SERIE C2 - 16/09/2020

Grottaferrata, Bizzarri: "Sarebbe bello vincere, anche per Ivano"

Il pivot classe 1980, lo scorso anno alla Lositana, ha ancora voglia di allenarsi e giocare

E’ stato uno dei primi colpi ufficiali dell’estate di mercato ”pirotecnica” del Grottaferrata calcio a 5. Emiliano Bizzarri, pivot classe 1980, ha ancora la voglia di un ragazzino come da sua stessa ammissione:

”Alleno le giovanili del Real Ciampino dove c’è anche mio figlio e spesso mi accordo di avere una voglia maggiore di andare al campo ad allenarmi e giocare rispetto a lui. Per questo motivo non ci penso proprio all’idea di appendere gli scarpini al chiodo”.

D’altronde Rubei ha giocato fino a cinquant’anni... ”Mai dire mai, vediamo che succederà nei prossimi anni. Di sicuro posso dire che non continuerò per altri venti” sorride Bizzarri che l’anno scorso aveva giocato con la Lositana in serie C2 e che in estate ha avuto diversi contatti:

”Mi hanno fatto piacere le tante proposte arrivate, ma alla fine non potevo dire di no al Grottaferrata calcio a 5: il compianto Ivano Checchi è stato il mio primo allenatore nel futsal, facevo l’Under 21 nazionale a Ciampino (nello stesso club dove Piscedda giocava in serie A in quella stessa stagione, ndr) e arrivammo terzi dopo una stagione incredibile. Il ricordo di Ivano mi ha spinto qui, poi hanno contribuito alla mia scelta il contagioso entusiasmo del presidente Manuel Masi che è ambizioso e ha una voglia pazzesca di crescere e fare bene per la città di Grottaferrata.

E come dimenticare la presenza di persone che conosco benissimo come il direttore generale Alessio Passerini, mister Piscedda e il suo vice Ragonesi, oltre a qualche giocatore come Peppe Galante”. Nessuno, in casa Grottaferrata calcio a 5, si nasconde dietro a un dito parlando degli obiettivi stagionali: ”La società è stata chiara e noi cercheremo di ripagare la fiducia e gli sforzi fatti dal club. Abbiamo un bel gruppo dove non esistono elementi destabilizzanti, poi a livello tecnico ci sono giocatori di ottima qualità anche se sappiamo bene che vincere non è mai semplice”. Per i castellani sono arrivo due amichevoli ravvicinate:

”Domani andremo a Pomezia per sfidare una formazione di serie B e sarà un test durissimo, mentre sabato giocheremo in casa contro il Palombara. Il campionato sembra distante (inizierà il 10 ottobre, ndr), ma in realtà il tempo a disposizione non è tanto e sappiamo che dobbiamo lavorare con grande meticolosità per farci trovare subito pronti”.


Area comunicazione


  SERIE A2 - 24/10/2020
Olimpus, esordio con l'amaro in bocca: soltanto un pari nel derby capitolino

Il quintetto di mister D'Orto, in vantaggio per lunghi tratti del match, non riesce ad infliggere il colpo del ko agli avversari. Non basta il gol di Cittadini e poi la doppietta di D'Eugenio per ottenere la prima vittoria stagionale. Di Batata la rete per il definitivo 3-3

[...]
  SERIE B - 25/10/2020
Campania amara per il Fondi. Bacoli tuona: "Non si può perdere in questo modo"

Sconfitta netta per i laziali sul campo dei Leoni Acerra. Il tecnico a fine gara: "Non dovremo più accettare che avvenga come ieri, rinunciatari e remissivi tutti dal primo secondo di gioco. Dobbiamo toglierci dalla testa ogni alibi, per poter affrontare un campionato così difficile"

[...]
area rosa
  SERIE A - 27/10/2020
Test tutti negativi: il Città di Capena può finalmente tornare in campo

La società laziale ha annunciato attraverso una nota che anche le giocatrici positive o con sintomi si sono negativizzate, con la squadra che può regolarmente riprendere le sedute di allenamento in vista di quello che è il debutto

  SERIE A2 - 27/10/2020
Mirafin, Mirra analizza il ko con la Leonardo: "Regalato un tempo agli isolani"

Per la formazione pometina è arrivato il secondo ko consecutivo in campionato, il primo in casa, al termine di una partita equilibrata e ricca di spunti. Anche Petrucci fa mea-culpa: "Mi sento il primo responsabile, questa è una sconfitta dura da digerire"

[...]
  SERIE B - 24/10/2020
#Day2: la copertina è dell'Altamarca, Sala Consilina e Aquile a forza dieci

La compagine di Serandrei supera l'Hellas Verona per 2-1. L'Eur Massimo si ripete, anche il Cagliari concede il bis. Sorridono Velletri e Sammichele, cadono Ecocity Cisterna e Itria. Augusta in festa: il Megara vince ancora, il Real si rialza. Palmanova-Vicinalis finisce 4-4

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 26/10/2020
   SERIE C2 - 08/10/2020
   SERIE A - 03/10/2020
   SERIE A2 - 25/09/2020
   SERIE A2 - 23/09/2020
   SERIE C2 - 16/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   GIOVANILI - 10/09/2020
   SERIE C2 - 09/09/2020
   SERIE A2 - 08/09/2020
   SERIE U19 - 03/09/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni