SERIE A - 24/04/2017

Latina, testa ai play off. Basile: "Il record di punti ci rende orgogliosi"

Esordio dal primo minuto contro l'Imola per Landucci: "Tornare a giocare davanti al proprio pubblico è sempre emozionante, specialmente se poi hai la fortuna di vincere all'ultimo secondo come accaduto sabato. Ho fatto del mio meglio"

L’Axed Group Latina Calcio a 5 ha ottenuto il successo nell’ultima giornata di campionato, certificando così l’ottavo posto in classifica che significa play off scudetto. La post season inizierà il 5 maggio con la sfida interna contro il Pescara che ha concluso il campionato al primo posto.

Il tecnico Basile è particolarmente soddisfatto dei suoi ragazzi: ”Abbiamo centrato tutti gli obiettivi, facendo registrare anche il record di punti in serie A. Mai il Latina aveva toccato quota 30 e questo non può che renderci orgogliosi. Tra tante difficoltà siamo riusciti a disputare un campionato di alto livello, il gruppo ha lavorato sempre con grande serietà e abnegazione meritando questi risultati. La sfida con l’Imola volevamo vincerla a tutti i costi, ci tenevamo a chiudere in bellezza davanti al nostro pubblico. E adesso ci prepareremo a dovere per i play off scudetto che giocheremo contro la prima della classe, il Pescara. Un avversario che conosciamo benissimo, di elevata qualità. E’ chiaro che saremo costretti a fare risultato in casa nella prima sfida se vogliamo cercare di mettere un po’ di pressione sugli abruzzesi che partono ovviamente con i favori del pronostico. Ce la metteremo tutta per iniziare bene la serie, contando anche sulla spinta del PalaBianchini, che per noi ha sempre rappresentato un’arma in più. Sappiamo benissimo che ci troviamo davanti a una montagna da scalare, però il Latina ha dimostrato durante tutto l’arco del campionato di potersela giocare contro tutto e tutti. Ci prepareremo a dovere per vivere con grande entusiasmo questa gara così importante, sarà bello confrontarsi con una delle realtà più importanti del nostro campionato, consapevoli che non abbiamo nulla da perdere”.

C’è parecchia soddisfazione anche nelle parole di Maurizio Landucci, alla sua prima gara da titolare in campionato vista l’assenza per infortunio di Simone Chinchio. Il portiere nerazzurro è stato sicuramente tra i protagonisti della sfida vinta contro l’Imola. ”Tornare a giocare davanti al proprio pubblico è sempre emozionante, specialmente se poi hai la fortuna di vincere all’ultimo secondo come accaduto sabato. Ho fatto del mio meglio, cercando di dare una mano alla squadra contro un avversario forte come la Ma Group. E’ stato un primo tempo un po’ bloccato, poi nella ripresa siamo stati bravi ad andare avanti di tre reti. La scelta fatta dai nostri avversari di inserire il portiere di movimento ci ha messo un po’ in crisi, ma una volta subito il loro pareggio ci siamo ributtati avanti andando a prenderci un successo che credo sia meritato. E ora sotto con i play off, sappiamo che andremo a confrontarci con una grande squadra come il Pescara, ma in passato abbiamo già dimostrato di potercela giocare a viso aperto. Speriamo di poter fare risultato nel primo incontro al PalaBianchini per poi tentare l’impresa in trasferta. Non partiamo certo già battuti”.

 

Ufficio stampa


altre notizie
22/04/2017
Luciano Avellino all'ultimo respiro punisce [>>]
21/04/2017
L'Imola sulla strada del Latina, Basile: "Vogliamo [>>]
02/04/2017
Il Latina tira un sospiro di sollievo per l’infortunio di [>>]
31/03/2017
Latina sul campo della capolista, Avellino: "Andiamo oltre [>>]
23/03/2017
Latina, Basile: "A questi livelli non si possono concedere [>>]
22/03/2017
#FinalEight, il Latina scalpita. Basile: "Per passare [>>]
18/03/2017
Trasferta amara per il Latina: Vinicius e Fernandao [>>]
>> LEGGI TUTTE