SERIE A - 11/05/2020

Il realismo di Auletta: "Serve una vera strategia, altrimenti il futsal rischia"

Il presidente del Signor Prestito CMB soddisfatto dell'esito della riunione con i consiglieri. Ma la sua analisi fa tremare i polsi: "Se il Governo non interviene, con le aziende in crisi le sponsorizzazioni arriveranno col contagocce. I grandi nomi fanno piacere, ma la realtà è ben altra"

Di sicuro, dal confronto si sabato pomeriggio con i componenti del Consiglio Direttivo della Divisione Calcio a 5, Rocco Auletta e Alessandro Zanetti si aspettavano un riconoscimento sostanziale delle richieste che hanno indotto i club della Serie A, alla stregua di tutto quelli militanti delle altre categoria, di produrre un elenco di interventi necessari per venire incontro alle esigenze che sta manifestando il futsal di vertice nazionale.

”Posso dire sicuramente che è stato un incontro positivo - riconosce Rocco Auletta, presidente del Signor Prestito CMB. - Ma in tutti i casi, quando ci si confronta, è sempre un fatto importante. Il novanta per cento degli argomenti portati in discussione sono stati condivisi da me e Zanetti, ovviamente c’era qualcosa da smussare su un paio di situazioni, ma fondamentalmente siamo in linea su tutti gli aspetti salienti, diciamo che con la Divisione possiamo ragionare su tutto”.

Un punto principalmente è stato messo al centro degli argomenti trattati nella riunione, tenutasi in video-conferenza.

”L’aspetto veramente importante sono i tempi della chiusura di questa stagione: se si continua a farli slittare... ma noi quando definiamo la cosa? Se non c’è una conclusione è logico che non si può fare una programmazione per l’anno successivo. Siamo arrivati al limite e qualcosa adesso dovranno pur dircela”.

Il futuro prossimo mette più di un timore, assolutamente comprensibile. Rocco Auletta, che svolge la professione di consulente del lavoro e, pertanto, tocca con mano le questioni imprenditoriali e occupazionali non solo del distretto materano-potentino, ha un quadro della situazione molto chiaro davanti agli occhi.

”Se il Governo non ci da una mano, le sponsorizzazioni arriveranno col contagocce, questa è la verità. In questi giorni sto leggendo di grandi nomi e sinceramente sono felice per quelle società che hanno la possibilità di poterli portare in Italia, avranno un impatto positivo sull’immagine del nostro futsal. Ma il punto è un altro: non dobbiamo perdere di vista la realtà di tutte le altre centonovanta e oltre società. L’idea che adesso si ricava è quella che sembra che il movimento sia in piena salute, ma sappiamo tutti che non è affatto così. Spero di sbagliarmi, ma la situazione economica in generale è oltremodo preoccupante e la ricaduta sulle società sportive, e dilettantistiche in primis, sarà devastante. E’ bellissimo tutto, sia ben chiaro, vedere nomi altisonanti giocare nel nostro Paese fa solo che piacere, però secondo me così rischia di passare un messaggio sbagliato: che il futsal sia immune da qualsiasi tipo di impatto economico. Ma non è affatto così”.

Lo scenario che dipinge Auletta non è proprio dei più idilliaci insomma. E il numero uno del Signor Prestito affonda ulteriormente la lama calda nel burro.

”So di società che stanno ragionando per fare fusioni, so di chi non potrà iscriversi, oppure dovrà ridimensionarsi, e purtroppo sono la maggior parte. Nel quasi totalità dei casi di aziende che seguo io professionalmente, nello stato attuale hanno i lavoratori in cassa integrazione e stanno aspettando la proroga degli ammortizzatori sociali. E poi non dimentichiamoci la problematica degli impianti: giocando una parte della stagione al chiuso, abbiamo assolutamente necessità di pianificare un politica mediatica incisiva per vendere il nostro prodotto. La realtà del futsal italiano, in questo momento, mi sembra chiaro che sia ben’altra cosa”.

cas.


altre notizie
08/07/2020
Divisione commissariata, Auletta serafico: "La nomina di [...]
05/07/2020
Signor Prestito CMB, il settore di base è ora Scuola di [...]
04/07/2020
L'Anteprima genera un'altra ufficialità: Nicolas [...]
03/07/2020
#futsalmercato, il Signor Prestito CMB continuerà a [...]
02/07/2020
Galliani al CMB con tanta voglia di fare: "Sicuro che [...]
01/07/2020
E' inesorabilmente da Anteprima a ufficialità: [...]
27/06/2020
Signor Prestito CMB e Futura Matera: una collaborazione per [...]
>> LEGGI TUTTE