SERIE B - 11/01/2019

Osmani all'assalto del Mestre: "Partita durissima, bisognerà giocare al top"

Scatta il girone di ritorno, con la squadra di Peruzzetto che ospita i mestrini, staccati di cinque lunghezze: una vittoria porrebbe le basi per l'accesso ai playoff. Il laterale kosovaro alza lo sguardo: "Col Vicenza abbiamo convinto, mai mettersi limiti"

Arriva il Città di Mestre e Fatmir Osmani parte all’assalto.
”Siamo intenzionati a cominciare il girone di ritorno così come facemmo d’andata - è la carica del giocatore di origini kosovare, da tre stagioni al Vicinalis. - Con il Mestre sarà una partita durissima, loro sono una squadra molto forte e di conseguenza dovremo giocare al meglio per riuscire a prevalere”.
In palio tre punti di grande peso per una classifica in cui il Vicinalis vanta cinque lunghezze di vantaggio sui lagunari: l’importante, classifica alla mano, sarà non perdere perché una nuova vittoria permetterebbe ai ragazzi terribili del presidente Masini di porre una seria ipoteca sull’accesso ai playoff, obiettivo tutt’altro che ipotizzato la scorsa estate. E la condizione della squadra è ottimale.
”Direi che nell’ultima partita con il Vicenza abbiamo offerto una prestazione convincente dopo un periodo non troppo positivo - dichiara Osmani. - La sosta ci è servita per preparare al meglio non solo la partita, ma anche per affinare l’intesa di gruppo”.
Un ottimismo legato anche a una condizione psico-fisica eccellente.
”A livello personale sono abbastanza soddisfatto - conferma - sto contribuendo con gol e intensità alle vittorie della squadra, ma mai mettersi limiti”.


altre notizie
04/01/2019
Vicinalis, come cresce l'Under 17. Comin: "Orgoglioso [>>]
02/01/2019
Il Vicinalis vuol proseguire la scalata. Dominioni: [>>]
20/12/2018
Vicinalis all'esame di maturità. Peruzzetto: "Imola [>>]
19/12/2018
Il Vicinalis si prepara al test-Imolese. Zecchinello: [>>]
13/12/2018
Vicinalis al "derby" col Belluno. Cescon: "Partite sempre [>>]
07/12/2018
Vicinalis per riprendere il discorso. Silvestrin: "Guai [>>]
05/12/2018
#futsalmercato, in e out dal Miti Vicinalis: arriva Di [>>]
>> LEGGI TUTTE