SERIE A - 17/08/2019

Samperi può sorridere: Caamaño subito in luce nella partitella in famiglia

Primo collaudo per la Meta Bricocity a una settimana dall'inizio della preparazione e note positive sono arrivate dall'attaccante argentino, andato a segno in gara-2. Domani di nuovo tutti in campo per una doppia seduda di allenamento

Ottime indicazioni per Salvo Samperi nella prima amichevole in famiglia della Meta Catania Bricocity. Sabato mattina intenso con il gruppo che inizialmente ha lavorato con il preparatore atletico Domenico Castello e poi dopo una seduta intensa tecnico-tattica agli ordini di Samperi spazio alla partitella finale. A riposo precauzionale il capitano Carmelo Musumeci per una piccola botta rimediata nell’ultimo allenamento.

Due tempi da trenta minuti con due differenti formazioni in campo tra prima e seconda frazione. Gara uno con in casacca bianca Perez, Bordignon, Salas, Dalcin, Cesaroni, mentre in casacca rosa Dovara e Manservigi a scambiarsi i pali, Ernani, Rubio, Caamano e Rossetti con Silvestri Messina a dare cambio alle due formazioni. Gara decisa dalla rete di Silvestri.

In gara due cambio di formazioni: da un lato Perez, Ernani, Cesaroni, Caamaño e Rossetti, dall’altro Dovara (Manservigi), Bordignon, Dalcin, Messina, Salas con Rubio, Tomarchio e Ferrante pronti a subentrare. Sfida chiusa sul 3-2 per i bianchi con ottime indicazioni dell’argentino Caamaño (nella foto) e reti di Dalcin, Tomarchio, proprio Caamaño, Messina e Rossetti

Preparazione della Meta Catania Bricocity che riprenderà lunedì sempre con una doppia seduta mattina ore 10 e pomeriggio ore 17 sempre al PalaCatania.

Ufficio Stampa


altre notizie
22/02/2020
Il 'Cholo' segna il sorpasso nel finale: la Meta [...]
20/02/2020
Meta Catania, domani l'Arzignano. Perez: "Dobbiamo [...]
15/02/2020
Meta Catania, un altro boccone amaro: il Kaos fa bottino [...]
11/02/2020
La serie utile della Meta Catania si interrompe ad Asti: [...]
10/02/2020
Meta, Samperi non si fida della CDM: "Gara complicata, da [...]
10/02/2020
Italia, Musumeci: "La delusione è tanta, adesso bisogna [...]
08/02/2020
Meta Catania, che secondo tempo! Battistoni e Dalcin [...]
>> LEGGI TUTTE