con tutti"

Tra le novità anche il cambio di location, con i marchigiani che giocheranno le gare interne al Pala Principi: "Un bellissimo impianto con una pavimentazione moderna e misure grandi che ci permetteranno di esprimere un futsal dinamico e spero piacevole"

[...]
area rosa
  SERIE A - 07/08/2020
Verso la nuova stagione: ecco la "Top Ten" del massimo campionato

Città di Capena e Granzette sono due le new-entry dopo la vittoria dei rispettivi gironi di A2, ripescato invece il Pelletterie. Completano il quadro Real Statte, Bisceglie, Falconara, Cagliari, Kick Off, Lazio e Montesilvano

  SERIE A2 - 06/08/2020
#futsalmercato, il Città di Massa comincia a muoversi: Pichi il primo colpo?

Sul trentenne attaccante spagnolo, che in Italia ha militato anche con Lazio e Real Arzignano in Serie A, si sarebbero indirizzate le attenzioni dei vertici apuani, che si apprestano ad inaugurare le operazioni di rinforzo per il roster da dare a mister Mastropierro

[...]
  SERIE A2 - 07/08/2020
Per la Gisinti Pistoia un girone tutto da scoprire. Ma torna il derby col Prato

Pistoiesi inseriti in un raggruppamento molto impegnativo, che abbraccia la dorsale adriatica. Ci sono anche i cugini lanieri, tre squadre marchigiane, una umbra (Gubbio), una abruzzese (Tombesi Oertona), una molisana (Cus Molise) e ben quattro compagini pugliesi

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 06/08/2020
   GIOVANILI - 01/08/2020
   SERIE A2 - 26/07/2020
   VARIE - 21/04/2020
   SERIE B - 16/04/2020
   VARIE - 14/04/2020
   SERIE A2 - 23/03/2020
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni