SERIE A - 05/12/2019

Meta Catania all'esamone A&S, Rossetti: "Sarà certamente una partita speciale"

Gli etnei vogliono continuare a stupire e c'è il primo posto da difendere: "Stiamo vivendo un buonissimo momento di crescita collettiva, grazie ai tanti sacrifici. Eppure sappiamo che questo, in realtà, è solo l'inizio di un cammino lungo e duro"

La Meta Catania guarda tutti dall’alto. La prodigiosa serie positiva infilata dai rossazzurri è valsa la testa della classifica e lo scontro che si profila all’orizzonte contro l’Acqua&Sapone sa tanto di prova del nove per la banda di Samperi. In palio non c’è solo il primo posto da difendere.

”Stiamo vivendo un buonissimo momento – ammette Italo Rossetti – di crescita collettiva come squadra, questo grazie al nostro impegno quotidiano e ai tanti sacrifici che facciamo. Eppure sappiamo che questo, in realtà, è solo l’inizio di un cammino lungo e certamente duro. Dobbiamo continuare a lavorare sodo. La prossima partita sarà davvero molto importante. Personalmente mi fa tanto piacere poter giocare contro una squadra della dimensione dell’Acqua&Sapone. Sarà certamente una partita speciale, diciamo così. Cosa aspettarsi? Penso che entrambe abbiano delle caratteristiche offensive: propongono sempre un gioco di qualità e certamente bello da vedere”.

Impatto più che positivo nel campionato italiano per l’attaccante brasiliano. ”A proposito del mio inizio devo dire che sono davvero felice – conclude – ma so anche che sono in un processo di crescita e maturità. Vedo questo cammino come un qualcosa di normale, senz’altro positivo”. La Meta è solo l’inizio, ed è in crescita.


altre notizie
14/01/2020
Pari e patta al PalaDirceu: Laion ferma la Meta Catania, [...]
14/01/2020
Meta Catania, con fiducia verso Eboli. Salas: "Teniamo alta [...]
13/01/2020
Meta, è super-sfida con la Feldi. Thiago Perez: [...]
10/01/2020
La Meta Catania ritorna a sorridere: contro il Todis sono [...]
08/01/2020
Meta, è tempo di rialzarsi. Giuffrida: "Ritroviamo la [...]
07/01/2020
Meta, contro il Lido di Ostia per rialzarsi: venerdì si [...]
04/01/2020
Giornata da dimenticare per la Meta Catania: gli etnei [...]
>> LEGGI TUTTE