SERIE C1 - 03/12/2018

Ecocity, il pari con il Terracina non basta a detenere il primato

Prima della sfida, che si è conclusa con un pirotecnico 6-6, c'è stata la dedica delle due squadre a tutte le donne vittime di violenza. Ricordate le sorelle Martina e Alessia, oltre a Desiréè

Undicesima giornata di C1, che al palazzetto di viale Adriatico di Cisterna, è iniziata con l’apertura dedicata alle vittime della violenza sulle donne. Le due squadre, insieme ai ragazzi delle giovanili di calcio, hanno volute dedicare un pensiero a tutte le vittime, ricordando le sorelle Martina e Alessia, e Desiréè.

Si inizia a giocare e stavolta un pareggio (il terzo consecutivo) non basta all’Ecocity per detenere il primato in classifica. I cisternesi non la chiudono mai e Real Terracina, più caparbio, si aggiudica un punto prezioso e meritato.
Primo tempo che si sblocca al 10’ minuto con Perez Ramirez, che raddoppia al 12’. Il primo tempo terminerà con questo punteggio: 2-0. Al 2’ minuto del secondo tempo, Genovesi segna per il 3-0, ma Del Duca realizza la prima rete per il Terracina al 4’, Olleia, pochi secondi dopo, riavvicina il Terracina: 3-2. Bonmati fa registrare il 4-2 Cisterna al 6’ del secondo tempo e subito dopo la sua tripletta per il 5-2. Ancora una volta gli ospiti sembrano a distanza di sicurezza, ma non si arrendono e Di Biase segna la terza rete ospite (5-3). Cisterna riesce a buttar via il vantaggio di 3 reti, va in black out. Di Biase porta a 4 le reti ospiti e al 12’ del secondo tempo è rigore per Terracina, con Frainetti che realizza. Olleia pareggia a due minuti dal termine. L’Ecocity tenta con il portiere in movimento di riottenere il vantaggio che non arriva, rischiando anche il colpo del ko. Finisce 6-6.

Un mal di pareggi da risolvere in fretta, per un Ecocity che è entrata in campo non motivata come l’avversaria. Certi black out e poca convinzione si pagano e le avversarie non staranno lì ad impietosirsi.
Ci sarà bisogno di una bella svegliata e in fretta, martedì (ore 21:00) arriva l’Albano per i quarti di finale di Coppa Italia, per l’accesso alle Final Four.

ECOCITY CISTERNA - REAL TERRACINA 6-6 (2-0)
ECOCITY CISTERNA: Pacioni, Rosati, Genovesi, Ponso (C), Bonmati, Vega, Catrofe Sanchez, Bernal, Perez, Kinoshita, D’Auria, Pellorca.
REAL TERRACINA: Minchella, Del Duca, Rizzi, Frainetti, Di Vezza, Di Fabbio, Olleia S., Marzano, Pecchia, Pariselli, Parisella, Di Biase. All. Olleia Matteo.
MARCATORI: Perez (3), Bonmati (2), Genovesi; Olleia S. (2), Di Biase (2), Del Duca, Frainetti (R).

Ecocity Cisterna


  SERIE A2 - 08/12/2018
Persa l'imbattibilità in campionato: il Real Cefalù s'inchina al Lido di Ostia

Il big match di giornata che metteva di fronte le due vicecapolista premia i lidensi che si impongono 5-1 grazie alla tripletta di Jorginho e alle reti di Gattarelli e Ugherani; ai padoni di casa non basta Pedro Guerra. La squadra di Matranga vola in testa

[...]
  SERIE A2 - 08/12/2018
L'Olimpus espugna Prato: festa grande per il rientro di Alessio Di Eugenio

La doppietta iniziale di Berti scuote la formazione di Caropreso che riesce a ribaltare il match grazie alle reti di Galvan, Andrea Pizzoli, Renan e Federico Di Eugenio. Da segnalare il ritorno in campo del giovane blues dopo venti mesi di stop causa infortunio

[...]
area rosa
  SERIE A - 04/12/2018
Olimpus e Musci, separazione consensuale. Ma solo nel femminile

La nota diffusa dal sodalizio di Roma Nord definisce i parametri della prosecuzione del rapporto col tecnico, che riguarderà solamente il settore maschile: continuerà ad essere il vice di Caropreso e il titolare dell'Under 19

  SERIE A2 - 10/12/2018
La Mirafin vola sull'asse Emer-De Cicco-Nuninho: sbancata Grosseto

La formazione di Salustri non fallisce l'appuntamento con la vittoria in una gara che rappresentava un crocevia importante per rimanere nelle zone alte della classifica. Di Cassioli, in apertura, e Derzaj quasi allo scadere le reti dell'Atlante

[...]
  SERIE A2 - 10/12/2018
Ciampino Anni Nuovi ko al rientro dopo la sosta: la Cioli si impone 5-2

Battuta d'arresto per i campinesi che all'intervallo guidano le danze per 2-1 grazie alle reti di Mattarocci e Bacaro. Nella ripresa, però, i padroni di casa riescono a ribaltare la situazione: Raubo, Peroni, Luciano e Del Ferraro chiudono i conti

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 10/12/2018
   SERIE C1 - 07/12/2018
   SERIE C1 - 03/12/2018
   SERIE A2 - 01/12/2018
   SERIE C1 - 30/11/2018
   SERIE C1 - 26/11/2018
   SERIE C1 - 23/11/2018
   SERIE A2 - 21/11/2018
   SERIE A2 - 11/11/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 26/10/2018
   SERIE C1 - 15/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni