SERIE B - 20/02/2018

Atletico Cassano, Pellecchia: "Blindiamo il secondo posto, poi chissà..."

Il neo coach biancoceleste esprime grande soddisfazione per il 3-0 sul Manfredonia: "Abbiamo giocato un calcio a 5 'antico', con tanta grinta. Serviva una vittoria, ora continuiamo così: ci sono ancora 18 punti in palio, ma non pensiamo alla Tombesi"

Tre a zero al Manfredonia. Tornato a guidare la prima squadra dopo l’esonero di mister Guarino, Ezio Pellecchia, una delle colonne portanti dell’Atletico Cassano, è partito con il piede giusto: ”Avevamo necessità di vincere questa partita. Serviva una svolta, perché dopo il cambio di allenatore c’è sempre un momento di sbandamento. È vero che, con Gabriele [Vitulli, n.d.r.], seguiamo la squadra da settembre, ma è anche vero che fino alla scorsa settimana i ragazzi sono stati allenati da un altro mister. Noi abbiamo cercato di dare pochi input proprio per farli stare tranquilli. Abbiamo giocato un po’ un calcio a 5 ”antico”: tutta grinta. Tutti i ragazzi sono stati bravi a impegnarsi. Hanno giocato fino alla fine una partita nervosa, maschia, difficile contro una buona squadra, forte, allenata benissimo, che sa stare bene in campo, che non molla e che non merita la posizione che ha in classifica. Alla fine abbiamo anche difeso benissimo, con il coltello in mezzo ai denti, quando hanno giocato con il portiere di movimento: era quello che volevamo e che abbiamo chiesto ai ragazzi”.

In classifica, praticamente, non è cambiato nulla e sabato prossimo l’Atletico Cassano sarà ospite del Sagittario Pratola: uno scontro diretto nel quale i biancocelesti si giocano una grossa fetta della stagione. ”Ci sono ancora 18 punti in palio - conclude mister Pellecchia - la Tombesi ha dimostrato di essere fortissima, cinica. Ora cerchiamo di blindare il secondo posto. Poi potremo sperare che la Tombesi scivoli anche se, ripeto, al di là della fortuna, hanno dimostrato di essere molto bravi. Certo, negli scontri diretti li abbiamo battuti due volte su tre, ma alla lunga forse a loro hanno tenuto più nervi, noi abbiamo subìto parecchi infortuni, siamo stati sfortunati”.


altre notizie
18/02/2018
Atletico Cassano, massimo risultato col minimo sforzo: 3-0 [>>]
15/02/2018
Atletico Cassano, Garofalo: "Dobbiamo concentrarci solo su [>>]
15/02/2018
Salta un'altra panchina in Puglia: Guarino esonerato [>>]
11/02/2018
Atletico Cassano, le soddisfazioni arrivano dalle giovanili [>>]
11/02/2018
Atletico Cassano poco cattivo sotto porta, il Giovinazzo [>>]
09/02/2018
Cassano, sfida da ex per Cutrignelli: "A Giovinazzo [>>]
09/02/2018
Cassano, Guarino vuole la Final Eight: "Forza e testa [>>]
>> LEGGI TUTTE