SERIE B - 16/01/2020

Otero ci crede: "Mi aspetto una Miti Vicinalis nei primi posti ma serve lottare"

La caccia ai play-off riparte dalla Pro Patria, l'uruguaiano: "Mi aspetto una gara delicata, che loro approcceranno senza aver niente da perdere mentre noi, giocando sul nostro campo, dobbiamo fare di tutto per portare a casa i tre punti"

I piani in casa Miti Vicinalis non cambiano, nonostante un girone di andata terminato in maniera non proprio esaltante: la formazione di patron Masini punta dritta verso il traguardo play-off. Il primo ostacolo prende il nome di Pro Patria San Felice.

”La squadra sta bene, con la voglia di affrontare al meglio il girone di ritorno ed entrare ai playoff – conferma l’uruguaiano Alexis Otero -. La pausa invernale ci ha aiutato a recuperare gli infortunati e a mettere un po’ più di benzina nelle gambe. Abbiamo giocato un’amichevole contro il Villorba in cui abbiamo offerto una bella prestazione e sabato scorso, con tutti a disposizione, abbiamo affrontato il Sedico per capire a che punto della preparazione stiamo. Abbiamo lavorato un po’ su tutti i fronti, sia fisico che tattico: è stata una pausa molto lunga e di questo la squadra ne ha approfittato per perfezionare alcuni aspetti di gioco”.

Otero non si fida della formazione modenese. ”Mi aspetto una gara delicata, che loro approcceranno senza aver niente da perdere mentre noi, giocando sul nostro campo, dobbiamo fare di tutto per portare a casa i tre punti. Il metodo migliore per affrontare questo impegno, secondo me, sarà quello di avere pazienza e muovere la palla con intelligenza. La nostra arma migliore è il lavoro che facciamo ogni settimana, quando ci prepariamo al meglio per ogni partita curando tutti i dettagli. E contro il Pro Patria dobbiamo essere intelligenti a non regalare contropiedi visto che è il loro metodo di gioco più pericoloso. Mi aspetto di vedere una Miti Vicinalis nei primi posti, che sta lottando per i playoff – conclude - ma per ottenere questo risultato dobbiamo per forza ragionare di partita in partita”.


altre notizie
06/01/2020
Miti Vicinalis work in progress, Peruzzetto: "Il ritorno si [>>]
19/12/2019
Miti Vicinalis, Rui: "Per il ritorno serviranno ancora più [>>]
11/12/2019
Ecco il centrale che voleva patron Masini: c'è Alexis [>>]
10/12/2019
Miti Vicinalis, Ghirardo: "La sconfitta col Sant'Agata [>>]
28/11/2019
Miti Vicinalis, Laino: "Umiltà e fame, solo così porti a [>>]
27/11/2019
Una cantera ricca di baby-talenti: il Miti Vicinalis non si [>>]
24/11/2019
Il Vicinalis si scatena nella ripresa: sestina trevigiana [>>]
>> LEGGI TUTTE