SERIE C1 - 06/01/2019

#FinalEightVeneto: per l'A-Team vittoria di rigore contro il Calcio Padova

A Brendola assegnata una delle coccarde più incerte. Risultato costantemente in bilico, con gli arzignanesi capaci di rimontare due gol ai biancoscudati nei cento secondi finali dei supplementari per poi imporsi grazie ai tiri dal dischetto: finisce 7-6

Una finale infinita, emozionante, palpitante, che alla fine incorona l’A Team, che si prende la coccarda dal dischetto dei rigori lasciando il Calcio Padova, fino a due minuti dalla sirena dei supplementari con la coppa in tasca, con un pugno di mosche in mano. La rassegna di Brendola si chiude decretando il trionfo della squadra che in questa tre giorni ha sicuramente fatto vedere le cose più convincenti, non solo sul piano dei risultati ma anche sul profilo dell’organizzazione di gioco, che adesso avrà la ghiotta opportunità di rappresentare il veneto nella corsa al trofeo nazionale che potrebbe valere un posto nella Serie B della prossima stagione.
LA CRONACA - Inizio di marca arzignanese, con Matteo Concato che al 4’17’’ insacca di mancino un assist del player-manager Ranieri di poco sporcato dal biancoscudato Tchamesse. Partita di altissimo tono agonistico, in cui sale in cattedra Marco Concato che prima in acrobazia impegna Feverati agli straordinari e pochi minuti più tardi colpisce una traversa. Dal possibile raddoppio, al 18’48’’ si arriva invece al pareggio siglato da Meggiorin su tiro libero per il bonus falli raggiunto dagli arzignanesi. Partita che si accende anche dal punto di vista emotivo, a farne le spese i vicentini Mateus e Ranieri entrambi ammoniti prima dell’intervallo.
Nervosismo che a tratti si trascina anche nella ripresa ed il Calcio Padova ne approfitta siglando il raddoppio con Meggiorin. Dopo il vantaggio i biancoscudati cedono mentalmente e subiscono il pareggio di Ranieri, con i vicentini che negli istanti immediatamente successivi vanno anche vicinissimi al possibile tris con Fahmi che spara incredibilmente alto una ghiottissima occasione, e Mateus che colpisce il palo alla sinistra di Feverati. Situazione falli che si ribalta rispetto all’avvio, con i padovani che raggiungono il bonus con metà tempo ancora da giocare. Finale di tempo regolamentari thrilling, con gli schemi che saltano e le occasioni che si moltiplicano da ambo le parti ma senza esito. Si va ai supplementari.
Subito in avvio di primo supplementare il Calcio Padova passa avanti con una gran serpentina di Riccardo Mazzon che insacca alle spalle di Zambello. L’A-Team alza il baricentro e a 30’’ dalla sirena dell’intervallo Fahmi fa esplodere il pubblico vicentino per il 3-3, con un incredibile occasione fallita per il poker vicentino qualche secondo più tardi. Secondo tempo supplementare nel quale dopo 2’ è ancora il Calcio Padova a passare avanti con un tiro dalla distanza di Lucca, l’A-Team prova la mossa del portiere di movimento ma è Iozzino dalla distanza a fare cinquina in un’azione viziata da un intervento dubbio che causa doppia espulsione di Zerbato e Fahmi. Finita? Macchè! La squadra arzignanese accorcia con Dobrosavljevic e pareggia sulla sirena con un tiro libero di Matteo Concato mandando tutto ai rigori.
Rigori che premiano l’A Team che vince una finale infinita.

CALCIO PADOVA-A TEAM ARZIGNANO 6-7 dcr (pt 1-1, st 2-2, ts 5-5)
CALCIO PADOVA: Rasula, Iozzino, Paperini, Meggiorin, Lucca, Mazzon R., Carraro, Mazzon A., Feverati, Portaluri, Tchamesse, Scarparo. All. Candeo

A TEAM ARZIGNANO: Zerbato, Ranieri, Mateus, Dobrosavljevic, Concato Marco, Zambello, De Gori, Finco, Concato Matteo, Harraz, Fahmi, Colombara. All. Ranieri

ARBITRI: Baldo (Conegliano), D’Andrea (Mestre). Crono: Corniglia (Vicenza)

MARCATORI: p.t. 4’17’’ Concato Matteo (A), 18’48’’ Meggiorin (P); s.t. 10’49’’ Meggiorin (P), 11’43’’ Ranieri (A); p.t.s. 1’ Mazzon R. (P), 4’30’’ Fahmi (A); s.t.s. 2’ Lucca (P), 3’ Iozzino (P), 4’ Dobrosavljevic (A), 5’ Concato Matteo (A).
SEQUENZA RIGORI: Carraro (P) gol, Mateus (A) gol, Iozzino (P) palo, Concato Marco (A) parato, Mazzon (P) parato, 
Dobrosavljevic (A) gol

NOTE: Ammoniti: Mateus (A), Ranieri (A), Concato Matteo (A), Concato Marco (A), Meggiorin (P), Zerbato (A). Espulsi: Zerbato (A) e Fahmi (A)

 

Foto: DotSport


  SERIE A2 - 23/03/2019
Settebello Città di Sestu e terzo posto in solitaria: Chiuppano battuto

I rossoblu infilano il terzo successo consecutivo superando per 7-3 la formazione allenata da Ferraro e staccano il Città di Asti, fermato sul pari dal Milano. Contro i vicentini la risolvono Rufine, Asquer, Dall'Onder, Epp, Hozjan e Ruggiu

[...]
  SERIE B - 23/03/2019
Ultimi minuti fatali, il Maccan Prata si inchina al Miti Vicinalis: termina 4-6

La formazione di Lovo cade nel finale dopo una partita giocata a viso aperto: di Ennas e Silvestrin le reti decisive degli ospiti. I gialloneri restano al terzultimo posto della classifica, cinque lunghezze sopra il Vicenza

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 25/03/2019
Il Tombolo soffre ma la spunta a Cremona: è Salvador a chiudere i conti

Prestazione oltre le righe della squadra di casa, capace di tenere a lungo sotto pressione la capolista, che solo nelle battute conclusive riesce ad allungare con Ghigliordini e il decisivo centro del 7-5 a firma della brasiliana

  SERIE A2 - 23/03/2019
Semaforo verde a Merano: Italian Coffee Petrarca, ora lo scontro diretto

I bianconeri si impongono 9-4 sul Bubi grazie alle reti di Cividini, tripletta, Dudù Costa che sale a quota ventidue centri in stagione, Delpizzo, Vitale e l'estremo difensore Timm. Adesso testa alla super-sfida col Mantova

[...]
  SERIE U19 - 24/03/2019
#FinalEight 2019: Fenice, trenta secondi di troppo. La Coppa U19 nella Capitale

Alla Roma la coccarda dei giovani: 4-2 dopo i supplementari, ma i mestrini recriminano per esser stati ripresi nell'ultimo giro di lancette. Alle 15 e alle 18 le partite di Serie A femminile con Lazio-Kick Off e maschile con Pesaro-A&S

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE A - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
   GIOVANILI - 14/02/2019
   GIOVANILI - 06/02/2019
   SERIE C1 - 11/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni