SERIE B - 17/08/2017

Masini e Peruzzetto: "La Miti Vicinalis vuole regalarsi un anno da big"

Il club trevigiano, dopo un girone di ritorno da prima della classe al debutto in Serie B, punta ad una stagione da protagonista. "Abbiamo mantenuto lo zoccolo duro - rileva il presidente. - Ora cerchiamo di costruire subito un gruppo unito"

Ha chiuso la scorsa stagione come una delle squadre più in palla dell’intera cadetteria, adesso, un’estate dopo, è pronta a presentarsi ai nastri di partenza del nuovo campionato come una delle squadre da battere del proprio girone.

”La nostra intenzione era di mantenere lo zoccolo della passata stagione visto il gruppo che si era venuto a creare e visti anche i risultati ottenuti - spiega il presidente Loris Masini - dopo aver confermato la maggior parte dei giocatori dell’anno scorso (il capitano Laino, Toso, Coccheto, Vecchione, Zecchinello, Silvestrin, Vidotto e Cescon, n.d.c.), si sono aggiunti grazie al lavoro del nuovo DS Fabiane sei innesti. Osmani, un ex quindi un ritorno, Buriola dal Pordenone e quattro giocatori, due spagnoli e due brasiliani: Paz, Delgado, Decrescenzo e Ariati”.

Presto dette le ambizioni del presidente: ”Come ogni anno chiedo ai ragazzi di lavorare sodo creando quanto prima possibile un gruppo unito, solo dopo aver trovato questo ci porremmo dire soddisfatti”.

Al timone di quella che si prospetta come una fuoriserie ci sarà ancora Alessandro Peruzzetto: ”Riteniamo che la rosa sia completa e che abbia un buon mix fra confermati e nuovi - spiega il tecnico - ma anche fra esperti della categoria e giovani. Dove possibile sono stati confermati i giocatori della scorsa stagione. A questi sono stati aggiunti ragazzi che tecnicamente potessero essere utili alla squadra e che moralmente potessero incontrare le aspettative della società”.

Le aspettative di mister e società sono molto alte: ”Ci aspettiamo di costruire una buona squadra, di cementare la collaborazione fra prima squadra e settore giovanile, di realizzare un buon gruppo di lavoro e di mettere delle basi solide che ci permettano nei prossimi anni di affrontare la serie B con grandi ambizioni”.

Come vorrebbe fosse il suo Vicinalis Peruzzetto? Presto detto: ”Unito!”.

Nicola Ciatti


altre notizie
15/08/2017
Miti Vicinalis, tra sei giorni si parte: ecco i 18 di coach [>>]
02/08/2017
#futsalmercato, da Anteprima a ufficialità: Cristian [>>]
31/07/2017
#futsalmercato, tra i quattro litiganti il quinto gode: [>>]
25/07/2017
#futsalmercato, altro innesto per il Miti Vicinalis: ecco [>>]
24/07/2017
#futsalmercato, colpaccio del Miti Vicinalis: ingaggiato [>>]
17/07/2017
Il Miti Vicinalis raddoppia: ufficializzato l'ingaggio [>>]
13/07/2017
#futsalmercato, Diego Decrescenzo nuovo baluardo del Miti [>>]
>> LEGGI TUTTE