SERIE B - 08/11/2018

Pordenone, Vascello presenta la sfida contro la Fenice: "Servirà sacrificio"

"Affronteremo una società che ha uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Non sarà una gara facile, noi cercheremo di dare il massimo facendo il nostro gioco", commenta il portiere ex Maccan Prata

Il Pordenone si prepara alla difficile trasferta di Mestre contro la Fenice. Alla vigilia di questo impegno, dove i ramarri cercheranno di strappare punti ad un avversario ostico, abbiamo chiesto a Marco Vascello di analizzare la situazione in casa neroverde.

- Com’è lo stato attuale della rosa dopo le prime cinque giornate di campionato?
”Dal mio punto di vista la squadra sta crescendo, ci sono giovani con voglia di mettersi in mostra e far vedere quello che valgono. Sappiamo che è un campionato difficile, ci sono squadre ben attrezzate e preparate per fare una stagione di alto livello, ogni sabato è sempre una battaglia”.

- Sabato scorso è arrivata purtroppo un’altra sconfitta amara da buttare giù. Secondo te cosa è andato storto?
”Con il Vicinalis abbiamo creato molto, poi loro hanno sfruttato i nostri errori e siamo incappati in una sconfitta amara. Niente da dire sulle loro qualità, sono una squadra ben messa in campo con giocatori molto bravi. Noi dobbiamo lavorare molto su questo aspetto, perché ogni errore che si fa è sempre un pericolo”.

- Ora testa alla Fenice: un avversario che tu già conosci, come vedi la trasferta?
”La Fenice, oltre ad essere un’ottima squadra, vanta anche un’ottima società. Secondo me, se non il migliore ha uno dei migliori settori giovanili d’Italia. Consapevoli che sarà una gara non facile, cercheremo di dare il massimo facendo il nostro gioco. Sicuramente ci vorrà tanto sacrificio di squadra e tanta umiltà, perché siamo una neo-promossa, ma daremo tutto per raggiungere quanto prima una salvezza tranquilla”.


  SERIE A - 18/02/2019
Cuore Real Arzignano: Amoroso riacciuffa il Latina in extremis. HIGHLIGHTS

Punto d'oro conquistato dagli uomini di Lopez. Biancorossi e nerazzurri si rincorrono per tutto il tempo poi Dener porta i suoi sul più due e sembra poter chiudere i conti. Ma il bomber arzignanese colpisce due volte prima del triplice fischio e mette la firma su un 6-6 fondamentale

[...]
  SERIE B - 17/02/2019
Espugnato il PalaMaser, la Fenice ritrova i tre punti contro l'Altamarca

Il gol di Nalesso a quattro secondi dall'intervallo spiana la strada verso il successo per gli uomini di Pagana, nella ripresa Tenderini e Cavaglià chiudono la pratica e suggellano il successo esterno che consolida il secondo posto per la formazione di Mestre

[...]
area rosa
  SERIE A - 13/02/2019
Zanetti applaude il Lamezia: "Cambiato in meglio rispetto all'andata"

Posticipo vincente per le biancorosse: "Ottima impostazione della Royal. Dopo un primo tempo in equilibrio sono venute fuori le nostre individualità e hanno fatto sì che la ripresa prendesse un'altra piega"

  SERIE A2 - 17/02/2019
Il Veneto è una maledizione per il Città di Asti: Fortino non basta a Villorba

Ancora un sabato nero per i piemontesi nelle terre della Serenissima: i trevgiiani si ripetono e impongono un severo 6-2 alla squadra di Lotta, cui non basta la doppietta di Robocop. Monumentale Del Gaudio: pokerissimo e re dei cannonieri del girone A

[...]
  SERIE C1 - 17/02/2019
Meggiorin, la doppietta della provvidenza: il Calcio Padova espugna San Zeno

Nel momento chiave del match con l'Hellas Verona, avanti 2-1, la squadra di Candeo tira fuori l'orgoglio e ribalta il punteggio grazie a due gol del laterale, che fissa il finale su un preziosissimo 3-2, rialimentando le speranze della squadra biancoscudata

[...]
altre notizie
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
   GIOVANILI - 14/02/2019
   SERIE B - 09/02/2019
   GIOVANILI - 06/02/2019
   SERIE C1 - 11/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni