SERIE C1 - 08/11/2019

#Day7: l'Hellas riparte di corsa, il Valli risponde. Goleada del Giorgione

La capolista ribalta con autorità lo svantaggio a Spinea e vince per 4-1, i vicentini non stanno a guardare e travolgono il Padova. Brunelli (cinquina) & C. bocciano Tonet al debutto sulla panchina della Dibiesse. Gifema ok a Nove, vincono Verona e Rossano. Tiemme, è crisi

L’Hellas passa alla distanza a Spinea e rintuzza l’assalto del Valli, che in un tempo chiude la pratica-Padova, staccando lo Schio che scivola a Verona e tenendosi a +2 su Giorgione (in doppia cifra con la Dibiesse) e Gifema (che passa a Nove). Sale il Rossano mentre l’Annia beffa la Tiemme e lo scavalca in classifica. La settima giornata di andata si può riassumere velocemente in questi passaggi, che convergono nella conferma di quella che è la tesi più accreditata di questo inizio di stagione: Hellas e Valli sembrano avere una marcia in più delle altre, ma Giorgione e Gifema non molleranno la presa tanto facilmente.

Il dettaglio della giornata inizia da Spinea, dove la P5 mantiene il punteggio sullo 0-0 fino all’intervallo. Al ritorno in campo arriva il vantaggio veneziano di Zannata che scuote la capolista: ci pensano capitan Buonanno, due volte Ortega e Carone a mettere in rete le reti che valgono il 4-1 e la conferma del primo posto con tre punti in più del Valli, che ci mette venti minuti per archiviare i tre punti con il Padova: vanno a bersaglio Filippin, Resner, Radujkovic, Mielo, ancora Resner e Lambert per un 6-0 che nella ripresa viene addolcito dal gol biancoscudato di Michelotto.

Il Giorgione rende amarissimo il debutto di Tonet sulla panchina della Dibiesse, nel segno di Leo Brunelli, autore di cinque reti. Primo tempo senza storia: doppietta di Brunelli, in gol vanno anche Cerantola, Scarparo, Duda e Corredato; nella ripresa segna altri tre gol Brunelli, completa la goleada Duda per un 10-3 senza storia, che riporta al successo la squadra di Marani dopo quasi un mese di astinenza. Per la Dibiesse doppietta di Tela e gol di Balliana.

Tiene il passo dei castellani la Gifema, che vince a Nove per 5-3. Nel primo tempo segna Bassich per gli ospiti, impatta De Mello per il Cosmos che si porta anche sul 3-1 con Feltre e Sebbar. Ma proprio quando sembra che il risultato sia scritto ecco la riscossa padovana: Genovese, ancora Bassich, Guidolin e Massarotto ribaltano la situazione e fanno sorridere Terzarolo.

Lo Schio si stacca dal gruppetto di vertice sconfitto per 5-3 a Verona. Nel primo tempo botta e risposta: a Monchera e Anthony replicano Djordievic e Bicego. Nel secondo tempo sale in cattedra il capitano scaligero che mette a segno altri due gol dopo quello di Zanetti, lanciando la squadra di Langè al successo. Per lo Schio a segno De Chiara.

Lo United batte per 3-1 il Murazze ipotecando la vittoria nel primo tempo chiuso sul doppio vantaggio grazie alle marcature di Reginato e Kouch. Nella ripresa triplica ancora Kouch, di Penzo il punto della bandiera rodigino.

E per chiudere, l’ennesima serata storta della Tiemme Grangiorgione, piegata a Quarto d’Altino da un’Annia Serenissima che chiude la prima frazione sul 2-0 grazie alla doppietta di Brunetti, ma subisce la rimonta trevigiana firmata da Turiaco e Moufaddal. Quando tutto lascia presagire alla divisione della posta, all’ultimo minuto arriva la doccia gelata per la squadra di Bragagnolo, punita da Bari: per la Tiemme, adesso, è veramente crisi.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA


  SERIE A - 12/12/2019
La Came Dosson si prepara alla... Meta: primo obiettivo le Final Eight di Coppa

Per la gara di sabato il tecnico Rocha potrà contare su tutti gli effettivi a disposizione. Le ultime tre giornate saranno fondamentali per la qualificazione, sabato c'è il Catania, poi in trasferta a Pescara e si chiude in casa contro la CDM Genova

[...]
  SERIE B - 12/12/2019
Pordenone in visita all'Atletico Nervesa, Asquini: "Avversario molto temibile"

Il tecnico: "Dovremo affrontare questa gara con tantissima attenzione e determinazione. Siamo ben consapevoli di tutte le difficoltà, ma siamo anche altrettanto carichi e motivati a fare risultato"

[...]
area rosa
  SERIE A - 11/12/2019
Villa Imperiale, Carluccio: "Da qui in avanti saranno tutte finali"

"Non voglio guardare la classifica perché purtroppo non possiamo tornare indietro – ammette l'allenatrice. – Prendiamo le cose positive fatte anche in quelle partite dove potevamo giocarcele in maniera diversa, migliorandole ogni domenica"

  SERIE B - 11/12/2019
Sporting Altamarca: il talento Bruno Da Silva in prestito alla Dibiesse Miane

Attraverso un comunicato stampa la società trevigiana comunica la cessione a titolo temporaneo del giocatore. Il giovane classe 2002 ritroverà i compagni di squadra Balliana e De Zen e avrà la possibilità di mettersi in mostra

[...]
  SERIE B - 12/12/2019
Bubi Merano, Saiani predica attenzione: "Massimo rispetto per il Palmanova"

"Affrontiamo una partita difficilissima contro una formazione che ha dimostrato di non valere la classifica attuale – dice l'allenatore. – Il primo posto? Bravi a mantenere un passo costante con carattere, qualità e determinazione"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 10/12/2019
   SERIE A - 07/12/2019
   SERIE B - 29/11/2019
   SERIE U19 - 05/11/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
   SERIE U19 - 11/07/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni