SERIE A2 - 09/10/2019

Fenice, Pagana: "L'obiettivo è entrare nelle logiche dell'A2 e mantenerla"

Il coach non fa drammi dopo lo stop con la L84, anzi: "Siamo stati in partita per tutta la durata dell'incontro e la sconfitta, anche se giusta, non è stata frutto di una cattiva prestazione, ma di episodi. Non mi sento di rimproverare i ragazzi"

Dalle parole di mister Luigi Pagana si capisce come la sconfitta della Fenice contro la L84 non sia stata un completo fallimento: ”Siamo stati in partita per tutta la durata dell’incontro e la sconfitta, anche se giusta, non è stata frutto di una cattiva prestazione, ma di episodi.

Siamo di nuovo stati troppo irruenti in difesa, concedendo troppi falli agli avversari e i tiri liberi che ne sono scaturiti sono diventati determinanti, sia per l’indebolimento della difesa che per la possibilità di offendere degli avversari. In attacco – prosegue Pagana- non abbiamo ancora preso i tempi di gioco della categoria e quindi non riusciamo ad essere abbastanza incisivi ma ho fiducia che nel giro di un paio di giornate anche questo potrà migliorare. Non mi sento di rimproverare i miei ragazzi visto che siamo andati in casa di una delle pretendenti alla promozione e abbiamo ben figurato. Dopotutto il nostro obiettivo è di riuscire ad entrare nelle logiche della categoria e mantenerla”.

Sabato a Venezia arriva Milano. ”Loro vengono da una vittoria in emergenza nel derby e saranno sicuramente forti mentalmente ma noi giochiamo in casa e potremo contare sul nostro pubblico, sarà una partita equilibrata ma chiunque perderà non rischierà molto. Il campionato è ancora lungo e per rispettare gli obiettivi prefissati ci vorrà continuità e qualità nel lavoro dei prossimi mesi”.


altre notizie
22/02/2020
Harakiri Fenice! Zanchetta e Major, il Città di Asti [...]
21/02/2020
Fenice, passaggio a Nord Ovest. Cavaglià: "Ad Asti andiamo [...]
19/02/2020
Fenice, Botosso: "Chiuppano risultato bugiardo, ad Asti [...]
15/02/2020
Una combattiva Fenice si arrende al Chiuppano: a Mestre [...]
10/02/2020
Fenice, la grinta di Molin: "Non molliamo, abbiamo i mezzi [...]
08/02/2020
Azzalin non basta, la Fenice VeneziaMestre si arrende in [...]
07/02/2020
Fenice, mirino puntato sul Città di Massa. Meo: "Vince chi [...]
>> LEGGI TUTTE