SERIE U19 - 11/07/2018

Real Cornaredo, Massimo Bocelli alla guida dell'Under 19

"Sono grato per l'opportunità che mi è stata concessa, voglio trasmettere ai giovani la passione per questo sport"

Non si fermano le novità importanti in casa Real Cornaredo, che riguardano il settore giovanile. Grazie al suggerimento del mister della prima squadra Renato Fracci e il successivo contatto con il presidente Luca Cogliati, il direttore sportivo Walter Gentile e il responsabile del settore giovanile Tony La Versa, entra a far parte della famiglia Cornaredo un allenatore tra i più esperti e preparati del futsal lombardo, ovvero Massimo Bocelli ”Bocia”, che guiderà l’Under 19.

Massimo Bocelli comincia l’avventura da giocatore nel calcio a 5 nel lontano 1992 con gli Eagles Milano nella serie D lombarda. Dopo una sola stagione in serie C viene ingaggiato da Chicco Calegari nel ”mitico” Toco Toucans di Goram M’Bow, dove gioca per 2 stagioni. Successivamente Bocelli milita con Sporting Crease Group Milano e Milanese Corvetto in serie C, dove ha per compagno di squadra proprio l’attuale mister del Real Cornaredo Renato Fracci. Poi il ”Bocia” appende le fatidiche scarpe al chiodo e comincia una lunga carriera da allenatore, ricca di soddisfazioni: prima tappa la Maytec Carugate, che in 2 stagioni passa dalla serie D alla C1. Quindi una stagione e mezza al San Damiano, con promozione in serie C2. Come ultima esperienza da allenatore la chiamata a metà stagione dei Saints Pagnano in serie C1, che sfiora una clamorosa salvezza nel girone di ritorno, che gli vale la riconferma per la stagione successiva. Però a metà stagione però Bocelli lascia i Saints Pagnano per motivi personali.

”Sono grato al Real Cornaredo per l’opportunità che mi è stata concessa – sono state le prime parole di Massimo Bocelli. Per questo ho accettato con grande entusiasmo e non vedo l’ora di mettermi al lavoro. I miei obiettivi nell’accettare questo incarico sono di poter collaborare con uno staff di dirigenti e allenatori ai vertici della nostra regione e quindi trasmettere ai nostri giovani la passione e l’amore per questo sport..”
A Massimo Bocelli il benvenuto da parte di tutto il Real Cornaredo.

(Rinaldo Badini, ufficio stampa Real Cornaredo)


altre notizie
26/10/2018
Feldi Eboli e Came si dividono la posta in palio: rossoblu [...]
20/10/2018
Romano beffa il Latina, nerazzurri ancora a secco in [...]
12/10/2018
La Feldi Eboli serve il bis: il Civitella crolla sotto i [...]
28/09/2018
Feldi Eboli, al PalaSele un ko di misura: il Maritime [...]
28/09/2018
#SerieAPlanetWin365, #Day1: stasera altre tre partite, LIVE [...]
21/09/2018
Feldi Eboli, Basile e le insidie del debutto: "Importante [...]
13/09/2018
Feldi Eboli, Basile: "Stiamo lavorando tanto, ma la strada [...]
>> LEGGI TUTTE