SERIE A - 11/02/2020

#SerieATop16, #Day21: A&S col brivido, poker Italservice. Colpacci Lido e CDM

Il pari esterno del CMB al PalaToLive apre il turno infrasettimanale che prosegue con i successi delle prime due della classe, arrivate rispettivamente a nove e dodici vittorie di fila. I lidensi espugnano Arzignano nelle battute finali, i liguri rivedono la luce e i tre punti dopo sette turni

Turno infrasettimanale in SerieATop16: tutte e sedici le formazioni scendono in campo oggi per l’atto numero ventuno di campionato. Ad inaugurare il turno il pari del CMB in terra laziale. A&S, seppur col brivido, e Italservice non mancano l’appuntamento con la vittoria. Colpo Lido di Ostia ad Arzignano e CDM Futsal Genova in casa contro la Meta.

CMB FERMO AL PALO. Il turno infrasettimanale si apre con il pareggio dei biancoazzurri di Scarpitti al PalaToLive di Roma. Partono forte i padroni di casa che trovano nel solito Sanna un’arma micidiale: il brasiliano segna due reti nei primi sette minuti. I lucani non demordono e riescono a riaprirla a 2’’ dall’intervallo grazie a Tobe. Lo spagnolo si ripete ad inizio ripresa mentre spetta a capitan Zancanaro ben imbeccato da Fusari completare la rimonta. Anas non ci sta e trova il pari. Sanna croce e delizia dell’Aniene: al quindicesimo il numero 29 commette fallo in area, doppia ammonizione e gara finita anzitempo. Dal dischetto si presenta David Sanchez che spiazza Timm e fa 4-3. Ma non è ancora finita perché Anas indovina l’angolo e fa 4-4 a 2’31’’ dalla fine. Ripartenza CMB e Tobe col mancino colpisce in palo alla destra di Mariano. L’ultimo sussulto è di Schininà che trova però un Weber attentissimo: termina 4-4.

IL KAOS MANTOVA SI RIALZA. Dopo cinque sconfitte consecutive la formazione di Milella si ritrova nel difficile match con la Feldi e conquista il primo successo del 2020. Al PalaNeolù la sblocca Bueno, Cabeca raddoppia prima dell’intervallo. Parrell e Dimas, una doppietta a testa, sigillano il risultato nella ripresa; a segno tra gli ospiti Romano e Fornari.

ESPOSITO, COLPO DA TRE PUNTI! Colpaccio Lido di Ostia al PalaTezze di Arzignano. Gli uomini di Grassi resistono colpo su colpo al Real Arzignano e a 4’’ dal suono della sirena conquistano un successo importantissimo. Un’autorete di Motta impatta il vantaggio iniziale di Cutrupi. Stessa scena nella ripresa: gol Rocha (PhotoMantova), pari di Morillo. Nel finale ci pensa allora il laterale, al sesto centro in campionato, a confezionare l’impresa: 2-3, Lido fuori dalla zona rossa.

POKER ITALSERVICE. Non falliscono l’appuntamento con la vittoria i Colini boys che espugnano Latina con il punteggio di 1-4. Decisivi i secondi venti minuti di gioco dopo che i primi si erano chiusi sull’1-1 (Canal poi Jander). Marcelinho colpisce dopo due minuti, Tonidandel fa tris al sesto mentre spetta a Honorio poco prima del triplice fischio chiudere definitivamente i conti. Per i biancorossi di patron Pizza si tratta del nono successo consecutivo, il sesto nel 2020.

A&S, VITTORIA COL BRIVIDO. Rischia grosso il quintetto di Bellarte contro una Came Dosson in gran forma. Dudu e Coco Wellington illudono i padroni di casa che a inizio ripresa si sfaldano sotto i colpi dell’ex Murilo Schiochet, doppietta, Juan Fran e Daniel Ramos. La reazione dei nerazzurri è veemente: Murilo, doppio Avellino, Jonas e Coco la ribaltano fissando il punteggio sul 7-4 finale. E’ la vittoria consecutiva numero 12 per gli abruzzesi, ad un passo dal record della Roma realizzato nel 2002/03.

UN DIGIUNO LUNGO 200 MINUTI. Per la quinta partita consecutiva la Sandro Abate fallisce il colpo da tre punti. A stoppare in questo caso il cammino degli irpini è il Pescara che esce dal PalaCercola con un 5-5 preziosissimo, tutto merito di André Ferreira e Dall’Onder (doppietta) che negli ultimi 12’ minuti sono riusciti a riprendere una partita che sembrava chiusa visto il parziale di 5-2 firmato Kakà (tripletta), Fantecele e Victor Mello.

E’ IL RIETI L’ANTI-A&S E ITALSERVICE. Con quella della Gozzano fanno sette! Il Real Rieti si impone sul campo dell’Italian Coffee Petrarca, allunga a sette, appunto, la serie di vittorie consecutive (cinque nel 2012) e si prende di diritto il ruolo di anti-Acqua&Sapone e Italservice. Le titolate d’Italia dovranno fare i conti anche con gli amarantocelesti di Cundari e Jeffe che intanto a Padova trionfano 8-1 grazie al tris di Lukaian, le doppiette di Rafinha e Fortino e il sigillo di Titon.

IL CDM GENOVA RIVEDE LA LUCA. Dopo sette kappaò di fila, i liguri si rialzano e conquistano tre punti dal valore inestimabile contro una Meta Catania che a sua volta arrivava all’appuntamento del PalaSanQuirico col chiaro intento di prolungare la serie positiva portandola a quota cinque. La cura Milton Gomes Vaz funziona, dunque, e porta subito i primi risultati. Foti e Keko aprono le danze nel primo tempo; nella ripresa Musumeci da un lato e Pizetta dall’altro rimpinguano il bottino. Rossetti fa 3-2, riaprendo di fatto il match. Pallonetto perfetto di Zanella ma non è ancora chiusa perché il capitano rossazzurro colpisce dalla distanza. Rimonta, però, non completata: anzi, Zanella serve il bis e la chiude sul 5-3. 


SERIE A
21ª Giornata – Ore 20
CLICCA QUI per la classifica aggiornata

ANIENE-SIGNOR PRESTITO CMB 4-4 (pt 2-1)
ANIENE: Mariano, SchininĂ , Taloni, Villalva, Sanna, Anas, Medici, Kullani, Alemao, Pilloni, Faziani, Mazoni, Costantini, Timm. All. Micheli
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Tobe, Pulvirenti, Fusari, Sanchez, Petragallo, Mancusi, Zancanaro, Linhares, Caruso, Vega, Ciampitti, Silletti, Nucera. All. Scarpitti
MARCATORI: pt 1’32’’ Sanna (A), 6’45’’ Sanna (A), 19’58’’ Tobe (SP), st 5’37’’ Tobe (SP), 7’08’’ Zancanaro (SP), 11’40’’ Anas (A), 14’43’’ rig. Sanchez (SP), 17’29’’ Anas (A)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Daniel Borgo (Schio) CRONO: Pasquale Giaquinto (Ostia Lido)
NOTE: ammoniti Medici (A), Pulvirenti (SP), Villalva (A), Schininà (A), Linhares (SP). Espulso: st 14’43’’ Sanna (A) per somma di ammonizioni

ACQUAESAPONE UNIGROSS-CAME DOSSON 7-4 (pt 2-0)
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Gui, Coco, Jonas, Patricelli, Liviero, Jesulito, Avellino, Nicolodi, Rocha, Dudu, Mambella, Fior. All. Bellarte
CAME DOSSON: Pietrangelo, Vieira, Bertoni, Grippi, Schiochet, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Azzoni, Daniel Ramos, Ditano, Azzalin. All. Rocha
ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Gianfranco Marangi (Brindisi). Crono: Gabriele Gerardi (Pescara)
MARCATORI: pt 15’18’’ Dudu (A), 17’07’’ Coco (A), st 0’29’’ Schiochet (C), 5’54’’ Juan Fran (C), 10’08’’ Schiochet (C), 11’06’’ Murilo (A), 11’41’’ Daniel Ramos (C), 13’42’’ Avellino (A), 17’ Avellino (A), 18’48’’ Jonas (A), 19’22’’ Coco (A)
AMMONITI: Vieira (C), Avellino (A), Daniel Ramos (C)

KAOS MANTOVA-FELDI EBOLI 6-2 (pt 2-0)
KAOS MANTOVA: Ricordi, Kytola, Parrel, Di Guida, Poletto, Leleco, Micheletto, Bueno, Salas, Mateus, Dimas, Cabeça, Gumeniuk, Fontaniello. All. Milella
FELDI EBOLI: Laion, Romano, Fornari, Bissoni, Mancha, Senatore, Tres, Bagatini, Ercolessi, Caponigro, Saponara, Boaventura, Glielmi, Fiuza. All. Cipolla
ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Michele Ronca (Rovigo). Crono: Stefano Billo (Vicenza)
MARCATORI: pt 7’13’’ Bueno (M), 14’42’’ Cabeça (M), st 5’08’’ Parrel (M), 6’47’’ Dimas (M), 7’14’’ Parrel (M), 8’54’’ Romano (F), 19’49’’ Fornari (F)
AMMONITI: Fornari (F), Bueno (M), Leleco (M), Poletto (M)
ESPULSI: al 4’47’’ del s.t. Bagatini (F)

REAL ARZIGNANO-TODIS LIDO DI OSTIA 2-3 (pt 1-1)
REAL ARZIGNANO: Bastini, Marcio, Leandrinho, Simi, Vinicius, Tibaldo, Kastrati F., Panarotto, Amoroso, Morillo, Dalla Costa, Claro, Molaro, Pozzi. All. Lopez
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Gattarelli, Motta, Rocha, Paulinho, Esposito, Cutrupi, Rengifo, Scalambretti, Barra, Lutta, Cerulli. All. Grassi
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Fabiano Maragno (Bologna). Crono: Elena Lunardi (Padova)
MARCATORI: pt 6’46’’ Cutrupi (L), 11’35’’ aut. Motta (A), st 7’18’’ Rocha (L), 8’48’’ Morillo (A), 19’56’’ Esposito (L)
AMMONITI: Morillo (A), Amoroso (A), Leandrinho (A), Motta (L), Scalambretti (L), Gattarelli (L)

LATINA-ITALSERVICE PESARO 1-4 (pt 1-1)
LATINA: Maggi, Rábl, Palmegiani, Johnny, Jander, Schleder, Tavares, Jodi Vives, Greco, Miserina, Annunziata, Romagnoli, Menichella, Sportoletti. All. Nitti
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Honorio, Canal, Marcelinho, Jefferson, Carducci, Del Pivo, Tonidandel, Fortini, Borruto, Gava, Zalli, Dionisi, Guennounna. All. Colin
ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Alessandra Carradori (Roma 1). Crono: Ivo Colangeli (Aprilia)
MARCATORI: pt 1’51’’ Canal (P), 10’23’’ Jander (L), st 1’40’’ Marcelinho (P), 6’11’’ Tonidandel (P), 19’50’’ Honorio (P)
AMMONITI: Jander (L), Jodi Vives (L), Annunziata (L), Tonidandel (P)

SANDRO ABATE AVELLINO-COLORMAX PESCARA 5-5 (pt 4-2)
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Abate, Dian Luka, Mello, Fabiano, De Crescenzo, Testa, Bebetinho, KakĂ , Iandolo, Simone, De Gennaro, Vitiello. All. Batista
COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Houenou, Misael, Coco, Galliani, Dall’Onder, Leandro, Parra, Ferraioli, Scarinci, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Luigi Fiorentino (Molfetta). Crono: Ugo Ciccarelli (Napoli)
MARCATORI: pt 3’ Fantecele (SA), 9’38’’ rig. Kakà (SA), 16’24’’ Parra (CP), 16’53’’ Coco (CP), 17’54’’ Mello (SA), 19’43’’ Kakà (SA), st 7’38’’ Kakà (SA), 8’19’’ Dall’Onder (CP), 10’56’’ Andrè (CP), 17’50’’ Dall’Onder (CP)
AMMONITI: Mazzocchetti (CP), Bebetinho (SA), Fantecele (SA), Leandro (CP)

CDM FUTSAL GENOVA-META CATANIA BRICOCITY 5-3 (pt 2-0)
CDM FUTSAL GENOVA: Lo Conte, Ortisi, Joao Vitor, Pizetta, Pizzo, Lombardo, Foti, Piccarreta, Zanella, Keko, Rivera, Juanillo, Pozzo. All. Vaz
META CATANIA BRICOCITY: Perez, Rossetti, Battistoni, Musumeci, Dalcin, Messina, Silvestri, Foti, Tomarchio, Cesaroni, Caamaño, Espindola, Dovara. All. Samperi
ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Massimo Tariciotti (Ciampino). Crono: Stefano Pasquino (Nichelino)
MARCATORI: pt 4’40’’ Foti (G), 18’30’’ Keko (G), st 4’30’’ Musumeci (M), 5’40’’ Pizetta (G), 6’40’’ Rossetti (M), 16’4’’ Zanella (G), 19’ Musumeci (M), 19’28’’ Zanella (G)
AMMONITI: Foti (G), Ortisi (G)

ITALIAN COFFEE PETRARCA-REAL RIETI 1-8 (pt 0-3)
ITALIAN COFFEE PETRARCA: Moretti, Cividini, DudĂą Costa, Delpizzo, Urio, Pedotti, Bargellini L., Bezzegato, Schacker, Vitale, Nicolazzi, Superbo, Sardella, Beretta. All. Giampaolo
REAL RIETI: Tondi, Ramon, Rafinha Novaes, Fortino, Titon, Bucci, Guadagnoli, Romano, Javi Roni, Lukaian, Rafinha Rizzi, De Luca, Pandolfi, Relandini. All. Cundari
ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Riccardo Davì (Bologna). Crono: Angelo Tasca (Treviso)
MARCATORI: pt 8’51’’ Fortino (R), 11’57’’ Rafinha Novaes (R), 17’03’’ Lukaian (R), st 5’37’’ Lukaian (R), 7’33’’ Rafinha Novaes (R), 7’55’’ Fortino (R), 16’ Sardella (P), 16’26’’ Titon (R), 19’21’’ Lukaian (R)
AMMONITI: Javi Roni (R), Titon (R), Urio (P)


  SERIE C1 - 30/03/2020
Il Real Fabrica al fianco della comunitĂ  con due apprezzate iniziative sociali

Il club del presidente Roberto Rossi vicino ai piĂą bisognosi della cittadina: un sostegno alimentare per chi ne farĂ  richiesta. Mister Lucchetti e tre dirigenti da oggi impegnati nella distribuzione casa per casa delle mascherine di protezione

[...]
  SERIE C1 - 21/03/2020
Che ne sarĂ  della stagione? Tuccillo: "Spero almeno di poter festeggiare alla B"

Sentimenti discordanti pervadono il presidente dell'Ecocity Cisterna, leader del girone B laziale. "Riprendere a giocare? Non penso che sarà possibile prima della fine di aprile. Però mancano solo quattro giornate, mi auguro di dare un senso all'investimento fatto"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 21/03/2020
Che ne sarĂ  della stagione? Marcone: "Mi mancano tutte le mie ragazze"

"Aspettiamo impazienti che questa emergenza finisca - dice il massimo dirigente della Virtus Ciampino. - Stagione compromessa, soluzioni? In questo momento dove la salute è a rischio non me ne vengono in mente"

  SERIE C1 - 30/03/2020
Colantuoni scrive al futsal laziale: "Torneremo presto, piĂą forti di prima!"

Il responsabile regionale ha diffuso un messaggio a tutte le componenti che stanno vivendo le difficoltà e le angosce di questo difficile momento. "Da questo dramma, però, emergono anche grandi elementi di speranza. Ci riabbracceremo sui nostri campi di gioco"

[...]
  SERIE C1 - 21/03/2020
Che ne sarĂ  della stagione? Cirillo: "Spero che il 3 aprile sia tutto finito"

Il presidente dell'Eur Massimo ha fiducia che si possa tornare presto a giocare. "Ci troviamo a tre punti dal primo posto con uno scontro diretto decisivo da disputare in casa della Virtus Palombara. Ma ora la partita piĂą importante non si gioca su un campo di calcio a cinque"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 14/02/2020
   VARIE - 13/02/2020
   SERIE C1 - 12/02/2020
   SERIE B - 07/02/2020
   SERIE A2 - 02/02/2020
   VARIE - 08/01/2020
   SERIE A2 - 29/12/2019
   SERIE C1 - 04/11/2019
   SERIE C1 - 01/11/2019
   SERIE U19 - 21/10/2019
   SERIE A - 16/10/2019
   VARIE - 10/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni