SERIE A - 20/06/2018

Feldi, via al primo stage. Di Domenico: "Disciplina e tattica i nostri valori"

Il presidente rossoblu introduce le novità: "Abbiamo ampliato il nostro bacino, spingendoci oltre la provincia, Abbiamo ricevuto decine di richieste, la selezione è aperta a tutti i ragazzi volenterosi di far parte della nostra famiglia"

C’è fermento nella piana del Sele, alla seconda stagione in serie A, la Feldi Eboli fissa l’obiettivo sul Settore Giovanile, sempre più pilastro portante del progetto rossoblù. Già al primo anno nel massimo campionato nazionale, diversi giovani provenienti dalla fucina ebolitana si sono messi in mostra, atleti come Caponigro, Giordano, Nigro e Glielmi, quest’ultimo ad oggi è il più giovane esordiente in serie A1 a 15 anni. Su questo trend si impernia la prossima stagione delle giovanili, che vedrà la Feldi Eboli impegnata su più fronti, dall’Under 19 all’Under13, passando per Under 17 e Under 15, inoltre prosegue il progetto Scuola Calcio a 5 Élite.

VIA AGLI STAGE – Fissata la prima data di selezione per le formazioni Under 19 e Under 17, stage gratuito al PalaDirceu riservato ai nati dal 1999 al 2004, sotto l’occhio vigile dei tecnici della Feldi Eboli, che saranno presentati nell’occasione. ”Ci saranno gli allenatori delle diverse categorie – afferma il presidente Gaetano Di Domenico –, il nostro staff tecnico è costituito da persone qualificate che promuovono valori e disciplina, in piena sintonia col progetto. Inoltre abbiamo ampliato il nostro bacino, spingendoci oltre la provincia, a tal proposito voglio ringraziare l’Agostino Lettieri, in particolare il presidente Francesco Barone che ha condiviso il nostro progetto. Abbiamo ricevuto decine di richieste, la selezione è aperta a tutti i ragazzi volenterosi di far parte della nostra famiglia. Vi aspettiamo con tante sorprese”. Lo stage si terrà al PalaDirceu, l’impianto di casa della Feldi Eboli, con inizio fissato alle ore 19:00 di martedì 26 giugno.

UNDER 19: TRA STIMA E COMPLICITA’ – ”Le ambizioni per la prossima stagione sono in linea con una società ambiziosa e di prestigio come la Feldi – esordisce Nicola Perrottelli tecnico dell’U19 rossoblù -, costruiremo un roster che possa competere in un campionato difficile come l’Under 19 Nazionale. In primis facendo crescere giovani che entrino nelle mire della Prima Squadra, per questo lavoreremo in una determinata direzione, il Settore Giovanile è l’anima: la base su cui costruire e investire”. Quali ostacoli sulla strada? Ogni età ha le sue difficoltà, mo sento prondo alla sfida, la mia esperienza è lavorare proprio con i più giovani. L’Under 19 offre un ventaglio d’età con cui confrontarsi e divertirsi, aiutando loro nel percorso di crescita. Serviranno pacche sulle spalle piuttosto che sorrisi, al contempo in campo chiederò concentrazione e applicazione feroce, il giusto mix di complicità e stima reciproca che ti fa dare tutto dai ragazzi”.

UNDER 17: AMORE E IMPEGNO – ”Entrare nella famiglia Feldi per me è un onore, –racconta il tecnico Gennaro Rimoli – essendo ebolitano ho visto crescere questa realtà, per questo ringrazio anzitutto il presidente Di Domenico. L’obiettivo personale e della società è di proseguire nel solco degli ultimi anni, servirà esperienza e dedizione per la formazione dei giovani. Per me risulta una novità lavorare con una formazione giovanil, non lo ritengo difficile ma nemmeno facile, come indicato dalla società ci impegneremo per la loro crescita personale in primis e poi per tirar fuori il loro talento. Il futuro di questo sport è nel presente di questi ragazzi”.

UNDER 15: CRESCITA CONTINUA – ”Innamorarsi di questo sport è facile, specie quando si ha voglia di spaccare il mondo: faremo in modo di far conoscere la disciplina e il mondo Feldi a quanti più ragazzi possibili – questa l’ambizione del tecnico Dario Ligurso in vista della nuova stagone -. Si parte dal gruppo della scorsa stagione, che ha saputo tenere la categoria Élite, cercando di forgiare sempre più alcuni elementi, si cresce e alcune problematiche sono legate alla generazione, a quest’età anche l’uso dei media può essere fuorviante. Il gruppo viene prima di tutto, insieme ad esso cresce l’autostima di ognuno, sul rettangolo di gioco svilupperemo invece tecnica individuale e tattica collettiva”.

UNDER 13 E FUTSAL SCHOOL: FORMAZIONE E DIVERTIMENTO – ”L’ambizione del Settore Giovanile è quella di formare i ragazzi verso l’approdo a campionati agonistici, questo passa inderogabilmente dal divertimento: il gioco come metodo di crescita – questa la visione del il tecnico Vito Toriello, che rilancia -. Ma non sarà solo gioco, ogni categoria avrà le sue caratteristiche, sin dalla Futsal School trasmetteremo i principi fondamentali di questo sport, uniti ai valori positivi di tutta la famiglia Feldi Eboli”.

SCHEMA PIRAMIDALE E TERRITORIO – Tutto lo staff sarà coadiuvato dall’esperienza di Sergio Macellaro, che seguirà il Settore Giovanile con un occhio vigile ai talenti del territorio: ”Saremo attenti alle tante collaborazioni maturate in questi anni e in divenire, l’obiettivo è di divenire sempre più competitivi in ogni categoria attraverso un lavoro comune, magari scovando gli atleti migliori del circondario. A tal proposito voglio ringraziare le tante società che sono affiliate ai nostri valori, quali la Ludisport Campagna della famiglia Solimeo, così come la Virtus Campagna, l’Atletico Eol e altre ancora, un lavoro comune che ci vede impegnati con e per i giovani”.

 

ufficio stampa Feldi Eboli


altre notizie
18/06/2018
#futsalmercato, Bocao promesso sposo della Feldi: a ore [>>]
16/06/2018
Il PalaDirceu si rifà il look, Di Domenico: "Ogni gara [>>]
07/06/2018
Dudu, un sogno diventato realtà: "Feldi, non vedo [>>]
05/06/2018
Feldi, nuovi scenari per la comunicazione: parola [>>]
04/06/2018
#futsalmercato, un giovane talento alla Feldi Eboli: [>>]
01/06/2018
Orgoglio Feldi Eboli, Arillo e Frosolone convocati in [>>]
30/05/2018
E' (inesorabilmente) da Anteprima a ufficialità: [>>]
>> LEGGI TUTTE