SERIE A2 - 12/11/2018

Settebello Villorba, L84 al tappeto: il sogno di De Martin & C. continua

Punteggio che, comunque, punisce oltremodo i piemontesi, che al PalaTeatro se la sono giocata a viso aperto, cercando di recuperare il gap con il quinto di movimento. Sul tabellino del 7-2 spicca la doppietta del portiere Venier

Futsal Villorba, ancora tu, un’altra vittoria, un’altra grande prestazione. Gara tosta, maschia, con i tre punti meritatamente ai ragazzi di De Martin ma con la ”forbice” ampia, di cinque reti, che non rende giustizia ad una L84 che ha giocato, eccome, la sua gara cedendo solo nei sei-sette minuti finali ad un Villorba che definire in questo periodo in fiducia è semplicistico.
LA CRONACA - Primo tempo che si è chiuso sull’1-0 per i trevigiani grazie al rigore di Igor Del Piero freddo nell’esecuzione al minuto 11. L84 che si fa pericolosa dalle parti di Venier colpendo un paio di pali ma Villorba più volte vicino al raddoppio negato da un prontissimo Luberto. Partita che ”si fa vedere”, torinesi che giocano un bel fustal con il loro poker di brasiliani, Turelo su tutti, a dare brio e verve sebbene poi alla lunga le due rotazioni in meno, costituite dalle assenze di Cerbone (squalificato) e Dragone, sono state importanti nel momento topico del match. Le partite difatti, volenti e nolenti, si decidono sempre nella ripresa e qui è venuta fuori la forza del complesso, la forza dei gialloblù autori di una prova di straordinaria qualità, intensità, mentalità ma soprattutto lucidità.
Il raddoppio dell’ormai ”solito Hasaj” a metá ripresa, ottimamente assistito da Andrea Rossi, è stato un colpo durissimo per i piemontesi proprio nel momento del loro maggior sforzo. Quattro minuti dopo Del Piero faceva 3-0 col termometro del ”Palateatro” che si innalzava inesorabilmente. La L84 schierava il portiere di movimento con sette minuti sul cronometro, una ”vita” per questo sport, ma Vailati (rasenta la perfezione la sua partita) sul primo pallone intercettato era chirurgico dai trenta metri, 4-0 !
Iovino accorciava ingannando e sorprendendo Venier sul primo palo. Si rifará, ampiamente con gli interessi il portiere gialloblù. Prima Pasquale Del Gaudio (che partita, che tempra, il ”9” mamma mia), probabilmente commettendo fallo, rubava palla a metà campo e depositava a porta vuota il 5-1 col Villorba, ma anche gli ospiti, carichi di falli. Minuti finali con Tommaso Venier assoluto protagonista a chiudere più volte la propria porta e a realizzare una incredibile, per un portiere, doppietta. Prima con un chirurgico sinistro immediatamente dopo una doppia parata, poi con un calibratissimo destro di controbalzo. Sul tabellino entra poi anche la provvisoria rete del 2-6 di De Souza, ma appunto conta a quel punto poco, che contano sono gli scroscianti applausi con i quali escono dal campo capitan Rexhepaj e compagni, anche oggi tutti a livelli altissimi con Ogj Kokorovic a dettare i tempi della manovra come da par suo sfiorando un golasso in pallonetto ad inizio secondo tempo. Si è rivisto in campo dopo piú di un mese, causa infortunio, anche un più che positivo Nicoló Bortolini.
Sabato prossimo sosta di campionato con i gialloblù che affronteranno in amichevole al ”Palateatro” il Pordenone, compagine di Serie B. Tra due settimane i ragazzi di Alessandro De Martin torneranno invece sul parquet in campionato nella trasferta in terra sarda ospiti del forte Città di Sestu (non inganni assolutamente la posizione in classifica dei cagliaritani), fischio d’inizio alle ore 17.30.


VILLORBA-L84 VOLPIANO 7-2 (pt 1-0)
VILLORBA: Venier (p), Rossi, De Vivo, Vailati, Rexhepaj, Bortolini, Del Gaudio, Del Piero, Maddalosso, Kokorovic, Hasaj, Bresolin (p). All. De Martin
L84 VOLPIANO: Luberto (p), Iovino, Marchiori, Oddone, El Adlani, Turelo, De Lima, Rosano, Luiz De Souza, Di Santo, Rodrigues Murilo, Siriu (p). All. Barbieri
ARBITRI: Alfano (sez. Palermo) e De Pasquale (sez. Marsala). Crono: Laggia (sez. Mestre)
MARCATORI: pt 11º Del Piero (V) su rigore, st 9º Hasaj (V), 13º Del Piero (V), 14º Vailati (V), 15º Iovino (L), 15º Del Gaudio (V), 17º Venier (V), 17º De Souza (L), 19º Venier (V)
NOTE: ammoniti Turelo, Rodrigo de Lima, Rosano e Iovino (L)


  SERIE C1 - 21/02/2019
Padova, è uno snodo cruciale. Meggiorin: "Vogliamo consolidare il terzo posto"

I biancoscudati hanno l'intenzione di dare continuità ai risultati positivi anche contro l'Atletico Nervesa: "E' un crocevia da non fallire - dice il giocatore della rinascita veneta -, una sconfitta potrebbe mettere tutto in dubbio, complicando la situazione"

[...]
  SERIE C1 - 21/02/2019
Montecchio in deriva, il dg Valerio richiama i suoi: "Reagiamo immediatamente"

La squadra di mister Caile è al penultimo posto in classifica e rischia la retrocessione. "Dobbiamo darci una svegliata prima che finisce male - sottolinea il primo dirigente -. Mi assumo le responsabilità di questa situazione: errori di valutazioni in estate" 

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 21/02/2019
Tombolo, è l'ora della verità. Carpanese: "Ci aspetta un gran match"

L'ex giocatrice della Rambla, arrivata ad inizio stagione, analizza l'ottimo percorso della truppa di mister Carluccio. Prima della sosta il successo con l'Audace, ora sotto con l'Union Fenice

  SERIE C1 - 21/02/2019
Nervesa vuol fare lo sgambetto al Padova. Regondi: "Dipende molto da noi"

Il tecnico dei trevigiani analizza il delicato momento che sta passando la sua squadra, ma fa affidamento sulle motivazioni che arrivano automatiche quando affronti una big del campionato: "C'è tutto il necessario per aspettarci una partita interessante"

[...]
  SERIE C1 - 21/02/2019
GranGiorgione, senti Balaban: "Montecchio tosta, ma dobbiamo vincere"

I trevigiani, reduci dalla vittoria ritrovata nel derby col Sanvemille, cercheranno di dare continuità affrontando il Montecchio in uno scontro diretto: "Nelle partite importanti ce la siamo sempre giocata alla pari con tutte, anche con le big"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
   GIOVANILI - 14/02/2019
   SERIE B - 09/02/2019
   GIOVANILI - 06/02/2019
   SERIE C1 - 11/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni