SERIE A - 02/12/2019

Catania e la Sicilia sognano con la Meta. Samperi: "Ora viene il difficile..."

"I ragazzi stanno bene, c'è continuità nella prestazione, nell'atteggiamento ed ampi margini di crescita. Adesso ci attendono quattro partite molto complicate, contro Acqua&Sapone, Came Dosson, Italservice Pesaro e CMB. Sarà fondamentale fare risultato"

Mai nella storia del futsal italiano una squadra siciliana ha occupato da sola la vetta della classifica. La Meta Catania è inevitabilmente nella storia e sull’ottimo momento di forma, condito da sette risultati utili consecutivi, gli ultimi quattro sono vittorie, ci sono le parole di coach Salvo Samperi che fa il quadro della situazione.

”Stiamo vivendo un bellissimo momento. I ragazzi stanno abbastanza bene, stanno avendo continuità nella prestazione e nell’atteggiamento seppure credo che questa squadra abbia ancora grandissimi margini di crescita. Dobbiamo continuare a lavorare per come stiamo facendo e migliorare su alcuni aspetti”.

Momento magico, ma non bisogna distrarsi in vista dei prossimi quattro, importantissimi, impegni.
”Si, è un momento ottimo per tutti, dallo staff alla squadra e pure per i tifosi, caldissimi e passionali che ci tengono tanto a questi colori. Siamo consapevoli che adesso ci attendono quattro partite difficilissime, tre delle quali fuori casa, a partire dalla prossima contro l’Acqua&Sapone. In trasferta anche contro Came Dosson e CMB, all’ultima giornata, mentre in casa affronteremo l’Italservice Pesaro. Non c’è tempo per i festeggiamenti, ma bisogna concentrarsi, migliorarsi e se si vuole restare in questa posizione di classifica, o comunque ambire a qualcosa di importante, sarà fondamentale fare risultato in queste gare”.


altre notizie
15/12/2019
Meta Catania, nessun dramma: contro la Came è stata solo [...]
13/12/2019
La Meta fa visita ai "piccoli guerrieri": giornata speciale [...]
11/12/2019
E' (inesorabilmente) da Anteprima a ufficialità: [...]
07/12/2019
Un espulso e due pali, la Meta Catania paga dazio: [...]
05/12/2019
Meta Catania all'esamone A&S, Rossetti: "Sarà [...]
04/12/2019
Meta a tutto gas, Giuffrida: "Stiamo facendo bene, tante [...]
02/12/2019
Bordignon saluta la Meta Catania: arriva la risoluzione [...]
>> LEGGI TUTTE