SERIE A - 11/11/2019

Il CMB viaggia a gonfie vele, Scarpitti: "Finché potremo vivremo questo sogno"

Un primato che rende orgogliosi: "Obiettivamente fa un certo effetto, considerato chi siamo e da dove siamo partiti. Ma siamo abbastanza umili da capire che col passare delle giornate i valori delle formazioni che lotteranno per vincere verranno fuori. I nostri obiettivi sono altri"

Di autorità, carattere e tanto, tantissimo cuore. Il Signor Prestito CMB aggiunge un’altra perla alla sua collezione espugnando Latina grazie ad un secondo tempo da antologia. E il colpo da tre punti vale la prima posizione in classifica, in coabitazione con Acqua&Sapone e Rieti. Roba da far rizzare i capelli.

”Essere primi in classifica dopo sette giornate fa obiettivamente un certo effetto, considerato chi siamo e da dove siamo partiti – esordisce coach Fausto Scarpitti -. Credo che quanto ottenuto sinora sia stato meritato dalla squadra e trovarsi alla pari di società blasonate come Acqua&Sapone, Rieti e Pesaro sia motivo di grande orgoglio per noi e per tutta la comunità che rappresentiamo. Certo siamo abbastanza onesti e umili per capire che questa è una fase della stagione in cui questi exploit ci possono stare, ma che col passare delle giornate i valori delle formazioni che lotteranno per vincere il campionato verranno fuori e noi non saremo in quel gruppo. Finché potremo proveremo a vivere questo sogno, con la consapevolezza che i nostri obiettivi sono altri e che lotteremo ogni gara per guadagnare punti importanti senza guardare oltre”.


altre notizie
12/12/2019
CMB, Sanchez: "Salvo tutto di Rieti, dobbiamo continuare [...]
10/12/2019
Scarpitti al suo CMB: "Diremo ancora la nostra in questo [...]
07/12/2019
Auletta non ci sta e sbatte i pugni: "Vogliamo rispetto per [...]
03/12/2019
CMB a Rieti per riscattarsi, Weber: "Siamo un gruppo [...]
29/11/2019
Il Signor Prestito sbatte contro Molitierno: Sandro Abate, [...]
28/11/2019
Caruso e il Signor Prestito, amore e gol. "La Sandro Abate? [...]
21/11/2019
Signor Prestito CMB verso Dosson, Vega: "Partita dura [...]
>> LEGGI TUTTE