SERIE C1 - 17/04/2019

La Vigor Cisterna mette il punto. Angeletti: "E' stato bello, ci fermiamo qui!"

Dopo venticinque anni, il club pontino annuncia l'interruzione dell'attività agonistica. Il patron: "E' stato pesantissimo gestire una stagione con pochi giocatori che hanno fatto la spola tra prima squadra e Under 21. Non ci sono più le condizioni per andare avanti"

Dietro la Vigor Cisterna c’è un solo nome: la Famiglia Angeletti. Ha iniziato Antonio 25 anni fa, dopo aver portato la prima femminile nella zona di Latina alla promozione nell’allora Serie A Regionale nel 1993, ed ha continuato insieme al figlio Luca in questi ultimi anni. Dopo 25 anni la Vigor Cisterna ha deciso di fermarsi, non tanto per le difficoltà della stagione da poco conclusa con la sofferta ma meritata salvezza, ma quanto perché a Cisterna in questo momento sembra difficile fare calcio a cinque.
”Una decisione presa a malincuore – ha affermato lo stesso Antonio Angeletti, premiato dal Comitato Regionale nel 2018 come Dirigente Benemerito – finire così è sicuramente un po’ triste ma non ci sono numeri e merce umana per andare avanti. Abbiamo fatto una stagione con massimo otto giocatori, tutti giovani che hanno dovuto portare avanti prima squadra e Under 21. Ci siamo salvati in C1 e non è una cosa di poco, ma un’altra stagione con pochi giocatori a disposizione non si può fare. Per quanto il livello della C1 si sia un po’ abbassato ci sono sempre molte squadre attrezzate ed in queste condizioni diventa difficile anche preparare una squadra a livello tecnico e tattico. Quest’anno siamo passati dal secondo posto di dicembre al rischio playout – rileva il numero uno cisternese - e fare un doppio campionato con la stessa squadra alla lunga lo paghi. Ci siamo trovati in difficoltà, tra gli infortuni di molti titolari ed altri tipi di assenze tra i senior non è facile, ma, nonostante questo, ce la siamo sempre giocata con tutti. Dopo un’attenta analisi abbiamo preso questa decisione perchè per prendere ragazzi fuori Cisterna c’è sempre bisogno di un rimborso e farlo andrebbe contro le nostre idee”.
Una decisione che fa male per chi vive con passione questo sport vista la bella storia di questa società. La Vigor è nata sulle spalle di una famiglia che, in 25 anni, ha sempre lavorato con passione raggiungendo grandi traguardi tra giovanili e prima squadra.
”Posso davvero dire che ci siamo divertiti – ha continuato Angeletti – dai successi con gli Allievi a quelli con l’Under 21 senza dimenticare le tante stagioni con la prima squadra dalla Serie D alla C1. Personalmente non mi fermerò, ora questa è la decisione per la Vigor Cisterna, poi vedremo in estate cosa succederà ma la mia volontà è quella di restare nel calcio a cinque, vorrei avere un ruolo attivo perché questo sport per me è una passione”.


  SERIE A - 20/05/2019
Esposito, l'analisi di un'eliminazione: "Il ko in gara-1 la svolta in negativo"

Il vice-capitano del Real Rieti riflette sulla sconfitta di Genzano costata l'uscita di scena nella corsa allo scudetto. "L'impegno c'è stato, non si può dire il contrario, contro un avversario forte: dispiace di aver dato questa delusione ai tifosi che ci sono stati sempre [...]

  SERIE B - 22/05/2019
Il Carbognano premiato alla Regione Lazio per le vittorie nella stagione 2018/19

Una delegazione del club viterbese, neopromosso in Serie B, è stata convocata in via della Pisana dove ha ricevuto il prestigioso riconoscimento come "Eccellenza Sportiva" per i risultati conseguiti nell'ultima annata agonistica

[...]
area rosa
  SERIE C - 19/05/2019
#RoadtoSerieA2: Italgirls eliminato, manita Roma, goleada Visioray

Finisce l'avventura della squadra di Marulli, che non va oltre il 3-3 con la Mediterranea. Le giallorosse sbancano Cannara con super-Landa: 5-1 al Collesanto Antria. La squadra di Torneo travolge (12-3) il Salandra

  SERIE A2 - 20/05/2019
Ciampino, è il tempo dei rinnovi: Mattarocci continuerà a vestire rossoblù

Dopo Terlizzi, è la volta del vice-capitano a prolungare il suo rapporto col sodalizio di via Mura dei Francesi. Soddisfazione sia da parte del club che del giocatore. "Sono ciampinese e questa maglia per me è tutto: per me è una seconda famiglia"

[...]
  SERIE U19 - 22/05/2019
La Lazio elimina la Meta: ora è derby con la Roma. Slitta Orange Futsal-Fenice

I biancocelesti si impongono per 4-3 dopo il 2-1 dell'andata: in semifinale li attende la stracittadina, con primo atto domenica a Frascati. "San Quirico" indisponibile: la sfida di Asti spostata a mercoledì 29, ritorno a Mestre martedì 4 giugno

[...]
altre notizie
   SERIE A - 18/05/2019
   SERIE B - 11/05/2019
   SERIE B - 10/05/2019
   SERIE U19 - 07/05/2019
   SERIE B - 03/05/2019
   GIOVANILI - 12/04/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/02/2019
   SERIE C1 - 28/01/2019
   SERIE C1 - 25/01/2019
   SERIE C1 - 21/01/2019
   SERIE C1 - 14/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni