SERIE B - 17/12/2017

Sanchez concede il bis, il Città di Mestre chiude con un pareggio a Belluno

Match ricco di spettacolo tra Canottieri e arancioneri, con la formazione di casa che scappa sul 2-0 ma gli ospiti bravi a riprenderla. Si chiude 3-3, doppietta per l'ex Brillante Torrino. In gol anche Ouddach

Un pareggio all’ultima del girone di andata non è certo risultato da buttare, soprattutto a Belluno, terreno di gioco storicamente ostico e contro una formazione che ha ambizioni play off, come d’altronde il Città di Mestre non nasconde le proprie. Sarebbero potuti essere tranquillamente tre ma l’estremo di casa ha pensato bene oggi di chiudere la saracinesca e dopo le molte occasioni avute, almeno siamo riusciti a portare a casa un prezioso pari. In altre occasioni magari, dopo tante opportunità, si rientrava a Mestre con un nulla di fatto. Altro segnale di maturità della squadra di Frizziero.

E dopo questo punto si gira al terzo posto, con il Mantova che nell’altro big match di giornata supera il Villorba e stacca gli arancioneri di due lunghezze. Ma il campionato, con il primo posto che sin dall’inizio è assegnato al Petrarca, è ancora lungo e sono molte le squadre in pochi punti. Quindi, non mollare, adesso altri sette giorni di passione per arrivare al derby di Coppa e poi il meritato riposo, per rituffarsi dopo le feste in un girone di ritorno in apnea.

CRONACA. Il Città di Mestre, senza Zanardo, parte con Villano, Biancato, Agatea, Zakouni, Ouddach. Subito al 2’55” Ouddach, su assist di Agatea, va vicino al gol. Replica Zakouni ma Del Prete, ottima la sua prestazione, è bravo a parare. Non è da meno Villano che ferma la conclusione di Alba, mentre non può nulla al 9’41” sul gol di Brancher. È un buon momento per i padroni di casa e i nostri sono in difficoltà con tre falli, time out e subito dopo quarto fallo di squadra quando mancano ancora 8’13”. Reazione arancionera con quattro belle occasioni prima del 20’: inizia Ouddach, poi Scandagliato e Sanchez e infine Del Prete decisivo quando allo scadere a Zanatta viene fischiato il quinto fallo mestrino.

Nel secondo tempo si parte con Villano, Biancato, Ouddach, Agatea e Saviolo. E subito Del Prete compie il miracolo sulla doppia conclusione prima quella di Ouddach e poi sulla respinta di Saviolo. Ma mentre il Città di Mestre crea e spreca molto, il Belluno raddoppia e sembra chiudere il match. In rete al 4’26” il bomber neo acquisto Berti che, per non venir meno alla sua fama di spietato killer d’area, trafigge Villano per il 2-0. Ci vuole una grande azione per sbloccare gli avanti arancioneri e al 5’32” Villano rilancia per Zanatta che di testa offre l’assist a Sanchez, colpo al volo e 2-1. I ragazzi di Frizziero hanno ricominciato a premere e Scandagliato impegna Del Prete in calcio d’angolo. Dalla battuta schema e ancora una volta l’estremo di casa si oppone alla grande. Il meritato pareggio arriva al 13’44” con l’assist di Agatea per Ouddach e siamo 2-2. Potrebbe anche essere vantaggio esterno al 14’16” quando Zanatta è solo davanti a Del Prete, ma non riesce a superarlo. Così dal gol sbagliato si passa al gol subito al 16’43” quando Orsi supera Villano. Del Prete diventa ancora protagonista subito dopo su Scandagliato, ma quando il Città di Mestre prova il tutto per tutto con il quinto di movimento, Sanchez è bravo a trovare il varco giusto per il definitivo pareggio al 18’34” di una partita che ha lasciato tutti con il fiato sospeso sino all’ultimo.

CANOTTIERI BELLUNO-CITTA’ DI MESTRE 3-3

Giesse Canottieri Belluno: Dalla Libera, Brancher, Sitran, Chaoui, Reolon, Orsi, Dal Farra, Boso, Alba, Berti, Del Prete, Scelbo. Allenatore: Bortolini

Città di Mestre: Villano, Ouddach, Scandagliato, Zakouni, Biancato, Zanatta, Saviolo, Agatea, Semenzato, Azzalin, Sanchez. Allenatore: Frizziero

Reti: p.t. 9’41” Brancher. s.t. 4’26” Berti, 5’32” Sanchez, 13’44” Ouddach, 16’43” Orsi, 18’34” Sanchez

Arbitri: Pizzica di Bologna e Salicchi di Terni. Crono: Cigaia di Treviso.

Note. P.t.: 1-0. Ammoniti: Saviolo, Sitran, Sanchez, Alba, Scandagliato, Biancato, Zanatta. Tiri liberi: p.t. 0/0. S.t. 0/0

Ufficio Stampa


  SERIE A - 19/06/2018
Pericolo non scongiurato, ora è proprio ufficiale: la Luparense non si iscrive

L'Anteprima nazionale data dalla nostra redazione, come di consueto ripresa poi da più parti, trova riscontri e conferme dolorosissime: il club veneto annuncia la chiusura dell'attività della prima squadra di calcio a cinque. Zarattini: "Non c'è un unico motivo che ha portato a [...]

  VARIE - 19/06/2018
#futsalmercato, Granci Moscoso alla finestra: l'obiettivo è l'A2

Il laterale dominicano classe '88 aspetta la chiamata giusta: finora un paio di sondaggi da parte di Vicenza e Calcio Padova, ma nessun riscontro nelle preferenze del giocatore. Che cerca una nuova esperienza in seconda divisione

[...]
area rosa
  VARIE - 16/06/2018
#futsalmercato, è tempo di saluti al Breganze: lasciano in cinque

Il team biancorosso comunica l'interruzione del rapporto, di comune accordo, con le calcettiste Buzignani, Dalla Villa, Laurenti, Cintia Pereira e Rovito. La nota ufficiale del club vicentino

  SERIE B - 19/06/2018
#futsalmercato, il 'golden boy' resta a Cornedo: Giuliano Boscaro rinnova

Uno dei talenti più puri usciti negli ultimi anni dal vivaio cornedese rimane in blu-amaranto: "Puntiamo a crescere ancora e migliorarci riportando entusiasmo. Orgoglioso di continuare il percorso anche con i ragazzi che alleno"

[...]
  SERIE B - 19/06/2018
Il Vicenza ringrazia e saluta Matteo Trentin: "Sarai sempre uno di noi"

Si chiude l'esperienza del tecnico sulla panchina biancorossa, dalla società un grande attestato di stima e affetto: "Si è dimostrato persona umanamente ineccepibile oltre che allenatore preparato, instancabile e di sicuro avvenire"

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 14/06/2018
   SERIE A2 - 12/06/2018
   GIOVANILI - 10/06/2018
   GIOVANILI - 10/06/2018
   GIOVANILI - 10/06/2018
   GIOVANILI - 10/06/2018
   GIOVANILI - 08/06/2018
   GIOVANILI - 31/05/2018
   GIOVANILI - 31/05/2018
   SERIE A - 30/05/2018
   GIOVANILI - 23/05/2018
   GIOVANILI - 21/05/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni