SERIE B - 16/03/2019

La Martinel si illude a Imola, la capolista passa di forza alla distanza

Friulani avanti fino al 4-1, poi la squadra di Carobbi reagisce e la spunta di stretta misura: 5-4

Nella trasferta più impegnativa della stagione, i ramarri tengono testa alla capolista riuscendo ad allungare il parziale fino all’1-4, poi il crollo ed il recupero dell’Imolese Kaos che alla fine strappa anche i tre punti. Grande rammarico per i neroverdi.
LA CRONACA - Partono fortissimo gli uomini di Carobbi, in assedio costante nella metà campo della Martinel Pordenone, tenuta in partita da un grande Vascello che neutralizza le diverse conclusioni avversarie per tutta la prima metà del primo tempo.
Poche le occasioni dall’altra parte, ed alla fine arriva la rete del vantaggio per i padroni di casa all’11’30’’ con Tiago in ripartenza e l’assist centrale per Castagna che non perdona la disattenzione difensiva friulana. Ancora Tiago pericoloso pochi secondi più tardi, ma al 13’53’’ è Kapun a riportare tutto in parità con un pallone che si infila sotto il ”sette” difeso da Paciaroni.
Al 16’00’’ Grzelj viene atterrato al limite area da Vignoli: sesto fallo a favore dei ramarri che Kamencic realizza, portando così in avanti i suoi.


L’Imolese continua a spingere dalle parti di Vascello, il quale neutralizza in due tempi anche al 16’37’’, prima su Tiago e poi su Vignoli, mentre dall’altra parte Kamencic sciupa l’occasione con il secondo tiro libero conquistato dai neroverdi. Lo sloveno si fa perdonare al 17’01’’ realizzando il calcio di rigore conquistato da Fabbro. Nel finale ancora Vascello decisivo, stavolta ci mette una pezza su Castagna a due passi dalla porta.


Nella ripresa ripartono subito in avanti i padroni di casa ma è ancora la Martinel Pordenone ad andare a segno, questa volta con Grigolon che al 2’42’’ riparte da centrocampo e nell’uno contro uno con mette a sedere Paciaroni e firma l’1-4. L’Imolese gioca il tutto per tutto con Tiago come portiere di movimento, costringendo la formazione neroverde a chiudersi nella propria metà campo. Decisivo Vascello in più occasioni, mentre Micheletto colpisce anche un palo al 6’30’’.


Al 7’33’’ calcio di rigore per i padroni di casa, fallo di Vascello che si prende la responsabilità, neutralizzando Salas dal dischetto. Martinel Pordenone viva fin quasi al 12’ della ripresa quando arriva la rete del 2-4 di Gabriel, poi accorcia Bueno al 14’38’’, prima del pari di Salas al 16’53’’.
 L’Imolese vuole i tre punti ed affonda ancora il colpo al 18’21’’, con la firma nuovamente di Castagna sulla respinta di Vascello alla conclusione iniziale di Liberti. Ultimo tentantivo neroverde nel finale con Fabbro come portiere di movimento ma il risultato non cambia e la capolista continua la sua corsa in vetta.

 



IMOLESE KAOS-MARTINEL PORDENONE 5-4 (p.t. 1-3)

IMOLESE KAOS: Gabriel, Tiago, Zonta, Castagna, Vignoli, Baroni, Salas, Bueno, Micheletto, Junior, Paciaroni, Liberti. All. Carobbi.

MARTINEL PORDENONE: Vascello, Perin, Tosoni, Zuliani, Grzelj, Fabbro, Kamencic, Milanese, Fiorot, Finato, Grigolon, Kapun. All. Asquini.

ARBITRI: Zingariello (Prato) e Cinelli (Prato). Cronometrista: Sodano (Bologna)

MARCATORI: pt Castagna (I), Kapun (P), Kamencic 2 (P ); st Grigolon (P), Gabriel (I), Bueno (I), Salas (I) e Castagna (I)

NOTE: ammoniti Vignoli (I), Tiago (I), Baroni (I), Castagna (I) e Vascello (P ). Espulsi: Vignoli (I) e Castagna (I)


  SERIE A - 17/02/2020
Italian Coffee Petrarca, così non va: ripresa fatale contro il Lido di Ostia

Esposito e la doppietta di Gabriel Motta decidono la contesa del PalaDiFiore e inguaiano il quintetto di mister Giampaolo che vede allontanarsi la quota della salvezza diretta, ora distante sei punti. Serve una reazione: sabato alla Gozzano arriva la Feldi

[...]
  COPPA ITALIA C - 16/02/2020
Manzano, in Coppa per risollevarsi. Marinucci: "Dobbiamo metterci il cuore"

Il direttore sportivo: "Dopo l'opaca prestazione con l'Udinese il morale era sotto i tacchi anche per noi dirigenti. Confidiamo nella grinta dei ragazzi per affrontare in maniera degna la gara". Mancheranno Patti e Barreca per squalifica, in dubbio Zalaschek

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 16/02/2020
Nel #Day15 frenano Union Fenice e Padova: in testa vincono tutte

Fanno bottino pieno Granzette, Città di Capena, Coppa d'Oro Cerveteri e Dona Five Fasano, così come le seconde in classifica. Trilacum, un punto per la continuità, risorge la Royal Team Lamezia 

  SERIE B - 17/02/2020
Atletico Nervesa, giochi riaperti. Brusaferri: "Da adesso può succedere di tutto

La corsa per la promozione diretta e per i playoff si fa sempre più intensa. Il tecnico: "Squadra in salute fisicamente e moralmente. Siamo tutti molto carichi e abbiamo un grande mentalità vincente. Le prossime gare saranno importanti ed impegnative"

[...]
  SERIE C1 - 15/02/2020
Calcio Padova, salvezza a un passo! Ripresa da urlo e manita al Cosmos Nove

Secondo tempo da incorniciare per i ragazzi di Simionato che vanno a segno cinque volte e colpiscono anche due pali. Meggiorin apre e chiude i conti, in mezzo le reti di Cabral, Zornetta e Cabianca. Settimo risultato utile consecutivo per i patavini, adesso sesti

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/02/2020
   SERIE B - 29/11/2019
   SERIE U19 - 05/11/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
   SERIE U19 - 11/07/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni