SERIE B - 07/10/2019

Rocambolesca sconfitta al debutto per il Velletri: con lo Jasnagora termina 8-7

Esordio amaro per i ragazzi di Scalchi che vedono sfumare l'opportunità di portare a casa almeno un punto ad un minuto dal termine. Di Pompei, doppietta, Mandato, Acchioni, Velasquez, Proia e Montagna le reti ospiti

Esordio amaro per la formazione veliterna nel campionato nazionale di serie B. La trasferta in terra sarda non è stata positiva e i ragazzi di mister Scalchi vedono sfumare l’opportunità di portare a casa almeno un punto ad un minuto dal termine. Un vero peccato perché il roster veliterno è sempre stato in partita ed anzi per certi tratti sembrava proprio di poter portare a casa la gara. Ne è uscita una gara pirotecnica che ha visto sugli scudi per i sardi, Ruggiu, autore di una cinquina, e di Spanu autore di una tripletta, mentre nel Velletri bene i giovani chiamati sul parterre, che hanno difettato solo nel non avere quel pizzico di cattiveria in più che avrebbe potuto cambiare il corso della gara. Pronti e via e dopo neanche 40 secondi Pompei sbloccava il risultato a favore del Velletri. Un gol fulmineo che prendeva alla sprovvista il quintetto sardo, che stentava a reagire. Ne approfittava il Velletri e qualche minuto più tardi riusciva a raddoppiare con il giovanissimo Mandato. Sul 2 a 0 i sardi si riorganizzavano, trovando il gol con Ruggiu. Ma il Velletri risponde ancora con un gol dei giovani, Filippo Acchioni porta a 3 le reti del Velletri, lesto a sfruttare un fallo laterale. Sul doppio vantaggio però i sardi accelerano e trovano il gol che li rimette in partita e poco dopo addirittura trovano il pari. Sul 3 pari e a pochi istanti dal fischio finale della prima frazione il Velletri trova la quarta rete con Velasquez.

Nella ripresa però sono i padroni di casa a occupare il campo trovando la via del gol con Spanu lesto a battere a rete sugli sviluppi di un calcio di punizione e successivamente è ancora Raggiu a ribaltare il risultato e a portare i locali sul 5 a 4. La reazione del Velletri non si fa attendere e arriva il gol di Pompei dopo una serie di rimpalli nell’area sarda, siglando la sua doppietta personale, ristabilendo la parità. La gara si infiamma con continui cambi di fronte e su uno di questi Proia trova la via del gol riportando in vantaggio il Velletri. Sul vantaggio il Velletri cerca di amministrare la gara, non mancano le occasioni, ma sono i sardi a trovare la via del gol ancora con Ruggiu. Ma il pareggio dura pochissimo perché Maicol Montagna buca la porta dei sardi riportando in vantaggio il Velletri. Il roster sardo non demorde e ancora Ruggiu trova un gol con una conclusione al volo che non lascia scampo a Liscio. Ad un minuto dalla fine, proprio i sardi con Spanu trovano la rete decisiva, portandosi sull’8 a 7. A nulla è valso l’assalto finale del Velletri, in campo anche col portiere di movimento. Lo Jasnagora resiste all’assedio e porta a casa i tre punti. Una partita che alla fine lascia l’amaro in bocca al Velletri che avrebbe potuto sfruttare meglio alcune ripartenze, gestendo con meno apprensione anche la fase di non possesso. Un pareggio quindi sarebbe stato il risultato più giusto. Sabato pomeriggio alle 15 presso la Polivalente di Velletri i biancoblù ospiteranno la matricola Juvenia che ha battuto il casa il Terracina.

JASNAGORA–VELLETRI 8-7
P.G. JASNAGORA: Valdes, Falconi, Contini, Barbarossa, Spanu, Ruggiu, Olla, Cherchi, Aretino, Cogotti, Gioi, Za. All: Zedda
VELLETRI: Donatone, Liscio, Montagna Maicol, Montagna Manolo, Acchioni, Mandato, Proja, Pompei, Bongianni, Velasquez, Margagnoni. All. Scalchi E.
MARCATORI: Pompei (2) Mandato, Acchioni, Velasquez, Proia, Montagna Maicol (V) / Ruggiu (5), Spanu (3) (J)


  SERIE C1 - 10/07/2020
Un valore aggiunto in vista della Serie B: Maurizio Salustri all'Eur Massimo

Sarà il consulente tecnico del giovane sodalizio capitolino, che ha ricevuto dal presidente del CR Lazio, Zarelli, il nullaosta per chiedere l'ammissione alla cadetteria. Il club: "La sua infinita esperienza sarà fondamentale per la crescita di una squadra giovane come la nostra"

[...]
  SERIE A2 - 11/07/2020
#futsalmercato, prestito concluso: Victor Vernaglia Pimenta rientra alla Mirafin

Il classe 2001 italo-brasiliano, di ritorno dall'esperienza al Magic Crati, sarà a disposizione di mister Mirra: "Sono stato bene lì e ringrazio la società che non mi ha fatto mancare nulla. La tentazione di tornare a casa, però, è stata forte"

[...]
area rosa
  SERIE A - 04/07/2020
Il #futsalmercato non li separa: Beita-Lazio, l'avventura continua

Il club biancoceleste annuncia con soddisfazione il rinnovo della talentuosa spagnola. "Il percorso continua anche nella prossima stagione, alla ricerca di quel trofeo sfiorato in più occasioni" recita la nota ufficiale

  SERIE A - 09/07/2020
#futsalmercato, una conferma da grandi firme: Javi Roni, un altro anno a Rieti

Il talento spagnolo, arrivato lo scorso anno in prestito da ElPozo, resta in Sabina dopo la brillante esperienza della scorsa stagione in cui è stato capace di realizzare dodici reti. "Quei gol - dice felice - rappresentano per me un punto di partenza"

[...]
  ESTERO - 09/07/2020
#futsalmercato, inizia la seconda vita per Avellino: da oggi è nel mondo-Jimbee

Il cierre rosarino è stato presentato dal club murciano: a Cartagena arriva con qualche mese di ritardo, visto che già lo scorso dicembre sembrava fatta per il trasferimento sull'altra sponda del Mediterraneo. In Italia ha giocato con Domus, Latina, Kaos e Acqua&sapone

[...]
altre notizie
   SERIE A - 11/07/2020
   SERIE C1 - 13/06/2020
   SERIE A - 13/06/2020
   ESTERO - 29/05/2020
   SERIE A - 26/05/2020
   SERIE A - 22/05/2020
   ESTERO - 15/05/2020
   SERIE A - 11/05/2020
   SERIE C1 - 26/04/2020
   VARIE - 14/04/2020
   VARIE - 13/02/2020
   SERIE C1 - 12/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni