SERIE A2 - 18/09/2020

Vitulli vuole un Cassano spensierato: "Puntiamo a divertirci, senza pressioni"

Il direttore generale fa il punto della situazione: "Crediamo di avere allestito una buona squadra, sicuramente competitiva. Vogliamo prendere il tutto con maggiore leggerezza, sperando comunque di poter raggiungere obiettivi importanti". Domani test-match col Noci

Tutto procede secondo i programmi. L’Atletico Cassano lavora duramente per arrivare pronto per l’inizio del campionato di Serie A2. A fare il punto della situazione, ai nostri microfoni, è il direttore generale Domenico Vitulli, che spiega le prospettive dei pugliesi per la prossima stagione.

”E’ una stagione anomala e lo si vede già dai primi momenti. Protocolli sanitari da rispettare, documentazioni da preparare, autocertificazioni e quant’altro. Sembra di dover compilare più documenti, piuttosto che dare calci al pallone, almeno è questa l’impressione al momento. Sembra che l’aspetto puramente agonistico e sportivo stia passando in secondo piano”.

All’interno di quest’ambito è un Atletico Cassano che riparte dalle riconferme, giusto per citarne alcune, di capitan Cutrignelli ed anche di Alemao, Caio, Perri e Di Benedetto. Riconferme impreziosite dagli innesti di Ruben Zafra e Clayton Pedaleira e dal nuovo tecnico Chiereghin.

Direttore Vitulli, quali gli obiettivi per questa stagione?

”Considerando come si è conclusa la scorsa stagione e come si è aperta la nuova, diciamo che quest’anno puntiamo più a divertici, senza porci obiettivi pressanti che possano in qualche modo condizionarci. Crediamo di avere allestito una buona squadra, sicuramente competitiva. Vogliamo prendere il tutto con maggiore leggerezza, provando comunque di poter raggiungere obiettivi importanti”.

Il cambio di girone, dal D al C: si può dire direttore che questo sia un girone con tantissima qualità, forse tra i più equilibrati ed incerti rispetto a tutti gli altri del campionato di A2?

”Credo proprio di sì – conclude Vitulli – credo che sarà un girone molto impegnativo, con squadre costruite per il salto di categoria. Tra queste sicuramente Cobà e Manfredonia, ma attenzione anche alla vr. Per il resto conosco poco, ma solo perché fino a pochi giorni fa eravamo stati inseriti nel raggruppamento D ed ho seguito meno le vicende nelle nostre prossime avversarie”.

Intanto domani la squadra ritorna in campo per sostenere la prima amichevole del proprio pre-campioanto. Avversario di turno sarà il Noci.


altre notizie
18/11/2020
Atletico Cassano, Perri: "Abbiamo voglia di ripartire e [...]
15/11/2020
Atletico Cassano, così non va. Pellicani ko a Gubbio: [...]
13/11/2020
Atletico Cassano, Chiereghin certo: "Gruppo al completo, è [...]
12/11/2020
Atletico Cassano, Cutrignelli: "A Gubbio dobbiamo giocare [...]
11/11/2020
Vitulli ci mette il carico: "E' la stagione più [...]
04/11/2020
Atletico Cassano, Caio: "Contro il Capurso sarà una [...]
02/11/2020
Atletico Cassano, esordio amaro: non basta la buona prova [...]
>> LEGGI TUTTE