SERIE A - 19/05/2017

La Lazio si tiene stretta il Re Mida delle giovanili: Reali resta

Il tecnico: "Sono contento e non potrebbe essere altrimenti. Oltre che delle giovanili, anche di restare come tecnico in seconda in Serie A. Mi ha fatto piacere sapere quanto Angelini si sia speso nei miei confronti, chiedendo alla società di tenermi al suo fianco"

Finale regionale con gli Allievi, titolo del Lazio con la Juniores e successivo approdo alla Final Eight Scudetto (9-11 giugno), panchine in Serie A e Winter Cup: per Fabrizio Reali è stata una stagione da incorniciare al suo primo anno in biancoceleste. Il suo lavoro, apprezzato da tutto l’ambiente, proseguirà: è arrivato il rinnovo fra il club ed il tecnico di Don Bosco. Nel 2017/2018 Fabrizio Reali sarà l’allenatore in seconda in Serie A, mister dell’U19 nazionale e della Juniores. Élite.

”Sono contento e non potrebbe essere altrimenti – racconta -. Oltre che delle giovanili, anche di restare come tecnico in seconda in Serie A. Mi ha fatto piacere sapere quanto Angelini si sia speso nei miei confronti, chiedendo alla società di tenermi al suo fianco. Non lo conosco come tecnico, ma dall’esterno la sensazione è quella di un grandissimo motivatore. Gli do il benvenuto alla Lazio e speriamo di fare bene insieme”. Chiusa la sua prima esperienza da vice-allenatore nella massima serie, Reali non può che ringraziare anche Mannino, che qualche giorno fa ha salutato il club romano: ”Si è dimostrato, oltre che un tecnico davvero preparato, una persona disponibile e non posso non dirgli grazie per la fiducia riposta nei miei confronti. Non mi ha mai posto né barriere né limiti, lasciandomi spesso carta bianca anche in momenti delicati, come durante la sua squalifica ad inizio stagione”.

Oltre che in Serie A, ovviamente, Reali resterà alla guida delle giovanili. Ancora una volta si è dimostrato un tecnico di primissima scelta, portando risultati nell’immediato. Nella prossima stagione l’allenatore capitolino sarà in sella alla nuova U19 nazionale e alla Juniores Élite: ”Con la società ci siamo incontrati ora, in un momento decisivo della stagione e questa è la testimonianza di come entrambe le parti volessero la stessa cosa, ovvero rinnovare. È stato tutto più semplice del previsto e ho ringraziato la dirigenza per la fiducia riposta nei miei confronti. Ancora una volta avrò la possibilità di allenare in una delle società più importanti d’Italia e questo è davvero un onore” chiude Reali.

S.S. Lazio Calcio a 5 – Ufficio stampa


  SERIE A - 17/01/2018
Il Real Rieti cala il poker: espugnato il fortino del Kaos Reggio Emilia

Quarta vittoria consecutiva per gli amarantocelesti che riescono a conquistare il bottino pieno su un campo prima d'ora mai violato. A regalare i tre punti a coach Bellarte le reti di Rafinha e Joaozinho  HIGHLIGHTS

[...]
  SERIE B - 19/01/2018
Mirafin, senti Mazzaroppi: "Cagliari crocevia fondamentale della stagione"

Il vice Salustri fa il punto alla vigilia della trasferta in terra sarda: "Il percorso è a buon punto, ma ancora non abbiamo recuperato nessuno degli infortunati. Dovevamo migliorare in difesa e l'abbiamo fatto, ora siamo concentrati sull'attacco..."

[...]
area rosa
  SERIE A - 19/01/2018
Olimpus, Tainã Santos: "Lavoriamo per provare a vincere tutto"

La brasiliana ha le idee chiare: "Tra campionato, coppa Italia e un trofeo europeo non scelgo perchè non voglio rinunciare a nulla. Rispetto per tutti e paura di nessuno: è il mio motto, da quando giocavo a pallone da piccola davanti casa, contro i

  SERIE A2 - 19/01/2018
Ciampino Anni Nuovi, Micheli: "Sarà un mese difficile, servono punti"

L'allenatore sprona la squadra in vista del match di Rossano e indica nei playoff l'obiettivo di una stagione mai così breve: "Conviene qualificarci, altrimenti a metà marzo ci ritroviamo già in vacanza"

[...]
  SERIE C1 - 17/01/2018
Isola, Zaza: "Vittoria a due secondi dalla fine? E' stato il karma"

Il match winner contro il Real Ciampino al settimo cielo: "Dopo tutte le cose negative che ci sono capitate quest'anno ce lo meritavamo. In allenamento sputiamo sangue. Ora l'Aranova, sarà uno scontro diretto: vogliamo la salvezza a tutti i costi"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 16/01/2018
   SERIE C1 - 16/01/2018
   COPPA ITALIA B - 14/01/2018
   COPPA ITALIA A2 - 14/01/2018
   SERIE C1 - 14/01/2018
   SERIE B - 12/01/2018
   GIOVANILI - 11/01/2018
   SERIE B - 06/01/2018
   SERIE B - 05/01/2018
   SERIE B - 22/12/2017
   GIOVANILI - 21/12/2017
   SERIE B - 21/12/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni