SERIE B - 15/10/2017

Bergamo regge un tempo, poi la L84 dilaga: orobici ancora fermi al palo

Finisce 6-0 a favore del team di Volpiano: risultato forse troppo severo per quello che si era visto durante la prima frazione di gioco, ma che rende l'idea della differenza tecnica in campo. Adesso i rossoblu affronteranno i Saints

La prima partita tra le mura amiche vede Bergamo sconfitto per 6-0 dai piemontesi dell’L84. Risultato forse troppo severo per quello che si era visto durante la prima frazione di gioco dove i bergamaschi, seppur in svantaggio, avevano dimostrato di saper tenere il passo degli ospiti.

La partita si sblocca dopo appena quaranta secondi quando un tiro di Turello deviato dalla difesa va ad infilarsi alle spalle di Diop. Il Bergamo tenta subito di reagire ma le conclusioni prima di Almeida e poi di Personeni sfiorano rispettivamente la traversa e il palo della porta difesa da Di Ciommo. Al 17’ una punizione a due al limite dell’area finalizzata da Cerbone consente però alla formazione di Volpiano di andare al riposo con il doppio vantaggio.

Il secodo tempo vede alzarsi il pressing degli ospiti che impediscono al Bergamo una fluida manovra e riescono quindi a mantenere il pallino del gioco. Al 7’ della ripresa l’L84 incrementa il parziale concretizzando con De Lima che, trovatosi smarcato alle spalle della difesa, suola e deposita in rete il pallone del momentaneo 0-3. I padroni di casa provano ad accorciare le distanze ma le loro sortite offensive vengono neutralizzate dalla difesa avversaria e i rossoblù rimangono a secco di gol. Nella seconda metà della ripresa è il brasiliano Turello che chiude la partita confezionando, con tre gol nel giro di cinque minuti, il poker personale e fissando il risultato su quello che sarà il definitivo 0-6.

Bergamo che, dopo due sconfitte su due, cercherà di raccogliere i primi punti in campionato sul campo di Cornaredo dove sabato prossimo affronterà il Saints Pagnano, avversario da cui é già maturata una sconfitta in Coppa Italia.

Bergamo C5 La Torre - L84 0-6 (pt 0-2)

Bergamo: Diop, Gavazzeni, Manza, Kela, Perico, Previtera, Almeida, Personeni, Panarotto, Trisolino, Fernandes, Valentino.
L84: Gnesutta, Iovino, Marchiori, Cantone, Cerbone, El Adlani, Dragone, Turello, De Lima, Luberto, Di Ciommo, Di Santo.

Arbitri: La Sorsa sez. Milano e Di Fonzo sez. Bra.
Crono: Cedraro sez. Perugia.
Note: ammoniti Previtera(Bg), Personeni (Bg), Cantone (L).

Reti: PT 0’40” Turello, 16’31” Cerbone; ST 7’05” De Lima, 13’45” Turello, 15’09” Turello, 18’38” Turello.

Ufficio Stampa


altre notizie
13/10/2017
Bergamo, inizio in salita: al palazzetto di Torre Boldone [>>]
08/10/2017
Bergamo, c'è gloria solo per Manza: disfatta rossoblu [>>]
05/10/2017
Bergamo, reazione cercasi: con la Domus per cancellare il [>>]
03/10/2017
#futsalmercato, il Bergamo pesca in Portogallo: ingaggiato [>>]
01/10/2017
Bergamo ko in Coppa Italia, i Saints Pagnano si impongono [>>]
29/09/2017
Ciak si gira, al via la stagione 2017/18 del Bergamo La [>>]
16/08/2017
#futsalmercato, gol e qualità per Bergamo: Leons Kela [>>]
>> LEGGI TUTTE