SERIE B - 11/05/2019

Cagliari sprecone: doppio vantaggio sfumato, rigori fatali

La squadra di Podda, sempre avanti, non riesce a chiudere il conto: l'Atletico New Team passa dal dischetto

Si ferma alla lotteria dei rigori la corsa della FF Cagliari verso la promozione in serie A. Il match, quello di ritorno contro l’Atletico New Team, è stato interminabile, dalle mille emozioni e con una qualificazione al secondo turno playoff accarezzata per larghi tratti di gara dalla FFC. E se il punteggio finale dice 7-8 per i biancorossi, la serata del PalaConi termina con il lungo applauso che i tifosi rossoblu hanno tributato ai ragazzi guidati da mister Diego Podda. Perché una stagione non si cancella con una sconfitta, seppur bruciante.

Un anno che ha portato il Cagliari a un passo dalla promozione diretta non si dimentica e nemmeno una stagione regolare chiusa con un ottimo secondo posto. E se la corsa oggi si ferma ai playoff in mezzo c’è un lungo percorso fatto di grandi prestazioni e soprattutto di una crescita del gruppo FFC che ha visto migliorare a vista d’occhio i suoi tanti giovani, molti alla prima esperienza in categoria. E da qui, da queste solide basi, la FF Cagliari ripartirà presto per un nuovo assalto ai suoi obiettivi, forte di un gruppo giovane e di qualità, pronto a una nuova sfida.

IL MATCH - La partita è una girandola di emozioni, anche in un primo tempo avaro di gol. I rossoblu fanno gioco e gli ospiti difendono il vantaggio di 1-0 della gara d’andata. A sfiorare il vantaggio sono in serie Serginho (4’) con un destro da lontano, Alan (5’) che scalda le mani a Schirone e Serpa (6’) con un tiro dal limite deviato in angolo. L’Atletico si fa vedere con Scalambretti e Pio ma la palla va alta entrambe le volte. I rossoblu allora ribattono e sfiorano il gol ancora con Saddi e Sergio ma la difesa blocca. A 6’ dal termine grande azione di Alan, diagonale sul secondo palo e Kivits non trova la porta di un soffio. Poco dopo ancora il capitano con un bolide dalla distanza ma Schirone respinge, poi a un minuto dall’intervallo ci si mettono anche la sfortuna e il palo a dire di no a Piaz.

La ripresa passa dalle emozioni al cardiopalma. Terzo minuto e Alan serve Serpa che non arriva di un soffio. Alan è una furia e prima impegna ancora Schirone da posizione defilata poi trova l’angolino per il meritato gol del vantaggio (1-0). La FFC macina e ancora Alan fa tremare l’incrocio con un tiro da fuori. Fino al 10’ quando Serginho si inventa un tiro perfetto che fa 2-0.

Il gol risveglia l’Atletico che beffa i rossoblu con il suo capitano per il 2-1 che riapre la sfida. Passa un minuto e ancora Alan dalla distanza vede il pallone respinto dall’ennesimo legno. Negli ultimi minuti subentra un po’ di paura e lo spettacolo ne risente. Fino all’ultimo minuto quando Cerchiari mette dentro il gol qualificazione. Sembra la fine, ma i rossoblu non muoiono mai e all’ultimo secondo arriva il fallo in area di Schirone su Serpa: rigore e dal dischetto Serginho la porta ai supplementari.

Il primo tempo vola via senza grandi sussulti, come il secondo, sino a due dalla fine quando Rocchi mette in gol il pareggio (tiro libero) che varrebbe la qualificazione. Perché a dieci secondi dal fischio finale ancora la FFC a far esplodere il PalaConi con Serpa (4-3). La sfida allora prosegue ai rigori e finisce con l’Atletico a esultare e la FFC a prendersi comunque i meritati applausi dei tifosi.

Matteo Piga - Ufficio Stampa


  SERIE A - 16/08/2019
Matranga legge il campionato del Lido di Ostia: "Ci attende un inizio in salita"

"Prima" a Eboli, debutto interno con la Meta. Il tecnico alza subito il livello di attenzione. "Tre trasferte nelle cinque giornate che portano alla sosta: partire bene alimenterà l'autostima dei giocatori. Il problema maggiore? Gestire le difficoltà dopo anni di successi"

[...]
  SERIE A - 14/08/2019
Un rinforzo suggerito da Duda: Davide Moura è un nuovo giocatore del Real Rieti

Si amplia la rosa che la società sabina mettera’ a disposizione del nuovo allenatore. Il forte centrale portoghese ha già vissuto l’esperienza di giocare col nuovo tecnico reatino in Kuwait: si aggregherà al gruppo domani insieme a Rafinha

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 15/08/2019
Girone C: si inizia con tre derby laziali. Villa Aurelia e Frosinone fuori casa

Vis Fondi e Coppa d'Oro, arrivate fino ai play-off lo scorso anno, ripartiranno contro FB5 e PMB. Sfida tutta capitolina in Real Praeneste-BRC 1996. Best Sport a Castellammare del Golfo, ciociare in Campania, il Ciampino a Zafferana

  SERIE A - 13/08/2019
Il 20 agosto parte la preparazione della Cybertel Aniene: prima amichevole il 31

Per la società giallonera è quasi tempo di tornare al lavoro. La preparazione fisica si terrà tra Paliano, per poi fare ritorno a Roma per i test-match al Pala To Live. Tra questi sono previsti anche gli incontri con Lido di Ostia e Lynx Latina

[...]
  SERIE A2 - 17/08/2019
Mirafin, una pedina (italiana) di valore per Salustri: ecco Roberto Fratini

Ex Italpol, nell’ultima stagione ha giocato a Fondi. Classe 1990, ha il vizio del gol. ”Siamo andati entrambi nella stessa direzione - dice il ds Rocchi - sono sicuro che può darci un grande contributo per affrontare una stagione ad alto livello"

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 05/08/2019
   GIOVANILI - 26/07/2019
   SERIE C1 - 03/07/2019
   SERIE A - 24/06/2019
   SERIE U19 - 08/06/2019
   SERIE B - 11/05/2019
   SERIE B - 10/05/2019
   SERIE B - 03/05/2019
   GIOVANILI - 12/04/2019
   SERIE C1 - 06/02/2019
   SERIE C1 - 04/02/2019
   SERIE C1 - 28/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni