SERIE B - 12/03/2018

Domus alla Battaia finale: "Ambizioni valore aggiunto per i playoff"

Il pivot bressese lancia la corsa per la post season: "Abbiamo sulla carta il percorso più semplice rispetto alle concorrenti,  lavoreremo su di noi per non avere rimpianti. Aosta avversario ostico, ma le nostre motivazioni contano tanto"

Sabato scorso la Domus Bresso è tornata alla vittoria dopo 3 giornate, imponendosi 4-3 sul Time Warp, grazie alla doppietta di Battaia e i centri di Monti e Di Maggio. I bressesi ora sono sesti a un solo punto dai playoff e sabato sono attesi dalla trasferta di Aosta, penultima in classifica.

Che partita è stata contro il Time Warp?
”Una vittoria tutt’altro che scontata – afferma il pivot della Domus Cristian Battaia – Pensavamo dopo pochi minuti di aver già vinto la partita e invece il Time Warp ci ha fatto soffrire fino all’ultimo. Sono tre punti che oltre a migliorare la classifica, servono a farci capire che i cali di concentrazione in serie B non sono ammessi contro nessuno.”

Soddisfatto della tua stagione e di quella della squadra?
”La stagione si deciderà nelle ultime 3 partite, pertanto un bilancio ora è un po’ prematuro. Di certo la squadra ha dimostrato di saper fare grandi cose, ma c’è stata poca continuità di risultati, causata anche dalle tante assenze che si sono susseguite.”

Credete ancora nei playoff?
”Abbiamo sulla carta il percorso più semplice rispetto alle concorrenti, dovendo affrontare Aosta, Elledì Carmagnola e Rhibo Fossano, mentre le rivali per i playoff hanno parecchi scontri diretti. Ci aspettiamo anche che la L84 onori fino alla fine lo splendido campionato stravinto. A tal proposito approfitto per fare i complimenti alla società, che ha fatto un percorso bellissimo in questi anni, sino al raggiungimento dell’obiettivo A2 e anche ai giocatori ”amici”, che incontro da anni. Detto questo lavoreremo su di noi per non avere rimpianti e solo a fine campionato daremo un occhio alla classifica.”

Sabato come vedi la trasferta di Aosta?
”Da sempre l’Aosta è avversario molto ostico in casa. Hanno giovani di grande qualità e all’andata è stata una partita tutta in salita, che vincemmo meritamente, ma con molta fatica. Mi aspetto che da qui in avanti le nostre motivazioni e ambizioni possano essere il valore aggiunto di questa corsa finale verso i playoff.”

Rinaldo Badini

 


altre notizie
01/06/2018
#futsalmercato, Surace via dalla Domus: "Vi porterò tutti [...]
17/05/2018
Domus Bresso in vendita, Maccarone: "Decisione sofferta ma [...]
15/05/2018
#futsalmercato, cambio alla guida della Domus: esonerato [...]
12/04/2018
Domus, Quatti: "Play-off? Non dipende più da noi, ma [...]
04/04/2018
Domus Bresso, ultima chiamata. Ferri: "Ora non dipende [...]
08/03/2018
Domus Bresso, Muratori: "Per i play-off dipende solo da [...]
27/02/2018
La Domus cerca gloria contro la L84: "Tante assenze, ma ci [...]
>> LEGGI TUTTE