SERIE B - 17/12/2017

Al Neolù è un buon Villorba, ma i tre punti se li prende il Mantova

Buona prestazione da parte dei ragazzi di Regondi, che chiudono avanti il primo tempo e sprecano anche qualche occasione di troppo. Nella ripresa la rimonta dei virgiliani e un "rosso" a Vailati che, di fatto, chiude i giochi

Grande partita al ”Neolù” di Mantova tra due squadre che occupano e meritano le rispettive posizioni d’alta classifica. Vince il Mantova, al Villorba resta il rammarico del risultato ma non della prestazione, positiva, intensa, da squadra, nella quale i rimpianti sono soprattutto legati ad un primo tempo nel quale ha condotto la gara senza però concretizzare la grande mole di gioco. Nella ripresa è uscito il Mantova con il Villorba che è rimasto comunque incollato alla partita fino alla fine, pur tra tante avverse situazioni, senza però riuscire a strappare almeno un punto.

CRONACA - Mazzon e Manzali nel giro di un minuto infiammano subito il match, meglio il Villorba come detto nei primi 20 minuti nei quali il Mantova era però letale in un paio di ripartenze facili concesse colpevolmente dai gialloblù. Montelli, Del Piero, Manzali e Rehepaj portavano il punteggio sul 3-3 fino al tiro libero, precisissimo, di Mazzon ad un sospiro dalla sirena. Villorba in vantaggio a metà partita.

Dopo 3’ della ripresa Manzali castigava i gialloblù approfittando di una leggerezza di Venier in fase di disimpegno. Palermo con una micidiale puntata sotto l’incrocio riportava avanti i mantovani. Partita apertissima che subiva lo scossone forse decisivo al minuto 13 quando Vailati veniva sanzionato con il 2° giallo per un istintivo tocco di mano a 25 metri dalla propria porta. Dubbio, molto dubbio, ma decisione che va accettata. Superiorità numerica locale e 6-4 di Manzali. Villorba carico di falli col Mantova che si presentava due volte sul dischetto del tiro libero ma in entrambe le occasioni Venier era bravo a respingere tenendo in gara i suoi, puntuale arrivava il gol del 5-6 di Del Piero per un Villorba mai domo, ma la perla di Leleco che toglieva le ragnatele della porta trevigiana, faceva partire i titoli di coda ad un match, bello, appassionante che ha premiato i virgiliani ma che ha anche visto uscire a testa alta capitan Rexhepaj e compagni. Martedi turno di Coppa della Divisione contro la Fenice a Mestre (ore 20.00), sabato prossimo gara decisiva di Coppa Italia (ore 16.00 al Palateatro) con avversario il Belluno. Per il campionato appuntamento al 6 gennaio per la prima di ritorno.

MANTOVA-FUTSAL VILLORBA 7-5
MANTOVA: Ricordi (p), Silva de Jesus, Mercolini, Louanda, Leleco, Guerrieri, Belleboni, Montelli, Palermo, Manzali, Fabinho, Fontaniello (p). All. Milella
FUTSAL VILLORBA: Venier (p), Bordignon, De Vivo, Vailati, Rexhepaj, Mazzon, Miceli, Del Piero, Maddalosso, Bastos, Zornetta, Bresolin (p). All. Regondi
ARBITRI: Maragno (sez. Bologna) e Simonazzi (sez. Reggio Emilia) Crono: Vannucchi (sez. Prato)
MARCATORI:1° tempo: 2° Mazzon (V), 3° Manzali (M), 10° Montelli (M), 13° Del Piero (V), 15° Manzali (M), 17° Rexhepaj (V), 19°59” Mazzon (V) su tiro libero
2° tempo: 3° Manzali (M), 7° Palermo (M), 14° Manzali (M), 14° Del Piero (V), 18° Leleco (M)
AMMONITI: Manzali e Fabinho (M), Mazzon e Rexhepaj (V)
ESPULSO: Vailati (V) al 13° s.t. per doppia ammonizione

Ufficio Stampa Futsal Villorba


altre notizie
09/12/2017
Il Villorba non brilla, ma centra l'obiettivo: 7-5 al [>>]
08/12/2017
Villorba, Vailati: "Fase certamente favorevole ma dobbiamo [>>]
02/12/2017
Bordignon è letale, sorride il Villorba: da Mestre [>>]
01/12/2017
Villorba non si ferma più, Regondi: "Con la Fenice spot [>>]
26/11/2017
Il Villorba continua la risalita: 4-0 al Vicenza, premiato [>>]
25/11/2017
Villorba, la svolta è arrivata. Bortolini: "Continuiamo su [>>]
20/11/2017
Il Villorba ferma la capolista: clamoroso 5-5 col Petrarca, [>>]
>> LEGGI TUTTE