SERIE B - 15/05/2019

Il Pordenone l'orgoglio di Flavio Barzan: "Questo club è un esempio da imitare"

Il patron della Martinel ha solo parole di elogio per i risultati raggiunti dai ramarri. Ma il suo appoggio ha motivazioni fortemente sociali: "Aiutare queste squadre vuol dire aiutare i giovani. Invito gli altri imprenditori a pensare al futuro dei nostri ragazzi"

Flavio Barzan, patron della Martinel Arredamenti, lo sponsor principale del Pordenone Calcio a 5, è visibilmente soddisfatto dei risultati ottenuti in questa stagione dalle formazioni neroverdi e in particolare dalla prima squadra, approdata a sorpresa, ma con pieno merito, alla finale dei playoff del girone B cadetto.

”E’ stata un’annata entusiasmante e difficilmente immaginabile. Sono orgoglioso dei risultati raggiunti dalla società e allo stesso tempo rammaricato per non essere stato presente come avrei voluto, a causa dei miei impegni lavorati; ci tengo comunque sempre a far sentire la mia vicinanza ai ragazzi che mi ripagano con grandi soddisfazioni”.

Flavio Barzan non è certamente un volto nuovo nello sport pordenonese, da anni presente con il suo sostegno alle squadre del territorio, dal basket al calcio a cinque. Alla domanda del perché ciò sia così importante, non si nasconde.

”Aiutare lo sport è fondamentale, soprattutto in realtà che credono fortemente nel settore giovanile, come nel caso del Pordenone Calcio a 5. Aiutare queste squadre, vuol dire aiutare i giovani, tenerli lontani da computer, televisione e quant’altro, facendogli vivere una vita sana, con sani principi, in un ambiente sano. Società come questa non insegnano solo lo sport, ma insegnano anche e soprattutto il rispetto e l’educazione. Ecco perché lancio un appello affinché anche altri imprenditori possano avvicinarsi allo sport: per aiutare i giovani a costruire un proprio futuro sano e lontano da distrazioni negative”.

- E cosa dire della prima squadra, dove può arrivare questo Pordenone?

”Come detto, è stata un’annata entusiasmante, partita in salita ma che ora ripaga ogni sforzo. Io credo che questa finale playoff sia alla nostra portata, però ammetto che se mai dovessimo realizzare il sogno di arrivare in A2, non sarebbe facile, perché prima dobbiamo crescere e rinforzarci nell’organico. Questo Pordenone ha i mezzi per arrivare lontano, è una realtà solida, fatta di persone che si impegnano molto e di giocatori perlopiù del territorio pordenonese, altro nostro valore aggiunto e di cui andiamo fieri”.

a.m.


  SERIE A - 20/09/2019
Arzignano al debutto in piena emergenza: con l'A&S out Claro, Molaro e Pizarro

Mister Lopez: "Avrei preferito iniziare in un altro modo ma il calendario è questo e i vari problemi di formazione dobbiamo metterli alle spalle e pensare a fare la nostra partita. Il risultato non è scontato, l'importante è lottare su ogni pallone"

[...]
  SERIE C1 - 20/09/2019
Padova, alla Gozzano arriva l'Hellas. Arisi: "Non sarà una sfida facile"

Il presidente dei biancoscudati analizza il pre-gara che attende i suoi contro la formazione veronese. "A differenza nostra loro hanno un gruppo più rodato". Bisogna ripartire dai buoni segnali visti in Supercoppa: "I ragazzi hanno dato le risposte che cercavo"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 20/09/2019
La Union Fenice punta a riconfermarsi. Ferro: "Siamo un gran bel gruppo"

Il capitano punta soprattutto ad "aiutare quante più ragazze possibile ad inserirsi nelle rotazioni della squadra" e riguardo la stagione "indipendentemente dall'avversario dobbiamo pensare al nostro gioco. Non ci saranno gare facili"

  SERIE A - 20/09/2019
Italian Coffee Petrarca, parla Dudù Costa: "Conosciamo bene le nostre qualità"

Il club di mister Giampaolo di scena alla palestra Gozzano, contro il Latina, per l'esordio in campionato. Il capitano brasiliano chiede concentrazione ai suoi compagni contro i neroazzurri: "Dovremo stare attenti alle loro individualità. Sono una grande squadra"

[...]
  SERIE C1 - 20/09/2019
Hellas, Rea: "Per battere il Padova non dobbiamo lasciare nulla al caso"

Il campionato del Verona partirà contro i biancoscudati. Il presidente scaligero sottolinea: "Non è mai facile fare punti in casa loro". Un mercato di primo livello quello condotto dai gialloblù "ci siamo impeganti per costruire una squadra competitiva"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 19/09/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
   SERIE U19 - 11/07/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni