VARIE - 31/05/2020

Verso il Consiglio Federale: il futsal è compatto, la Divisione deve tutelarlo

Inizia la settimana che porterà alle decisioni finali del Consiglio Federale convocato per l'8 giugno. Il calcio di Serie D e la nostra Serie A pronte a far valere i diritti della categoria: Di Gianvito & C. devono fare di tutto per tutelare gli interessi della disciplina sui tavoli che contano

Il Consiglio Federale della FIGC si riunirà lunedì 8 giugno: sarà il vertice chiamato a scrivere la parola finale sulle sentenze che riguarderanno tutti i campionati dilettantistici della Penisola. Ma il preambolo non è certo dei più sereni. Le ultime dichiarazioni del presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia, sembrano non tenere il minimo conto del forte malumore che la decisione di considerare anche i demeriti sportivi nella compilazione delle classifiche conclusive ha suscitato a tutti i livelli.

Le retrocedende della Serie D sono in rivolta e preannunciano azioni legali (LEGGI QUI), la Serie A di futsal minaccia la creazione di un Lega e di salutare la LND (LEGGI QUI). Tredici dei diciannove Comitati Regionali avevano chiesto il blocco delle retrocessioni: se le principali realtà agonistiche della LND montano la protesta, possibile che il presidente la ignori?

Ecco perché, a questo punto, nella settimana che aprirà uno dei mesi più caldi che il calcio ricorderà, servirà un’azione incisiva da parte dei Quindici per alzare il volume di un dissenso che deve essere necessariamente rappresentato ai piani alti delle istituzioni calcistiche. Ignorare le esigenze delle società di futsal, che con la loro attività muovono milioni di euro, ha un significato molto chiaro: la disciplina va marginalizzata invece che valorizzata con progetti specifici di crescita e di auto-sostenibilità commerciale ed economica.

L’8 giugno, in Consiglio Federale non andrà però il presidente pro-tempore Gabriele Di Gianvito (nella foto assieme all’altro vice-presidente Vittorio Zizzari): il futsal non avrà l’occasione di sbattere i pugni sul tavolo, davanti a tutti i grandi della scena calcistica nazionale. Non avrà la possibilità di chiarire a tutta l’assise federale che il futsal ha bisogno di riforme peculiari per la disciplina e non ”di serie” come dice Sibilia. E se non lo farà il reggente, ci penseranno i Quindici a cavalcare i venti della protesta e della nuova identità consorziale che presto comporranno, per far capire cosa vogliono e cosa si deve fare. Bisogna cambiare e questo è il momento giusto per farlo. Indipendentemente da quello che pensano al quarto piano.

Fermo restando che continueremo a contestare la concezione del ”demerito sportivo” in una situazione complessiva dove si vogliono far pagare alle società peggio classificate i danni prodotti dal Coronavirus, la partita che si gioca nei prossimi giorni sarà quella di garantire la legittimità del potere decisionale che il regolamento della LND conferisce al Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5, ribadendo e rafforzando quelle che sono le richieste avanzate dal futsal nazionale a tutti i livelli, facendo valere la discrezionalità dell’organo esecutivo del nostro futsal nelle decisioni da assumere in favore della sua disciplina.

E lunedì, nel tavolo di lavoro organizzato appositamente, i consiglieri avranno il compito di elaborare un documento che sia la sintesi del volere delle società del futsal nazionale italiano. Un documento che cancelli l’iniquità del demerito sportivo e sostenga con vigore la forza e la compattezza dei club di e in ogni categoria, difendendola da una evidente volontà di limitarne le potenzialità e, soprattutto, ridimensionarne i diritti acquisiti in tanti anni di presenza sul tessuto sportivo nazionale.

Se la LND vuole svuotare l’autorità della Divisione Calcio a 5, è arrivato il momento di portare la discussione su altri e ben più importanti tavoli: il movimento esige tutela e provvedimenti esemplari e significativi in suo favore, e quel che resta della governance eletta nel dicembre del 2016 deve fare di tutto per evitare il tracollo e rilanciare definitivamente la propria credibilità sulla scena sportiva italiana.


  SERIE A2 - 07/07/2020
Nico Lami alla guida della Gisinti Pisoia: "Coinvolto a 360°, tante le novità"

L'ex Prato si presenta: "In Toscana è una delle pochissime società a essere il riferimento per la nostra disciplina. Nel 2021 festeggerà il trentennale con progetti importanti, sportivi e non. L'A2? Dovremo essere bravi a valorizzare i ragazzi italiani"

[...]
  SERIE A2 - 07/07/2020
Dietrofront di #futsalmercato: salta il trasferimento di Hozjan al FF Napoli

A comunicarlo è la società marchigiana, tramite le parole del direttore generale Magagna, che nella nota ufficiale chiarisce: "passaggio non concretizzato poiché il Fuorigrotta non ha perfezionato l'accordo. Il giocatore non è più sul mercato"

[...]
area rosa
  SERIE A - 27/06/2020
Le maglie del Falconara vanno a ruba: raccolti 1800 euro per Bignamini e Blu

Un successone l'evento benefico promosso dal club: le divise più ricercate la 9 della portoghese Sofia Vieira, la 3 della spagnola Guti e la mitica 10 di capitan Sofia Luciani

  SERIE A2 - 07/07/2020
#futsalmercato, il Città di Massa se lo tiene stretto: Luca Dodaro confermato

Comincia a muovere i primi passi il club apuano che si assicura, anche per la prossima stagione agonistica, le prestazioni dell'estremo difensore classe 1993. Il capitano indosserà il bianconero per la decima stagione consecutiva

[...]
  SERIE B - 07/07/2020
Ora è a tutti gli effetti ufficiale: la Futsal Ternana sbarca nel nazionale

Ufficializzata la promozione in Serie B dei rossoverdi che già stavano programmando la prossima stagione. Il direttore sportivo Michele Carpinelli nel frattempo ha portato avanti le trattative per il rinnovo dei protagonisti della cavalcata della scorsa annata

[...]
altre notizie
   SERIE A - 25/05/2020
   VARIE - 21/04/2020
   SERIE B - 16/04/2020
   VARIE - 14/04/2020
   SERIE A2 - 23/03/2020
   ESTERO - 20/01/2020
   GIOVANILI - 21/06/2019
   GIOVANILI - 29/05/2019
   SERIE C1 - 27/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
   SERIE C1 - 05/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni