SERIE U19 - 19/05/2019

Under 19, playoff scudetto: scatta il ritorno dei quarti, fari su Imolese-Fenice

Si ritorna in campo per il secondo atto. Bueno lancia la sua squadra: "All'andata non meritavamo di perdere, ma giochiamo contro un club forte". Botosso, invece, la vede così: "Andremo ad Imola per difendere il doppio vantaggio della settimana scorsa" 

Vantaggi da difendere, rimonte da costruire. Il finale di maggio porta con sé le fasi decisive dei playoff scudetto del campionato Under 19: domenica scatta il ritorno dei quarti, che si chiuderanno mercoledì con il posticipo Lazio-Meta Catania Bricocity.

OBIETTIVO SEMI In ciascun accoppiamento, c’è una formazione che ha un tesoretto da proteggere dopo i 40′ delle gare d’andata. Il margine più largo è a favore dell’Orange Futsal Asti, ospite alle 17.30 della Mattagnanese, sconfitta 7-2 in terra piemontese. Tutto da vivere il secondo round del derby laziale tra Roma C5 e Cioli Ariccia Valmontone: i giallorossi ripartono dal 3-0 ottenuto al PalaKilgour, ma i castellani promettono battaglia. +2 nello score per la Fenice Veneziamestre, che fa visita a quell’Imolese Kaos capace di segnare sei reti in entrambe le gare interne fin qui disputate nella post season. Il 22 occhi puntati sul PalaGems: la Lazio ha dalla sua il 2-1 del primo confronto, il Meta, però, è ancora in piena corsa per un biglietto per le semifinali.

(Ufficio Stampa Divisione)

QUI IMOLESE KAOS - Lorenzo Bueno analizza il match di ritorno. ”Sarà una partita molto difficile, hanno una buona squadra e credo che ci creeranno molte difficoltà. Però anche noi abbiamo una grande squadra, in grado di spostare il risultato a nostro favore. All’andata non meritavamo assolutamente di perdere. Ma giochiamo contro una società molto seria, l’hanno mostrato sia in Serie B che nell’Under 19. Quindi, credo di non sbagliare ammettendo che nell’ultima cadetteria la Fenice sia stato il nostro più grande avversario”.

QUI FENICE - La Fenice si presenta a Imola per difendere il 4-2 ottenuto al Franchetti in gara-1, in cui Edoardo Botosso ha siglato una tripletta. ”È un campo difficile, ci abbiamo già giocato in Serie B poche settimane fa. Loro partiranno subito forti per accorciare le distanze e cercare di ribaltare il risultato. Hanno giocatori di qualità, che abbiamo già affrontato in prima squadra ed ai quali faremo ancora i complimenti per la promozione diretta in A2. Ma noi vogliamo dimostrare, questa volta più che mai, che non siamo inferiori a loro e ce la giocheremo a viso aperto: andremo a Imola con l’obiettivo di raggiungere la semifinale”. 


  SERIE B - 19/06/2019
Sporting Altamarca, sguardo rivolto al futuro: rinnovano i ragazzi

Il club veneto riparte dalle fondamenta: formalizzate le conferme di Coppe (2000), Casarin (2001), Mattiola (2001), Nicolati (2001), Virago (2001) e Murador (2003). Tutti in coro: "Siamo felici di poter proseguire questa avventura" 

[...]
  SERIE C1 - 17/06/2019
#futsalmercato: il Cosmos Nove pesca (due volte) a Rossano, presi Baù e Casara

La società di Davide Piccoli sembra essere la più attiva in questa fase della stagione: ufficiali i trasferimenti dallo United del difensore e del forte attaccante. United ancora senza mister: resta da nominare l'erede di Gaston Simionato sulla panchina

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 11/06/2019
Union Fenice, habemus mister: la panchina affidata a Martino Maritan

E' durato quasi quaranta giorni l'interregno alla conduzione tecnica della formazione veneziana. Alla fine l'incarico è stato assegnato al giovane trainer che per otto stagioni ha allenato al PSN: a lui l'onere di far dimenticare

  SERIE A2 - 16/06/2019
Baron resta al Carrè Chiuppano: "Ho una grande voglia di rimettermi in gioco"

Arrivato in Alto Vicentino a dicembre, in passato il laterale di Cittadella ha vestito le maglie di Luparense, Cisternino, Feldi e Napoli. Da oggi sarà a Novarello per preparare la doppia sfida con l'Armenia. Nicolò: "In questa società si sta veramente bene"

[...]
  GIOVANILI - 17/06/2019
Coppa Veneto: Fenice travolgente nella finale U17. Altamarca beffata nell'U15

Stagione regionale all'epilogo con l'assegnazione dei due trofei giovanili. Derby mestrino senza storia: la squadra di Stein rifila otto gol al Città di Mestre. A Maser non bastano tre gol di vantaggio allo Sporting: il Cornedo rimonta e si impone per 4-3

[...]
altre notizie
   GIOVANILI - 09/06/2019
   SERIE U19 - 04/06/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 14/02/2019
   GIOVANILI - 14/02/2019
   GIOVANILI - 06/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni