SERIE B - 03/05/2019

Cagliari-Atletico New Team, la saga si sposta al PalaLevante: via ai playoff

A una settimana di distanza, la squadra di Podda ritrova i romani affrontandoli sul loro campo per il primo atto della corsa all'A2 che ha già premiato l'Italpol. Serpa è deciso: "In questa trasferta metteremo tutto quello che serve: concentrazione e sacrificio"

Si parte! L’appuntamento tanto atteso è ormai alle porte. E allora scalpita la FF Cagliari che domani al Pala Levante di Roma (ore 16) si gioca il primo match contro l’Atletico New Team in questo sprint di fine stagione. Sono i playoff promozione quelli che decideranno chi raggiungerà l’Italpol in Serie A2. Quattro squadre ancora in corsa e i rossoblu ci arrivano forti della seconda posizione conquistata durante la stagione regolare. Ma adesso quello che è accaduto alle spalle conta poco, perché il rush finale non fa sconti a nessuno e tutti partono alla pari.

Gara uno si gioca in trasferta e i bianco rossi di casa si giocheranno tutte le loro chance davanti al loro pubblico. Ma la FF Cagliari ha saputo dimostrare per tutto l’anno di essere squadra, solida e pronta per i match che contano, anche in trasferta come quella di domani. E se i rossoblu arrivano alla gara forti delle due vittorie in altrettanti match di campionato contro l’Atletico, l’ultimo una settimana fa nell’ultima giornata giocata al Palaconi (6-3 il finale), dall’altra ogni dettaglio farà la differenza. Anche i gol fatti e subiti.

Perché la formula prevede che passerà il turno chi avrà ottenuto il maggior punteggio e in caso di parità di punti il secondo parametro di qualificazione sarà il maggior numero di reti fatte nei due incontri (nel caso di parità ancora ci saranno due tempi supplementari (5′) ed eventualmente i tiri di rigore).

Ma a chiarire da subito qual è la voglia dei rossoblu di dare tutto per la post season è Brunno Serpa, che affila le armi per gara uno.

”Questa partita nonostante sia una semifinale dovremo affrontarla come tutte le altre: come una finale - dice il numero 10 rossoblu - dovremo stare attenti in difesa, soprattutto quando loro escono col portiere di movimento, come hanno fatto e anche bene l’ultima partita. In questa trasferta ci serve mettere in campo quello che abbiamo sempre cercato di fare: concentrazione e sacrificio. Ma abbiamo lavorato bene per tutta la settimana, cercando di curare i dettagli che abbiamo sbagliato l’ultima partita. Io sono pronto e sto bene - conclude Serpa - sono in una città dove ho fatto la mia maturazione, circondato da tanti amici e in una società seria che lavora bene. Mi sento molto bene e felice”.

Matteo Piga - Ufficio Stampa


  SERIE A2 - 11/08/2020
#futsalmercato, Verde e D'Orto lo colgono in mezzo al Prato: Benlamrabet a Roma!

Il duo dell'Olimpus torna a far sentire la sua voce, piazzando un altro colpo da novanta con l'ingaggio del 25enne laterale offensivo che nella sua militanza laniera ha segnato quasi 200 gol. Il suo nome va ad aggiungersi a quelli di Dimas, Jorginho, Laion e Ghiotti: Blues in pole per la [...]

  SERIE B - 04/08/2020
Il Velletri riparte dalla B: Maicol Montagna e Besmir Kaci le prime conferme

Dopo i buoni risultati dello scorso campionato la società è pronta a ripartire. Il direttore sportivo Massimo Acchioni: "Questo è buon inizio e nei prossimi giorni andremo a completare il quadro. Puntiamo sui giovani veliterni come è sempre stato anche in passato"

[...]
area rosa
  SERIE A - 06/08/2020
Verso la nuova stagione: Serie A "Top Ten", un pieno (di speranza) in A2

Domani il Direttivo della Divisione Calcio a 5 vara organici e gironi dei campionati femminili. Nonostante la situazione faccia sorridere preoccupa il numero delle rinunce (ben 27). Il "caso" del Coppa d'Oro: avrà il paracadute?

  SERIE A2 - 12/08/2020
#futsalmercato, la Lazio confida nell'esperienza: Di Giacinto in biancazzurro

Classe 1987, Fabio è cresciuto con L'Acquedotto arrivando a giocare in cadetteria, decidendo di tornare a mettersi in gioco per dare una mano alla squadra. "Affronterò la prossima stagione con grande serenità - dice Fabio - la speranza è quella di fare bene a livello personale"

[...]
  SERIE B - 06/08/2020
La scelta (di vita) di Fabio Tondi: prima lo studio, il futsal ora può attendere

Il 27enne portiere di Campobasso ha dovuto convertire il suo progetto, tornando a Milano per affrontare un Master che valorizzerà il suo dottorato in marketing e comunicazione. Ma continuerà a giocare: accordo trovato con un club emergente dell'hinterland brianzolo

[...]
altre notizie
   SERIE B - 10/08/2020
   SERIE A - 11/07/2020
   SERIE C1 - 13/06/2020
   SERIE A - 13/06/2020
   ESTERO - 29/05/2020
   SERIE A - 26/05/2020
   SERIE A - 22/05/2020
   ESTERO - 15/05/2020
   SERIE A - 11/05/2020
   SERIE C1 - 26/04/2020
   VARIE - 14/04/2020
   VARIE - 13/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni