SERIE B - 08/11/2018

Pordenone, Vascello presenta la sfida contro la Fenice: "Servirà sacrificio"

"Affronteremo una società che ha uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Non sarà una gara facile, noi cercheremo di dare il massimo facendo il nostro gioco", commenta il portiere ex Maccan Prata

Il Pordenone si prepara alla difficile trasferta di Mestre contro la Fenice. Alla vigilia di questo impegno, dove i ramarri cercheranno di strappare punti ad un avversario ostico, abbiamo chiesto a Marco Vascello di analizzare la situazione in casa neroverde.

- Com’è lo stato attuale della rosa dopo le prime cinque giornate di campionato?
”Dal mio punto di vista la squadra sta crescendo, ci sono giovani con voglia di mettersi in mostra e far vedere quello che valgono. Sappiamo che è un campionato difficile, ci sono squadre ben attrezzate e preparate per fare una stagione di alto livello, ogni sabato è sempre una battaglia”.

- Sabato scorso è arrivata purtroppo un’altra sconfitta amara da buttare giù. Secondo te cosa è andato storto?
”Con il Vicinalis abbiamo creato molto, poi loro hanno sfruttato i nostri errori e siamo incappati in una sconfitta amara. Niente da dire sulle loro qualità, sono una squadra ben messa in campo con giocatori molto bravi. Noi dobbiamo lavorare molto su questo aspetto, perché ogni errore che si fa è sempre un pericolo”.

- Ora testa alla Fenice: un avversario che tu già conosci, come vedi la trasferta?
”La Fenice, oltre ad essere un’ottima squadra, vanta anche un’ottima società. Secondo me, se non il migliore ha uno dei migliori settori giovanili d’Italia. Consapevoli che sarà una gara non facile, cercheremo di dare il massimo facendo il nostro gioco. Sicuramente ci vorrà tanto sacrificio di squadra e tanta umiltà, perché siamo una neo-promossa, ma daremo tutto per raggiungere quanto prima una salvezza tranquilla”.


  SERIE A - 24/05/2019
Bellomo e Sviercoski lasciano la Came Dosson: ma non resteranno... disoccupati

Formalizzato da un rammaricato presidente Zanetti il mancato rinnovo con lo storico capitano biancazzurro e il difensore. A loro si è subito interessata una società emergente del territorio e la duplice trattative potrebbe andare in porto molto presto

[...]
  SERIE B - 24/05/2019
Nervesa, l'orgoglio di Parolin: "Promessa rispettata: soddisfazione assoluta"

Il direttore sportivo del club trevigiano si tiene stretta l'emozione per un traguardo insperato ma assolutamente meritato, dedicando questo successo ad uno dei grandi artefici: Gigi Regondi. "Un grande allenatore ma soprattutto un grande uomo"

[...]
area rosa
  SERIE C - 19/05/2019
#RoadtoSerieA2: ultima spiaggia per l'Italgirls con la Mediterranea

Le vicentine obbligate a battere la squadra isolana per continuare a sperare nella qualificazione. In campo anche la Roma in casa del Collesanto Antria. In programma Altamura-Castellammare e Catanzaro-Salandra

  SERIE B - 24/05/2019
Pordenone, un anno in 40'. Asquini: "Questa finale ce la giochiamo al massimo"

Sul campo della Fenice, i ramarri friulani vanno alla ricerca del risultato che può valere la realizzazione di un clamoroso sogno. Il tecnico è pragmatico: "Cercheremo di farci trovare pronti: il pareggio dell'andata rende tutto molto incerto"

[...]
  SERIE B - 22/05/2019
La Miti Vicinalis inizia a muoversi: rinnovano Correa e capitan Zecchinello

Definite le prime conferme in vista della stagione 2019/2020: sono quelle del talentuoso brasiliano e del giovane capitano, colonne portanti del gruppo di mister Peruzzetto. Risolti i rapporti con il direttore sportivo Fiabane e il preparatore atletico Fava

[...]
altre notizie
   NAZIONALE - 22/05/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
   GIOVANILI - 14/02/2019
   GIOVANILI - 06/02/2019
   SERIE C1 - 11/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni