SERIE A2 - 19/11/2018

Lido di Ostia, Jorginho: "Che gioia andare avanti in Coppa della Divisione"

Il bomber brasiliano torna sul successo sulla Cioli Ariccia Valmontone agli otavi: "Nonostante diversi errori, siamo riusciti ad andare in vantaggio nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo abbassato la concentrazione ma non sono mancate azioni per chiuderla"

Il Todis Lido di Ostia Futsal non molla niente. La squadra di mister Roberto Matranga, sabato scorso, ha guadagnato la possibilità di giocare i quarti di finale della Coppa della Divisione. I lidensi hanno battuto per 3-2 la Cioli Ariccia Valmontone nel match giocato al PalaToLive di Roma. «Una partita molto impegnativa – commenta l’ala pivot classe 1989 Jorge Henrique Jorginho, a bersaglio assieme a Schacker e Gattarelli – Nonostante diversi errori, siamo riusciti a giocare meglio e a stare avanti nel corso del primo tempo. Nella ripresa abbiamo abbassato la concentrazione rischiando di compromettere il risultato, ma comunque abbiamo avuto delle azioni per chiudere la partita senza essere lucidi nella conclusione».

Alla fine il Todis Lido di Ostia Futsal ha staccato il pass per i quarti di finale che si giocheranno il prossimo primo dicembre. «È una soddisfazione molto grande, però vogliamo ancora andare avanti. Sappiamo il livello degli avversari che ci troveremo di fronte, però le partite finiscono solo quando gli arbitri fischiano. Questa qualificazione ai quarti di finale della Coppa della Divisione aiuta la crescita della squadra: adesso siamo in mezzo a tante big di serie A e alla Sandro Abate, che secondo me è una squadra di serie A che gioca in A2».

I plurimi e ripetuti impegni in tutte le competizioni (oltre a Coppa della Divisione e campionato, il Todis Lido di Ostia Futsal è in corsa anche nella Coppa Italia di A2) potrebbero togliere brillantezza al gruppo di Matranga. «Dobbiamo essere intelligenti a gestire le nostre energie soprattutto in questo momento, ma a questo aspetto pensano il nostro preparatore atletico e il nostro allenatore durante gli allenamenti. Noi dobbiamo fare il nostro meglio e triplicare la concentrazione perché contro qualsiasi avversario ci sarà da fare una battaglia».

Il prossimo sarà... lo stesso di sabato scorso: dopo aver affrontato la Cioli Ariccia Valmontone in Coppa Italia di A2 e in Coppa della Divisione, ecco la sfida (d’andata) di campionato. «Posso solo dire che sarà un’altra gara molto combattuta, ma noi dobbiamo giocare tranquilli e fare quello che sappiamo. Sarà un’altra partita e noi dobbiamo essere più maturi, cercando di non commettere gli stessi errori di sabato e di chiudere la partita prima possibile».

Area comunicazione Lido di Ostia Futsal


  SERIE A2 - 21/02/2019
Mirafin, Moreira vuole svoltare: "A Montecatini per dare un segnale importante"

Il capitano chiede la massima attenzione: "La Gisinti è una grandissima squadra, da rispettare. E la sua classifica la considero molto bugiarda. Dobbiamo andare da loro umili e concentrati, altrimenti ci faranno male"

[...]
  SERIE A2 - 21/02/2019
Olimpus, reagisci. Ducci: "Periodo difficile e il Lido non aiuta, anche se..."

Blues vicini alla zona calda: "Abbiamo perso due partite alla nostra portata che potevano darci la serenità necessaria per fare bene. Todis? Non è facile ma siamo abituati a risultati inaspettati, magari potrà darci quella voglia che ci sta mancando"

[...]
area rosa
  SERIE A - 21/02/2019
Coppa Italia, una rimonta che vale la Final Eight: la Lazio c'è

Le biancocelesti strappano l'ultimo pass disponibile per la fase finale della kermesse iridata ribaltando e battendo il Real Grisignano 3-2: decisive le reti di Taninha, Beita e Barca

  SERIE A2 - 21/02/2019
Virtus Aniene, Micheli: "Non dobbiamo fare calcoli ma solo lavorare al meglio"

In casa della Cioli Ariccia Valmontone scontro diretto per il quarto posto: "E' la vera rivelazione della stagione. Ero certo che avrebbero fatto un ottimo campionato, ma stanno andando oltre le mie aspettative. E' una squadra molto organizzata"

[...]
  SERIE C1 - 21/02/2019
L'Albano ci crede, Fratini: "Ci aspetta una gara importante, ma senza pressioni"

Il team laziale rilancia le proprie ambizioni ed affronta la Pro Calcio Italia in un finale di campionato ad altissima tensione: "L'obiettivo salvezza è stato raggiunto, ora possiamo divertirci - dice il giocatore. - Il match sarà molto importante e duro" 

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 10/02/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/02/2019
   SERIE C1 - 28/01/2019
   SERIE C1 - 25/01/2019
   SERIE C1 - 21/01/2019
   SERIE C1 - 14/01/2019
   SERIE B - 11/01/2019
   SERIE C1 - 07/01/2019
   SERIE C1 - 11/12/2018
   SERIE C1 - 10/12/2018
   SERIE C1 - 07/12/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni