SERIE U19 - 24/03/2018

Maritime Under 19 extralarge con il Carmagnola, i biancoblu volano in finale

Domani alle 14.30 l'ultimo atto contro l'Asti. Coach Gavalda: "La squadra è stata insuperabile in difesa e molto efficace in attacco, queste erano le chiavi per un disputare una gara altamente competitiva. La finale è un grande premio per tutti"

Semplicemente perfetto. Il Maritime Augusta sfodera una prestazione da urlo, facendo sua la semifinale con i piemontesi dell’Elledì Carmagnola con un rotondo 9-0. Domani alle 14 l’atto conclusivo della Final Four di Coppa Italia under 19, con la finale fra il Maritime Augusta e l’Asti.

La gara. I ragazzi di Manolo ed Everton impiegano 94 secondi per mettere in discesa la partita. Apre le danze Motta, con un dribbling perfetto, che affetta la difesa piemontese e serve un assist d’oro per il tap-in vincente di Pedrinho (1-0, all’1’12”).  Passano 24 secondi ed il Maritime raddoppia: l’azione inizia con un taglio verticale di Motta per Selucio che serve al centro per il destro vincente di Rossi (2-0). L’allenatore del Carmagnola chiama il time-out, ma la partita non cambia. La formazione piemontese prova a rendersi pericolosa, ma è colpita ancora una volta da un Maritime impetuoso. Il terzo gol lo firma Motta, direttamente su punizione, con un terrificante sinistro che si insacca sotto la traversa (5’51”). Il difensore del Maritime non è ancora sazio e poco dopo (6’58”) firma il 4-0 con un destro da fuori area che non lascia scampo all’estremo avversario. Il Carmagnola prova a rientrare in partita con Lisa e Solavagione: Guilherme si oppone con sicurezza. Il Maritime sfiora ancora il gol con Pedrinho e Sellucio; sull’altro fronte la formazione piemontese ci prova con Lahaye e Solavagione: entrambi i portieri hanno la meglio, ma ancora per poco. Il 5-0 porta la firma di Murò lesto a deviare in porta un velenoso sinistro del solito Motta. Il Maritime continua a spingere al massimo, Motta timbra anche un palo (deviazione di Cafagna) da aggiungere alle 2 reti ed ai 2 assist.
Prima dell’intervallo

il Maritime mette in cassaforte il risultato (7-0) con Costamanha (sinistro letale dalla trequarti campo avversaria) e Pedrinho (su ripartenza).  Nella ripresa c’è pure il tempo per l’eurogol di Guilherme che, dalla propria area, sorprende il secondo portiere del Carmagnola (posizionato fuori dai pali, ma all’interno dell’area di rigore) con un preciso missile terra-aria. Chiude i conti Verlengia con un bel dribbling da posizione centrale.

I commenti dei protagonisti. Coach Manolo Peris Gavalda. ”La squadra è stata insuperabile in difesa e molto efficace in attacco, queste erano le chiavi per un disputare una gara altamente competitiva. La finale è un grande premio per tutti e la prepareremo con la immutata umiltà e uguale rispetto per il nostro avversario. L’ Asti è una squadra con giocatori di talento e competitivi con un allenatore che gestisce la sua squadra con grande intelligenza tattica”.

Gabriel Motta. ”Non ci aspettavamo una partita così in discesa perché ieri il Carmagnola ha disputato una bellissima gara contro L’Orte, però erano stanchi e noi abbiamo fatto 2 gol subito, sfruttando la nostra velocità di gioco. Domani è una finale, sarà una partita difficilissima i ragazzi dell’Asti sono bravi; però una finale è finale: non si gioca, si vince”

MARITIME AUGUSTA-ELLEDÌ CARMAGNOLA 9-0 (7-0 p.t.)
MARITIME AUGUSTA: Guilherme, Guedes, Rossi, Selucio, Motta, Romano, Verlengia, Murò, Petracca, Mateus, Costamanha, Manservigi. All. Manolo
ELLEDÌ CARMAGNOLA: Cafagna, Novelli, Lisa, Solavagione, Lahaye, Lorusso, Tamasco, Aiello, Sandri, Abbaticchio, Maccagno, Ganci. All. Giuliano
MARCATORI: 1’12’’ p.t. Guedes (M), 1’34’’ Rossi (M), 5’51’’ Motta (M), 6’58’’ Motta (M), 12’23’’ Murò (M), 16’32’’ Costamanha (M), 18’22’’ Guedes (M), 4’59’’ s.t. Guilherme (M), 8’29’’ Verlengia (M)
AMMONITI: Lahaye (C)
ARBITRI: Antonio Turano (Reggio Calabria), Giuseppe Doronzo (Barletta) CRONO: Stefano Lavanna (Pesaro)

Ufficio stampa


altre notizie
06/04/2019
Il Maritime cede solo alla distanza all'Acqua&Sapone: [...]
28/03/2019
Il Maritime riparte da Pesaro: "Confronto combattuto, [...]
14/03/2019
Maritime, tempo di derby. Everton: "Con la Meta nel momento [...]
08/03/2019
Maritime all'esame Came Dosson, Pica-Pau: "La voglia di [...]
15/02/2019
Maritime, Bissoni scalpita: "Contro il Civitella dovremo [...]
09/02/2019
Caio Japa-show al PalaJonio: il Maritime Augusta stende la [...]
08/02/2019
Maritime, sosta terminata. Crema: "Contro la Lazio vogliamo [...]
>> LEGGI TUTTE