SERIE A2 - 21/11/2019

Alemão Glaeser non cerca alibi: "Cassano, dobbiamo migliorare in trasferta"

"I risultati, non solo i nostri, dimostrano che in questo campionato è difficile per tutti giocare fuori casa - ammette il pivot di Parrilla. - Adesso pensiamo alla difficile gara contro il Cefalù, servirà dare il massimo al cospetto di una squadra molto esperta"

Un rendimento altalenante tra le sfide in casa e le sfide in trasferta. È pur vero che l’Atletico Cassano non è stato neanche troppo fortunato se si guardano anche gli infortuni, ma una cosa è certa, i pellicani vogliono rialzarsi e invertire il trand lontano dalle mura amiche. Intanto però c’è da pensare al Real Cefalù, avversario da prendere con le pinze come sottolinea Alemão Glaeser.

”Ci aspetta una partita durissima contro una squadra molta esperta, come il suo allenatore che ha sempre fatto ottimi campionati, sempre di altissimo livello. Ci aspetta una vera battaglia. Il nostro atteggiamento deve essere quello di sempre: dobbiamo dare il massimo in campo”.

La stagione finora altalenante dell’Atletico Cassano non era quello che ci si aspettava in casa biancoceleste e Alemão Glaeser, profondo conoscitore dell’ambiente cassanese, lo sa bene.

”Ci dispiace tantissimo perché conosciamo gli sforzi della società e dello staff e il grande lavoro che facciamo in settimana. Ma c’è ancora tempo. Sta a noi voltare pagina. Finora abbiamo avuto un campionato di alti e bassi. Dobbiamo migliorare sul fattore-trasferte. I risultati, non solo i nostri, dimostrano che in questo campionato è difficile per tutti giocare fuori casa”.

Per Alemão Glaeser, questa è la quarta stagione in maglia biancoceleste. Quindici gol in dieci partite in questa stagione e un traguardo da raggiungere, i cento gol con questa casacca. Ne mancano ancora sei. Un traguardo, ma non un punto di arrivo, perché l’italo-brasiliano, da vero leader, guarda agli obiettivi del gruppo.

”Ho la fortuna di giocare con grandi campioni e i miei gol sono solo la finalizzazione delle loro azioni. Però sinceramente non è un obiettivo stagionale. Voglio portare l’Atletico Cassano dove merita”.

(foto: Caiati)


altre notizie
08/12/2019
L'Atletico Cassano torna alla vittoria: Regalbuto ko, [...]
06/12/2019
E' (sempre) #futsalmercato, Mauro Tatulli riparte [...]
06/12/2019
Sviercoski carica l'ambiente: "Atletico Cassano, adesso [...]
04/12/2019
Cassano, senti Alemao: "Ora tocca a noi riprendere la [...]
02/12/2019
Black-out Futura Matera: l'Under 19 cade a Sammichele [...]
01/12/2019
Goleada Atletico Cassano: tutto facile per i pellicani nel [...]
29/11/2019
Atletico Cassano, momento no. Parrilla: "Ne usciremo con la [...]
>> LEGGI TUTTE