SERIE C1 - 09/10/2018

L'Albano è sulla strada giusta: il terzo successo di fila vale il primato

"Se vogliamo fare un campionato di vertice dobbiamo continuare a lavorare e combattere così. L'aspetto che ci rendere maggiormente fiduciosi è la capacità di tirare fuori il carattere e ribaltare le partire nei momenti di maggiore difficoltà", commenta Fratini

L’Albano Calcio a 5 fa tre su tre e si prende la vetta solitaria del gruppo B di Serie C1. Stavolta la banda Cotichini ha dovuto fare gli straordinari per superare un coriaceo Carbognano, con ambizioni di promozione. Il primo tempo, giocato sotto il diluvio, ha visto subito gli ospiti arrembanti con il team della famiglia Sette guardingo e abile nelle ripartenze. Atteggiamento redditizio che ha portato prima al gol di Simone Del Pidio e dopo al raddoppio di Francesco Cotichini. Il neoacquisto ha siglato il suo primo gol in stagione con un gran tiro dal limite dell’area.

Non è cambiata la musica nella seconda frazione con i reatini sempre propositivi e pericolosi, tanto che il Carbognano ha accorciato le distanze dopo solo una manciata di minuti. Il pareggio è arrivato alla metà del secondo tempo. Un duro colpo per i padroni di casa che in bambola hanno subito anche il 2 – 3. Quando il match sembrava essere compromesso, l’Albano Calcio a 5 ha colpito di nuovo con la sua arma migliore. Una ripartenza fulminea ha smarcato un implacabile Marco Fratini davanti al portiere avversario, che ha segnato il pareggio. Sul pareggio l’Albano ci ha creduto, senza tuttavia stravolgere il proprio metodo di gioco. La strategia ha pagato di nuovo con Franco Farrotti che ha siglato a pochi minuti dal triplice fischio il 4-3. Grande gioia per il nuovo arrivato, in gol all’esordio con una marcatura così importante. Dopo le gioie del campionato, la formazione di mister Paolo Cotichini è attesa martedì sera per il primo turno di Coppa con l’ostica trasferta contro il Città di Anzio.

A placare gli entusiasmi in casa albanense ci ha pensato Marco Fratini: ”È una bella sensazione guardare tutti dall’alto, ma non abbiamo fatto ancora niente. Se vogliamo fare un campionato di vertice dobbiamo continuare a lavorare e combattere così. L’aspetto che ci rendere maggiormente fiduciosi è la capacità di tirare fuori il carattere e ribaltare le partire nei momenti di maggiore difficoltà”.

Soddisfatto anche il match winner Franco Farrotti: ”È stata una partita dura contro un’ottima squadra che ci ha messo sotto. Abbiamo reagito da grande squadra ed è arrivata la vittoria. Segnare il gol decisivo è stata un’emozione unica, a due minuti dalla fine regalare questa gioia ai tantissimi tifosi presenti è stato fantastico”.

 

Ufficio Stampa


  SERIE A2 - 21/02/2019
Mirafin, Moreira vuole svoltare: "A Montecatini per dare un segnale importante"

Il capitano chiede la massima attenzione: "La Gisinti è una grandissima squadra, da rispettare. E la sua classifica la considero molto bugiarda. Dobbiamo andare da loro umili e concentrati, altrimenti ci faranno male"

[...]
  SERIE A2 - 21/02/2019
Olimpus, reagisci. Ducci: "Periodo difficile e il Lido non aiuta, anche se..."

Blues vicini alla zona calda: "Abbiamo perso due partite alla nostra portata che potevano darci la serenità necessaria per fare bene. Todis? Non è facile ma siamo abituati a risultati inaspettati, magari potrà darci quella voglia che ci sta mancando"

[...]
area rosa
  SERIE A - 21/02/2019
Coppa Italia, una rimonta che vale la Final Eight: la Lazio c'è

Le biancocelesti strappano l'ultimo pass disponibile per la fase finale della kermesse iridata ribaltando e battendo il Real Grisignano 3-2: decisive le reti di Taninha, Beita e Barca

  SERIE A2 - 21/02/2019
Virtus Aniene, Micheli: "Non dobbiamo fare calcoli ma solo lavorare al meglio"

In casa della Cioli Ariccia Valmontone scontro diretto per il quarto posto: "E' la vera rivelazione della stagione. Ero certo che avrebbero fatto un ottimo campionato, ma stanno andando oltre le mie aspettative. E' una squadra molto organizzata"

[...]
  SERIE C1 - 21/02/2019
L'Albano ci crede, Fratini: "Ci aspetta una gara importante, ma senza pressioni"

Il team laziale rilancia le proprie ambizioni ed affronta la Pro Calcio Italia in un finale di campionato ad altissima tensione: "L'obiettivo salvezza è stato raggiunto, ora possiamo divertirci - dice il giocatore. - Il match sarà molto importante e duro" 

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 10/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/02/2019
   SERIE C1 - 28/01/2019
   SERIE C1 - 25/01/2019
   SERIE C1 - 21/01/2019
   SERIE C1 - 14/01/2019
   SERIE B - 11/01/2019
   SERIE C1 - 07/01/2019
   SERIE C1 - 11/12/2018
   SERIE C1 - 10/12/2018
   SERIE C1 - 07/12/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni