SERIE - 01/09/2017

Domus, Ferri: "La priorità è migliorare i 'numeri' a livello difensivo"

Il coach fa il punto sulla nuova stagione a pochi giorni dal ritorno in campo: "Rispetto allo scorso anno abbiamo completato l'organico. Se i ragazzi sapranno mettere a disposizione della squadra le proprie capacità ci divertiremo e faranno divertire il pubblico"

La preparazione è iniziata lunedi 28 scorso. Tutti i giorni campo, ad eccezione della domenica, fino a fine settembre per arrivare carichi e in condizione al primo impegno ufficiale, previsto sul campo del Videton per il primo turno di coppa. Dopo essersi rifatta, almeno in parte il trucco, la Domus Bresso torna a sudare, per cercare di alzare l’asticella dopo una stagione di alti e bassi

”Rispetto all’anno scorso abbiamo sicuramente completato la rosa a livello numerico - spiega coach Alberto Ferri - e sono soddisfatto di come la societa si è mossa sul mercato. Credo che la squadra sia migliorata rispetto alla passata stagione, anche se ci sono state partenza importanti: quelle di Villa (Videoton), Gervasio (Little Pub) oltre a Sari e Vazzana che non faranno piu parte della rosa per motivi personali Sari e Vazzana. Sono approdati da noi i portieri Delaiti (Lecco) e il giovane Quatti (San Biagio) la boa Battaia (Monza), Monti (Tuborosso), Cosmo (San Biagio) e Chistolini (Valtellina). Da qui al campionato potrebbe cambiare ancora qualcosa, ma per il 90% la rosa sarà questa”.

”Il girone era abbastanza pronosticabile - continua l’allenatore - e purtroppo cosi è stato confermato. Dico questo perche mi sarebbe piaciuto venissero mischiate piu regioni. Il raggruppamento è sicuramente valido sotto il profilo tecnico tattico, con squadre attrezzate per puntare a vincere come l’Aosta, l’Asti, l’Elle84, il Carmagnola e le lombarde Cornaredo, Lecco e Saints. Noi siamo pronti per fare meglio dello scorso anno, cercheremo di riproporre l’ottimo gioco espresso migliorando magari i numeri difensivi. I ragazzi sono tutti bravi tecnicamente, si stanno allenando bene, sarà compito mio e di mister Olivetti allenarli tecnicamente tatticamente fisicamente e mentalmente perchè possano prendere le decisioni migliori una volta in campo. Se sapranno mettere a disposizione della squadra le proprie capacità ci divertiremo, si divertiranno e faranno divertire chi assisterà alle partite”.

Sarà fondamentale mettere a frutto gli insegnamenti della passata stagione, e ”coltivare” i punti di forza di una squadra che ha dimostrato di potersela giocare con tutte. ”La stagione scorsa ha detto che tutte le partite erano difficili da affrontare e che se abbassavi la guardia potevi rischiare contro chiunque. Visto il gioco che andremo a proporre sarà nostro compito saper gestire situazioni di transizioni negative in inferiorità numenica e dare maggior attenzione difensiva nelle situazioni da fermo. Gli aspetti positivi dai quali partire - conclude Ferri - sono la consapevolezza di essere un ottimo gruppo, il gioco espresso, il fatto di aver tenuto testa anche alle squadre che hanno terminato il campionato nelle prime posizioni”.

 

 


altre notizie
14/08/2017
#futsalmercato, da Anteprima a ufficialità: Alessandro [>>]
11/07/2017
Domus Bresso scatenata sul #futsalmercato: in tre alla [>>]
29/06/2017
Da Anteprima a ufficialità: Monti ricomincia dalla Domus, [>>]
13/06/2017
Domus Bresso, Roberto Del Conte premiato alla cerimonia [>>]
12/05/2017
#futsalmercato, Matteo Monti rivede il nazionale: accordo [>>]
09/04/2017
I Saints chiudono con il sorriso: 7-3 alla Domus, Lemma & [>>]
04/04/2017
Domus, Di Maggio: "Felice per la salvezza, ma troppi punti [>>]
>> LEGGI TUTTE