SERIE C1 - 06/01/2019

#FinalEightVeneto: per l'A-Team vittoria di rigore contro il Calcio Padova

A Brendola assegnata una delle coccarde più incerte. Risultato costantemente in bilico, con gli arzignanesi capaci di rimontare due gol ai biancoscudati nei cento secondi finali dei supplementari per poi imporsi grazie ai tiri dal dischetto: finisce 7-6

Una finale infinita, emozionante, palpitante, che alla fine incorona l’A Team, che si prende la coccarda dal dischetto dei rigori lasciando il Calcio Padova, fino a due minuti dalla sirena dei supplementari con la coppa in tasca, con un pugno di mosche in mano. La rassegna di Brendola si chiude decretando il trionfo della squadra che in questa tre giorni ha sicuramente fatto vedere le cose più convincenti, non solo sul piano dei risultati ma anche sul profilo dell’organizzazione di gioco, che adesso avrà la ghiotta opportunità di rappresentare il veneto nella corsa al trofeo nazionale che potrebbe valere un posto nella Serie B della prossima stagione.
LA CRONACA - Inizio di marca arzignanese, con Matteo Concato che al 4’17’’ insacca di mancino un assist del player-manager Ranieri di poco sporcato dal biancoscudato Tchamesse. Partita di altissimo tono agonistico, in cui sale in cattedra Marco Concato che prima in acrobazia impegna Feverati agli straordinari e pochi minuti più tardi colpisce una traversa. Dal possibile raddoppio, al 18’48’’ si arriva invece al pareggio siglato da Meggiorin su tiro libero per il bonus falli raggiunto dagli arzignanesi. Partita che si accende anche dal punto di vista emotivo, a farne le spese i vicentini Mateus e Ranieri entrambi ammoniti prima dell’intervallo.
Nervosismo che a tratti si trascina anche nella ripresa ed il Calcio Padova ne approfitta siglando il raddoppio con Meggiorin. Dopo il vantaggio i biancoscudati cedono mentalmente e subiscono il pareggio di Ranieri, con i vicentini che negli istanti immediatamente successivi vanno anche vicinissimi al possibile tris con Fahmi che spara incredibilmente alto una ghiottissima occasione, e Mateus che colpisce il palo alla sinistra di Feverati. Situazione falli che si ribalta rispetto all’avvio, con i padovani che raggiungono il bonus con metà tempo ancora da giocare. Finale di tempo regolamentari thrilling, con gli schemi che saltano e le occasioni che si moltiplicano da ambo le parti ma senza esito. Si va ai supplementari.
Subito in avvio di primo supplementare il Calcio Padova passa avanti con una gran serpentina di Riccardo Mazzon che insacca alle spalle di Zambello. L’A-Team alza il baricentro e a 30’’ dalla sirena dell’intervallo Fahmi fa esplodere il pubblico vicentino per il 3-3, con un incredibile occasione fallita per il poker vicentino qualche secondo più tardi. Secondo tempo supplementare nel quale dopo 2’ è ancora il Calcio Padova a passare avanti con un tiro dalla distanza di Lucca, l’A-Team prova la mossa del portiere di movimento ma è Iozzino dalla distanza a fare cinquina in un’azione viziata da un intervento dubbio che causa doppia espulsione di Zerbato e Fahmi. Finita? Macchè! La squadra arzignanese accorcia con Dobrosavljevic e pareggia sulla sirena con un tiro libero di Matteo Concato mandando tutto ai rigori.
Rigori che premiano l’A Team che vince una finale infinita.

CALCIO PADOVA-A TEAM ARZIGNANO 6-7 dcr (pt 1-1, st 2-2, ts 5-5)
CALCIO PADOVA: Rasula, Iozzino, Paperini, Meggiorin, Lucca, Mazzon R., Carraro, Mazzon A., Feverati, Portaluri, Tchamesse, Scarparo. All. Candeo

A TEAM ARZIGNANO: Zerbato, Ranieri, Mateus, Dobrosavljevic, Concato Marco, Zambello, De Gori, Finco, Concato Matteo, Harraz, Fahmi, Colombara. All. Ranieri

ARBITRI: Baldo (Conegliano), D’Andrea (Mestre). Crono: Corniglia (Vicenza)

MARCATORI: p.t. 4’17’’ Concato Matteo (A), 18’48’’ Meggiorin (P); s.t. 10’49’’ Meggiorin (P), 11’43’’ Ranieri (A); p.t.s. 1’ Mazzon R. (P), 4’30’’ Fahmi (A); s.t.s. 2’ Lucca (P), 3’ Iozzino (P), 4’ Dobrosavljevic (A), 5’ Concato Matteo (A).
SEQUENZA RIGORI: Carraro (P) gol, Mateus (A) gol, Iozzino (P) palo, Concato Marco (A) parato, Mazzon (P) parato, 
Dobrosavljevic (A) gol

NOTE: Ammoniti: Mateus (A), Ranieri (A), Concato Matteo (A), Concato Marco (A), Meggiorin (P), Zerbato (A). Espulsi: Zerbato (A) e Fahmi (A)

 

Foto: DotSport


  SERIE A - 15/01/2019
Arzignano guarda al futuro: Marcio, Amoroso e Houenou star di un fumetto

"Sarà il primo passo per una modernizzazione del nostro sport che guarda ai più piccoli, i prossimi campioni del calcio a 5. Un grazie a Ivan Bigarella e a Stefano Cotrozzi con cui abbiamo stretto un rapporto di sinergia importante" spiegano i dirigenti biancorossi

[...]
  SERIE C1 - 16/01/2019
Se il buongiorno si vede dal mattino... Lobba: "Ora giochiamo da... Schio"

I giallorossi si sono resi protagonisti del risultato più eclatante della prima giornata di ritorno, andando a vincere sul campo del Padova. Classifica che resta difficile, ma la fiducia è in aumento. Il presidente: "Ho rivisto finalmente la squadra che conosco"

[...]
area rosa
  SERIE A - 17/01/2019
Futsal Breganze a Fano per ritrovarsi. Zanetti: "Finora troppi infortuni"

Il tecnico vicentino analizza una prima parte di stagione ricca di imprevisti che hanno impedito alle biancorosse di spiccare il volo come ci si aspettava: "Adesso ogni gara va fatta pensando a far punti per i play off"

  SERIE B - 16/01/2019
Sporting Altamarca, De Pol: "Aspettative confermate, qui un ambiente ideale"

La rubrica 'impariamo a conoscere', novità dell'ufficio stampa biancoblu, inizia dal preparatore dei portieri: "La società é sempre presente e vicina alla squadra il che fa capire quanto ci tenga non solo dal punto di vista sportivo, ma anche umano"

[...]
  SERIE U19 - 16/01/2019
Coppa Italia #Under19, secondo turno: cinque squadre qualificate LIVE

I match disputati ieri sorridono a OR Reggio Emilia, Videoton Crema, Futsal Giorgione, Real San Giuseppe e Real Parco che sono le prime formazioni ad accedere al terzo atto. Tantissime le gare in programma oggi. Il tabellone

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 11/01/2019
   SERIE C1 - 10/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 05/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   SERIE C1 - 04/01/2019
   GIOVANILI - 04/01/2019
   SERIE B - 16/12/2018
   SERIE C1 - 18/10/2018
   SERIE C1 - 12/10/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni