SERIE A - 19/05/2017

La Lazio si tiene stretta il Re Mida delle giovanili: Reali resta

Il tecnico: "Sono contento e non potrebbe essere altrimenti. Oltre che delle giovanili, anche di restare come tecnico in seconda in Serie A. Mi ha fatto piacere sapere quanto Angelini si sia speso nei miei confronti, chiedendo alla società di tenermi al suo fianco"

Finale regionale con gli Allievi, titolo del Lazio con la Juniores e successivo approdo alla Final Eight Scudetto (9-11 giugno), panchine in Serie A e Winter Cup: per Fabrizio Reali è stata una stagione da incorniciare al suo primo anno in biancoceleste. Il suo lavoro, apprezzato da tutto l’ambiente, proseguirà: è arrivato il rinnovo fra il club ed il tecnico di Don Bosco. Nel 2017/2018 Fabrizio Reali sarà l’allenatore in seconda in Serie A, mister dell’U19 nazionale e della Juniores. Élite.

”Sono contento e non potrebbe essere altrimenti – racconta -. Oltre che delle giovanili, anche di restare come tecnico in seconda in Serie A. Mi ha fatto piacere sapere quanto Angelini si sia speso nei miei confronti, chiedendo alla società di tenermi al suo fianco. Non lo conosco come tecnico, ma dall’esterno la sensazione è quella di un grandissimo motivatore. Gli do il benvenuto alla Lazio e speriamo di fare bene insieme”. Chiusa la sua prima esperienza da vice-allenatore nella massima serie, Reali non può che ringraziare anche Mannino, che qualche giorno fa ha salutato il club romano: ”Si è dimostrato, oltre che un tecnico davvero preparato, una persona disponibile e non posso non dirgli grazie per la fiducia riposta nei miei confronti. Non mi ha mai posto né barriere né limiti, lasciandomi spesso carta bianca anche in momenti delicati, come durante la sua squalifica ad inizio stagione”.

Oltre che in Serie A, ovviamente, Reali resterà alla guida delle giovanili. Ancora una volta si è dimostrato un tecnico di primissima scelta, portando risultati nell’immediato. Nella prossima stagione l’allenatore capitolino sarà in sella alla nuova U19 nazionale e alla Juniores Élite: ”Con la società ci siamo incontrati ora, in un momento decisivo della stagione e questa è la testimonianza di come entrambe le parti volessero la stessa cosa, ovvero rinnovare. È stato tutto più semplice del previsto e ho ringraziato la dirigenza per la fiducia riposta nei miei confronti. Ancora una volta avrò la possibilità di allenare in una delle società più importanti d’Italia e questo è davvero un onore” chiude Reali.

S.S. Lazio Calcio a 5 – Ufficio stampa


  SERIE A - 23/09/2017
Il Latina dura un tempo, nella ripresa il Kaos Reggio Emilia prende il largo

Debutto con sconfitta per i nerazzurri di Mannino. Le doppiette di Battistoni e Bernardez e la rete di Espindola in chiusura non bastano per fermare i granata, bloccati sul 3-3 all'intervallo: i padroni di casa crescono alla distanza e si impongono 8-5

[...]
  SERIE B - 25/09/2017
La Gymnastic si presenta, Kitò Ferreira: "L'importante è solò vincere"

Ieri il battesimo ufficiale di società e squadra presso il Castello Baronale, per una stagione che ci si augura ricca di soddisfazioni. "La città - dichiara Biasillo - merita la nostra attenzione, e noi siamo pronti a ripagarla con i risultati, non solo sportivi"

[...]
area rosa
  SERIE A - 25/09/2017
L'Olimpus parte col piede giusto: Bellator ko, ora testa alla Supercoppa

Tre a zero secco delle blues sul campo della formazione ciociara, decidono Blanco, Dayane e Cortès. "La prima partita della stagione è sempre complicata - dichiara il capitano -. Montesilvano? Squadra tosta, che ha giocatrici importanti"

  SERIE A2 - 25/09/2017
Lido di Ostia, sensazioni positive. Trentin: "Il gruppo migliora gradualmente"

Successo in amichevole con la Brillante Torrino per la squadra di Roberto Matranga. Il pensiero del diesse: "Ci auguriamo di essere al top in occasione dell'esordio in campionato che avverrà il prossimo 7 ottobre contro l'Odissea 2000"

[...]
  SERIE B - 24/09/2017
Una Mirafin autorevole contro l'Olimpus, Rocchi: "Possiamo fare grandi cose"

Il dg non nasconde la soddisfazione per l'ennesima prova convincente della formazione rossoblu: "La nostra squadra è stata all'altezza dei più quotati avversari. L'unico rammarico di oggi il risultato: avremmo meritato qualcosa in più"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 25/09/2017
   SERIE B - 24/09/2017
   SERIE A - 23/09/2017
   SERIE C1 - 22/09/2017
   SERIE C1 - 22/09/2017
   SERIE C1 - 22/09/2017
   VARIE - 19/09/2017
   VARIE - 19/09/2017
   VARIE - 19/09/2017
   SERIE - 13/09/2017
   SERIE - 12/09/2017
   VARIE - 11/09/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni