SERIE A - 17/01/2020

Al Real Arzignano i punti salvezza: ripresa fatale per il Signor Prestito CMB

La squadra di Lopez trova con cinismo un successo pesante. Al quintetto di Scarpitti, poco brillante specie nella ripresa, non bastano i centri di Sanchez e Tobe. Amoroso e Vinicius segnano una doppietta a testa, in gol anche Leandrinho e Morillo

Il Real Arzignano incassa tre punti pesantissimi per la rincorsa alla salvezza battendo nettamente un Signor Prestito che al PalaTezze non ha giocato una partita brillantissima, soprattutto nel corso del secondo tempo durante il quale, pur esercitano una costante azione offensiva non è riuscito a verticalizzare, gettando tutto alle ortiche negli ultimi minuti, quando ha preso tre gol attaccando col quinto di movimento dopo aver sprecato in maniera clamorosa con Tobe il punto di un 3-3 che tuttavia sarebbe stato meritato per quanto visto in campo. La differenza l’ha fatta il maggior cinismo realizzativo della squadra di Lopez, che sul quinto di movimento materano ha saputo sfruttare al massimo gli errori commessi dagli uomini di Scarpitti.

LA CRONACA - La partita si anima al 3’41”: laterale per Leandrinho, secca rasoiata di sinistra e palla che sfiora il palo alla sinistra di Weber. Vantaggio del Signor Prestito al 5’20”: angolo di Linhares, tiro al volo di Sanchez e sfera nel sacco. Vantaggio che dura quindici secondi: palla al centro, sfera che arriva a Morillo, Weber lo atterra: rigore che Amoroso trasforma di forza sotto la traversa.

Il Real mette il naso avanti al 7’10”: assist con le mani di Bastini per Morillo, velo di Amoroso, controllo e tiro piazzato del venezuelano alle spalle di Weber. Fronbte opposto: Tobe dall’angolo a Weber, palla a Sanchez taglio rasoterra sul secondo palo per Tobe che segna a porta vuota al 7’28”.

Le fiammate si spengono. Poi al 12’47” Morillo se ne va sulla sinistra e sull’uscita di Weber taglia tutta l’area, ma nessuno raccoglie la palla. Nel finale di tempo altra azione di Morillo, che si libera ma spara a fil di palo.

Il secondo tempo inizia con l’immediato vantaggio dei padroni di casa. Rimessa di Simi per Vinicius, tiro senza particolari pretese che passa tra una selva di gambe e sorprende Weber: sono passati appena quarantasei secondi. Il Signor Prestito ci mette un po’ per carburare e al 6’ va vicinissimo al pareggio con un mancino di sanchez che centra in pieno il palo con Bastini battuto. Al 7’55” bella azione di Jhonatan, tiro secco che Bastini ribatte.

Insiste la squadra di Scarpitti. 8’27”: dal corner palla a Caruso, conclusione forzata che si trasforma in un assist per Pulvirenti, che supera acrobaticamente Bastini ma poi non riesce a coordinarsi per appoggiare nella porta vuota mandando alto sulla traversa. Risponde l’Arzignano con un’iniziativa di Amoroso, tiro che Weber ribatte di piede. Al 10’49” incredibile azione di Morillo, che si libera di un avversario e sull’uscita di Weber centra il palo, sulla ribattuta di testa manda incredibilmente fuori a porta vuota.

La partita si accende, ma gli errori da ambo le parti si sprecano. 12’24”: ripartenza di Fusari per Tobe, tiro sporco ma Bastini ha i riflessi pronti. 14’07”: Weber si supera e si oppone a Morillo lanciato a rete. Scarpitti chiama timeout e mette Zancanaro portiere di movimento a poco più di cinque minuti dalla fine.

16’08”, lungo giro palla, Zancanaro per Tobe che spara alle stelle a porta vuota. Passano una manciata di secondi, azione identica alla precedente, altro taglio di Zancanaro dall’out destro per Tobe, che cicca incredibilmente a porta vuota. Gol mangiato, gol subito: al 17’16” Leandrinho intercetta la palla su un errore in fase offensiva del CMB, si invola verso l’area opposta e deposita nella porta sguarnita.

Al 18’21” Amoroso chiude il match, ruba palla nella sua area e da distanza siderale infila in rete. Al 18’39” c’è il sigillo di Vinicius, con l’ennesimo tiro dall’area vicentina che rotola nel sacco. Finisce 6-2.

REAL ARZIGNANO-SIGNOR PRESTITO CMB 6-2 (pt 2-2)
REAL ARZIGNANO: Bastini, Marcio, Leandrinho, Simi, Vinicius, Tibaldo, Kastrati F., Panarotto, Amoroso, Morillo, Dalla Costa, Claro, Molaro, Pozzi. All. Lopez
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Mancusi, Zancanaro, Linhares, Vega, Petragallo, Tobe, Pulvirenti, Fusari, Caruso, Sanchez, Restaino, Ciampitti, Silletti. All. Scarpitti
ARBITRI: Pasquale Marcello Falcone (Foggia), Simone Micciulla (Roma 2). Crono: Daniel Fior (Castelfranco Veneto)
MARCATORI: pt 5’20’’ Sanchez (SP), 5’36’’ rig. Amoroso (A), 7’10’’ Morillo (A), 7’28’’ Tobe (SP), st 0’46’’ Vinicius (A), 17’16’’ Leandrinho (A), 18’21’’ Amoroso (A), 18’39’’ Vinicius (A)
NOTE: ammoniti Weber (SP), Simi (A), Bastini (A), Sanchez (SP), Tobe (SP), Leandrinho (A), Fusari (SP)

(foto: Nicolato)


  SERIE B - 19/02/2020
La Bipan ci crede, Langella: "Nulla è impossibile, tutto può ancora accadere"

"Siamo entrati in campo concentrati e con la giusta cattiveria fin dal primo minuto per guadagnare tre punti d'oro e restare aggrappati al treno dei playout - sottolinea il giocatore. - d'ora in poi proveremo a ottenere il massimo in questa ultima parte di campionato"

[...]
  SERIE B - 19/02/2020
Miti Vicinalis in salute, Rui lo conferma: "Dopo Bagnolo diverse note positive"

Il successo in Emilia-Romagna conferma i trevigiani al secondo posto. Il direttore sportivo: "Abbiamo avuto difficoltà di adattamento su un campo piccolo. Nel secondo tempo continuando a giocare per come sappiamo siamo riusciti a ribaltare e vincere"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 18/02/2020
Cin Cin Jasnagora: al PalaDante torna il sorriso, 2-1 al Calcio Padova

Vittoria di misura per le ragazze di Gianni Pitzalis. Lorrai sblocca dopo quattro minuti, nella ripresa dopo il pareggio ospite tocca a Saiu riportare in vantaggio il quintetto isolano che raggiunge il suo secondo successo consecutivo

  SERIE B - 19/02/2020
Giorik Sedico, derby da archiviare. De Francesch: "L'obiettivo non cambia..."

Il quintetto veneto punta ai play-off: "Sapevamo che contro il Belluno sarebbe stata una partita molto difficile come accaduto negli ultimi due anni. Cornedo? Campo difficilissimo, mi aspetto un match equilibrato e anche in questo caso combattuto"

[...]
  SERIE C1 - 19/02/2020
Hellas, che carattere. Fumarola: "Abbiamo dato una prova di maturità nel derby"

"Avevamo incanalato la gara nella maniera peggiore, pur arrivando da una settimana di lavoro perfetta - evidenzia l'allenatore. - Abbiamo regalato i primi dodici minuti, ma devo fare un plauso ai ragazzi, questa vittoria è senza dubbio un segnale importante"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/02/2020
   SERIE B - 29/11/2019
   SERIE U19 - 05/11/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
   SERIE U19 - 11/07/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni